Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Fai presto a dire an...
Dovrei...
Natale all'improvvis...
Il futuro...
La vita ( Il respiro...
Rumore...
Senza possibilit di...
La sedia...
Lontano da qui...
Adesso......
Sul Tuo viso...
MARTA...
La vita e il mare...
I silenzi della nott...
Un giorno una person...
SOLO PER UN ATTIMO...
Natale...
Sole d'inverno...
Volo di uccelli...
All'ombra...
Finalmente...
Amare....
SE SOLO AVESSE UN CU...
Bella dentro...
gelida pioggia...
Persa...
A te che vaghi nell'...
bagnati di lill...
COS' E' LA VIT...
Il pesciolino e il p...
La vita negli occh...
Segnali...
Esordire....
Instabilit...
Haiku- l'angoscia so...
LA FEDE...
Prospettiva di un'Es...
Consapevolezza...
Sento il bisogno di ...
Prima di amare...
Un incontro per la v...
Fase di rotazione...
Natale...
La poesia...
Il Natale che non c...
Vita...
Vorrei amarti.......
A TE...
Il Paradiso terrestr...
HAIKU N.8...
Ricordo 'a notte...
...scappa fanciulla,...
Dicembre...
La bellezza dei prep...
Ninfea...
CASTELLI DI SAB...
Ma non ne abbiamo ab...
Stella Cadente...
SI L'AMMORE...
Il padre che sta dom...
La piovra...
Anche questa vita!...
Canto libero...
SOGNI...
Ombre e precipizi...
matto...
Bigliettini...
Il cassetto terzo a ...
QUELLA TUA FOTO...
Vent'anni senza di t...
Per capire chi ti vu...
Ombra...
Un mondo migliore...
Di passaggio...
Dal mio balcone...
Vorrei poter ricorda...
DA SOLI NON SI...
DICEMBRE(acrostico)...
TU LUNA...
Un raggio di luna...
Mendico...
Ritratto...
La bellezza della vi...
Languidamente...
Poesia in Codice Del...
IO CREDO...
Rinunce...
Solo allora...
Il senso della giust...
Soltanto il tuo prof...
INTENSO SENTIMENTO...
Nel mio cassetto mag...
haiku ....non and p...
La Vela...
Lo stolto pensa di a...
La slealt non fa ri...
Se ami, lavori e ti ...
Ma giurerei...
Auschwitz 2020...
Il veglio solo...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

'Sta luce si tu

Nun dormo, io veglio
sto sempe scetato;
sto sempe, ogni notte,
cu ll'uocchie sbarrate.


Io fisso e po' scruto
pe' ddinte 'a dd me;
...sta luce 'a do' vne
io vulesse sap?


M' ggiro e m'avto,
...sto comm' a' 'nu pazzo,
...me sso e po' vaco
pe' ffore 'o terrazzo.


Me torno... e me cocco
...vulesse durm;
ma comme aggio 'a fa'
ij vulesse cap?!


M'abbaglia, m'acceca,
me sbianca 'e llenzole
'sta luce ca vco
chi forte do sole!


'Stu sle ca vco
'utte 'e notte 'inte 'o scuro
m ll'aggio capito...:
si tu... so' sicuro!



Share |


Poesia scritta il 05/10/2018 - 11:47
Da Luigi Bellotta
Letta n.162 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


grazie di cuore per gli apprezzamenti

Luigi Bellotta 13/10/2018 - 11:05

--------------------------------------

Grazie a tutti

Luigi Bellotta 11/10/2018 - 13:50

--------------------------------------

pazzesca, stupenda, ha un ritmo da poesia cantata, questa roba ch3 dovrebbe uscire dalla bocca di un cantante che se sveglia de notte e cerca sta luce, che la poesia vera, che andrebbe cantata, che sa di una rima e di una capa it di scorrere nelle vene, complimenti, piaciuta da morire.

Lorena Aurelia Serban 06/10/2018 - 01:22

--------------------------------------

La forza del napoletano per cantare l'amore nota in tutto il mondo...bravissimo.

santa scardino 05/10/2018 - 20:46

--------------------------------------

... vero, un bel canto napoletano!
Bravo!

Grazia Giuliani 05/10/2018 - 18:59

--------------------------------------

Bella poesia, che moltiplica l'enfasi per l'uso del dialetto molto bravo

Teresa Peluso 05/10/2018 - 16:05

--------------------------------------

Molto bella questa poesia e il dialetto napoletano ne amplifica il sentimento.
Bravo

PAOLA SALZANO 05/10/2018 - 15:08

--------------------------------------

LUIGI....bella un napoletano doc. questo ci voleva nella mia piccola novella de a Madonna d' rrose... sono romana e mi piace il dialetto napoletano molto pittoresco, drammatico musicale. Ciao

mirella narducci 05/10/2018 - 14:15

--------------------------------------

Molto bella
Quasi una canzone

laisa azzurra 05/10/2018 - 14:04

--------------------------------------

Versi comprensibili nonostante il dialetto. Bellissima poesia per decantare la compagna fonte di luce.

ALFONSO BORDONARO 05/10/2018 - 13:51

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?