Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Mi piace guardare l'...
Troppi sentimenti fa...
dio esiste perchè ha...
Piccolo uomo...
Trepidi richiami...
Nuovo Evento...
NATALE 2...
Abbiamo la coscienza...
HAIKU' ***...
Decoupage...
Connessione....
Nella sua meraviglia...
La nostra stella......
HAIKU N.9...
Sogno...
QUESTO NATALE GALOPP...
SOFFIO DI VITA...
Sussurro della vita...
Domani ancora noi...
Riflessioni...
Donna avvolta...
LA VITA...
LA NOIA SI VE...
Frenesie...
Fai presto a dire an...
Dovrei...
Natale all'improvvis...
Il futuro...
La vita ( Il respiro...
Rumore...
Senza possibilità di...
La sedia...
Lontano da qui...
Adesso......
Sul Tuo viso...
MARTA...
La vita e il mare...
I silenzi della nott...
Un giorno una person...
SOLO PER UN ATTIMO...
Natale...
Sole d'inverno...
Volo di uccelli...
All'ombra...
Finalmente...
Amare....
SE SOLO AVESSE UN CU...
Bella dentro...
gelida pioggia...
Persa...
A te che vaghi nell'...
bagnati di lillà...
COS' E' LA VIT...
Il pesciolino e il p...
La vita è negli occh...
Segnali...
Esordire....
Instabilità...
Haiku- l'angoscia so...
LA FEDE...
Prospettiva di un'Es...
Consapevolezza...
Sento il bisogno di ...
Prima di amare...
Un incontro per la v...
Fase di rotazione...
È Natale...
La poesia...
Il Natale che non c’...
Vita...
Vorrei amarti.......
A TE...
Il Paradiso terrestr...
HAIKU N.8...
Ricordo 'a notte...
...scappa fanciulla,...
Dicembre...
La bellezza dei prep...
Ninfea...
CASTELLI DI SAB...
Ma non ne abbiamo ab...
Stella Cadente...
SI L'AMMORE...
Il padre che sta dom...
La piovra...
Anche questa è vita!...
Canto libero...
SOGNI...
Ombre e precipizi...
matto...
Bigliettini...
Il cassetto terzo a ...
QUELLA TUA FOTO...
Vent'anni senza di t...
Per capire chi ti vu...
Ombra...
Un mondo migliore...
Di passaggio...
Dal mio balcone...
Vorrei poter ricorda...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Quando sono andato via

Quando sei entrata in casa
le edicole hanno chiuso di colpo i battenti
i giornali non avevano più notizie da dare
e i giornalai i cuori troppo soli


Quando hai aperto la porta
le cartiere non avevano più alberi da stampare
e i postini solo annunci di morte da lanciare
alle vecchie cassette della posta


Quando hai oltrepassato l'uscio
il mondo è diventato tutto insieme sordo
solo i pesci dal fondo del mare borbottan qualcosa
vedo le bolle salirmi fino alla bocca dello stomaco


Quando sei andata via
sono stato colpito da un sole nero
irradiato da raggi di paura e incertezza
colpevole di una scelto che non ho scelto


Andare via da te
è stato come lanciarsi dal tetto di un palazzo
che mentre cadi attraversi tutta la tua vita
e già ne sogni una nuova



Share |


Poesia scritta il 08/10/2018 - 15:47
Da Ernest Eden
Letta n.84 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Metafore e immagini molto forti, che lasciano "sentire" bene quell'attimo...
molto bella

Grazia Giuliani 09/10/2018 - 19:44

--------------------------------------

Poesia molto bella con un finale molto triste.

santa scardino 08/10/2018 - 21:10

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?