Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

i biondi grappoli...
Pensieri d'autunno...
Giugno....
vernice...
Haiku g...
Primo amore...
IL VIAGGIO...
beatlesmania the wor...
Quando la morte verr...
Il motore del mondo...
POESIA ULTIMA...
Giura...
Cogli...
Ovunque ci sei tu...
Sensazione dell'acqu...
Un grande uomo...
Eterea...
Torpiloquio d'ali bi...
Qualche volta...
e la barca......
VORREI TORNARE IN RI...
MENO MALE...
Solo fino alla pross...
COME UN GIRASOLE...
La donna del dipinto...
Silenzio...
Tessitura...
TRISTI PRESAGI...
Siamo sassi lanciati...
Pietre...
LETTERA APERTA A GR...
Temporale estivo...
Mi vesto di te......
Rame invecchiato...
Al mio mare...
Chi vive nella pace ...
INQUIETUDINE...
Essere superficiali ...
La solidarietà femmi...
Cosa ci rende forti?...
SCRUTATORE...
Ascolta la voce dell...
Il sogno e la voce...
Essere gentili col p...
Rovescio...
Istantanee...
Abbracciami...
ARCHI DI PASQUA DI S...
A mia figlia...
L'apparenza inganna...
Goccia di mare...
Zombie...
Per cercare di capir...
HOMO LUDENS...
Nel DNA della pioggi...
La giostra...
Emozioni...
Le donne non sono ba...
Il dono del tempo....
Ancora tra te e me...
EUROPA...
Buttati......
Che voglia......
COME CI CAMBIA L'ATT...
Per caso, il tuo sor...
MIO CARO AMICO CHECC...
Il tuo veloce volo...
AMORE IMPOSSIBILE...
Sogni di gloria...
Come si cambia...
Follia dantesca...
Scrivo poesie per sa...
Placida...
Girandola d'acqua...
Luci sul mare...
un abbraccio che sa ...
Al Volo.......
Dal mare...
È tutto lì. Con chi...
Parliamo di pace...
Il gelo del verno...
IL PRIMO BAGNO...
Gaia...
Marea...
Io e la luna...
Al Mare...
FUGGIAMO O RESTIAMO?...
Con prudenza...
La sorpresa...
In via del Sandalo (...
Mia Signora della Te...
Sei solo...
VILLA DORA PAMPHILIJ...
Non ricordare Non di...
COSA SONO PER ...
La farfalla ( Storia...
Come un'onda...
Arsenica (Logica o p...
AMAREZZA...
Rosa di monte...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



STRANEZZE

Pensiero del mattino
bevo latte e non vino.
Cime di rapa coda di rospo
oggi Lunedi proprio non posso ...
scrivere in rosso ...
perché come la freccia
dall'arco scocca volando
poi di bocca in bocca
dicendo a tutti che mi piace
la giacca… operando
di volta in volta
di questa mia rima sciocca.
Voi mi dirette che
sono poco serio
ma mi piace sul serio
chiedete a zio Valerio.
Dando via hai pettegolezzi
racconti belli anche i commenti,
delle comari dei chioschetti,
che si aggirano nei conventi
optando a denti stretti
di gustosi commenti.
Mentre in contemplazione
ogni frase detta ...muore
ma voi non datemi retta...
perché non sono un asceta
ma un semplice profeta.
comunque tenetemi pronte
perché ci andremmo
un’altra volta ...chi sa dove?
forse per fare nuove prove.
Ma ricordati di portare
con voi il milionesimo
abbraccio dove faremmo
assieme un bel giornalino
nel giardino con la fantasia
ecco il mio pensiero
amiche mie coinvolgendo
anche le Zie.
E se non rispondete non
importa lo farete un'altra volta.
perché la carta si rivolta.


Share |


Poesia scritta il 08/10/2018 - 22:52
Da Francesco Cau
Letta n.273 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Grandi le tue stranezze sempre molto bravo Francesco

Barbara Lai 10/10/2018 - 23:48

--------------------------------------

Libertà allo spirito e alla mente....ci vuole... e anche le stranezze hanno le loro immancabili rime e i loro allegri umori come ben traspare dalle tue parole
Simpaticissima, Francesco...

Grazie per il tuo apprezzamento


Alessia Torres 10/10/2018 - 17:15

--------------------------------------

Belle stranezze di un vero poeta come te.

Antonio Girardi 10/10/2018 - 12:43

--------------------------------------

ciao ragazze

Francesco Cau 09/10/2018 - 23:19

--------------------------------------

ahahahah
un pò strana è
bravo Francesco

laisa azzurra 09/10/2018 - 20:08

--------------------------------------

Stranezze...ma nemmeno tanto!!!

Grazia Giuliani 09/10/2018 - 19:36

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?