Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

C’era un ometto...
Gocce...
A nord di Granada, a...
Un abbraccio sincero...
Haiku...
Momento...
Nemesi...
fazzoletti di nuvole...
Quel che di te...
Le cose semplici....
DONNA ALLA FIN...
Haiku VIII...
Ombre...
Dormi serena e calma...
Affiora un pensiero ...
Quando il giorno app...
NOTRE DAME...
Perduto amore...
Reminiscenze stilnov...
L\'essenza della vit...
Al tramonto sposi...
In panne...
Haiku 5...
MIO CARO AMICO OSCUR...
Pietra Rosa - Storia...
I libri scolastici...
SOLITUDINE...
Nelle mani del conci...
Il dolce sapore del...
IDDOCCA...
Nella tua mano...
Perché...questa vita...
Danza...
ADOZIONE...
Pace...
IL MESSAGGIO PASQUAL...
I fiori trasparenti...
Amor...
Il matusa innamorato...
Sindrome di Guillain...
Passione...
Pasqua...
Il canto del Servo...
Nuovo anelito...
L'urlo di Cristo...
PADRE...
LA GIOSTRA...
Passaggio...
Fra il silenzio e la...
Alba...
Via Crucis...
The Cards of Life...
Il pittore profeta...
Nostalgia...
L'abbraccio...
L'ottavo vizio...
Haiku 4...
panchina...
memento...
'Na stella che sfavi...
OASI...
Voglio che tu sorrid...
Dammi La Pace...
Haiku 3...
Avevo conosciuto all...
Mai...
POVERO CRISTO...
Tra le luci dell’alb...
SOLO UN TATUAGGIO...
Orizzonte...
Vicoli...
Vivo...
Omnia...
UN AMORE SPECIALE...
UN GIORNO LE DIRÒ...
NON DIRMI...
Insieme...
QUANDO DOMANI......
Coraggio...
SOLITUDINE EMOZION...
Dicono le gargolle...
Pasqua che verrà...
Viverti ogni tuo ist...
Come ogni volta (ded...
#4...
CREPUSCOLO...
Alterata coscienza...
Anima spezzata...
Venerdì Ore quindici...
IL GATTO...
Haiku a...
Le cose che ci siamo...
Il telefono (second...
Emozioni...
VIVRAI PER SEMPRE...
La terza età...
Haiku 3...
Haiku D...
Una finestra illumin...
Brucia la storia...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



25 miglia nautiche

Faccio questo mestiere
da tutta la vita.
E ho sempre vissuto
qui con mia moglie.
Me l’ha portata via
il mare d’autunno.
In autunno lei amava guardare
dalla spiaggia cadere le foglie.
Era rapita da questo promontorio,
e amava La Superba.
Tengo il cuore in un cassetto
insieme a un telefono per le evenienze.
Ogni giorno
mi reco a Sampierdarena
dopo aver gettato
le mie lenze.
Lascio La Lanterna
solo al mattino
di buonora
per andare dal prestinaro.
Non odio il mare.
So che a Dio
per i suoi occhi di luce
serviva un guardiano del faro.
Ma la notte
mi riporta alla mente
quando le massaggiavo le spalle
perché si sentiva stanca.
Quando cala il buio
e accendo i due lampi,
solo Dio sa
mia moglie quanto mi manca.


Share |


Poesia scritta il 14/10/2018 - 06:09
Da Mastro Poeta
Letta n.245 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Chi ha vissuto il tuo stesso dolore e per ben due volte, può capire fin in fondo la sofferenza e la solitudine per la mancanza della persona amata.I versi sono bellissimi.un saluto.

santa scardino 15/10/2018 - 14:36

--------------------------------------

meravigliosa seppur tristissima
davvero, senza parole...

laisa azzurra 14/10/2018 - 19:38

--------------------------------------

Un rimpianto che esce dal cuore. La malinconia coinvolge.

mare blu 14/10/2018 - 15:19

--------------------------------------

Le tue parole sono sincere e avvincenti,
e mi dicono che amavi tanto tua moglie,
che ora fa compagnia alla mia più piccola delle tre figlie. Ti sono vicino nel dolore e tu prega per Lei e anche per mia figlia.
Fai coraggio e non perdere la fede in Dio. Un padre ferito e addolorato.

Gabriele Vacca 14/10/2018 - 13:12

--------------------------------------

...non c'è odio, si sente...
c'è solo tanto amore.
Molto bella

Grazia Giuliani 14/10/2018 - 10:27

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?