Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Canto di lei che ven...
Ieri notte...
La lucciola...
La mia storia- OTTOB...
Le Odle...
ODE AL MIO SORRISO...
Loro non c'entrano...
Il sole è amore...
SOLCHI PROFONDI SULL...
Vacanze virtuali...
A mia moglie...
Una storia d'amore...
Aspettando l'amore...
Sogni e Incubi...
Ci siete...
Il tempo...
HAIKU N.18...
La vita in un attimo...
LEGAMI...
La domenica...
IL SOGNO DI DOM...
Lettera dal carcere...
Parvenze teatrali...
CATERINA...
Il ciottolo e la nuv...
Il figlio del male...
Dentro...
addio veramente a...
Il bacio del mattino...
A MALI ESTREMI...
ISTANTI...
Macedonia Onirica...
L'UMANO...
Ricordando te...
Vivi e comportati co...
SONO STELLA...
Marea...
È felicità...
Illusione...
NON RUBARE I MIEI CO...
Tu sei la mia luce...
La felicità esiste d...
GIOVANNA O GIULIANA ...
Illusioni e sentimen...
Così felici...
Lacrima...
Il Niente...
Alla foce d'un rivol...
Ali...
Quando al fulmine no...
RIFLESSIONE CON LA R...
'... un pò di follia...
Ti Donerò Dei Fiori....
L’ultimo atto...
Un COLPO al CUORE...
LA FELICITÀ È...
Il volo senza fiato...
SGUARDI NEL NULLA...
La preghiera di un a...
Il paradosso di Zeno...
la felicità? due big...
Burka...
IL CORAGGIO DI ...
Fantastica follia...
Semplici sensazioni...
Il vento scompiglia ...
Felicità...
Martina si sposa...
Fragile Impercettibi...
Buco nero...
è passato tanto temp...
Colpa del sale...
LA FELICITÀ ...SAI...
BIANCO...
La maledizione dell’...
L'ULTIMO DONO...
Cechin...
IL CANCRO È UN CLAND...
Antoine e il Piccolo...
Ragazza col turbante...
Mille...
Il buon pirata...
Il Ritratto Di Doria...
HAIKU DEDICATO...
SUDORI ROVENTI...
IL PRESAGIO...
La mia storia- DICEM...
Amore che torni...
Banditi...
Toro nero ebano...
Sulle note dei poeti...
LE DONNE E IL ...
D\\\'amaranto colore...
A capo chino...
ORRORE...
Millennials...
Liberi di volare...
La tua voce...
Prigionieri...
Forse...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



25 miglia nautiche

Faccio questo mestiere
da tutta la vita.
E ho sempre vissuto
qui con mia moglie.
Me l’ha portata via
il mare d’autunno.
In autunno lei amava guardare
dalla spiaggia cadere le foglie.
Era rapita da questo promontorio,
e amava La Superba.
Tengo il cuore in un cassetto
insieme a un telefono per le evenienze.
Ogni giorno
mi reco a Sampierdarena
dopo aver gettato
le mie lenze.
Lascio La Lanterna
solo al mattino
di buonora
per andare dal prestinaro.
Non odio il mare.
So che a Dio
per i suoi occhi di luce
serviva un guardiano del faro.
Ma la notte
mi riporta alla mente
quando le massaggiavo le spalle
perché si sentiva stanca.
Quando cala il buio
e accendo i due lampi,
solo Dio sa
mia moglie quanto mi manca.


Share |


Poesia scritta il 14/10/2018 - 06:09
Da MastroPoeta 75
Letta n.162 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Chi ha vissuto il tuo stesso dolore e per ben due volte, può capire fin in fondo la sofferenza e la solitudine per la mancanza della persona amata.I versi sono bellissimi.un saluto.

santa scardino 15/10/2018 - 14:36

--------------------------------------

meravigliosa seppur tristissima
davvero, senza parole...

laisa azzurra 14/10/2018 - 19:38

--------------------------------------

Un rimpianto che esce dal cuore. La malinconia coinvolge.

mare blu 14/10/2018 - 15:19

--------------------------------------

Le tue parole sono sincere e avvincenti,
e mi dicono che amavi tanto tua moglie,
che ora fa compagnia alla mia più piccola delle tre figlie. Ti sono vicino nel dolore e tu prega per Lei e anche per mia figlia.
Fai coraggio e non perdere la fede in Dio. Un padre ferito e addolorato.

Gabriele Vacca 14/10/2018 - 13:12

--------------------------------------

...non c'è odio, si sente...
c'è solo tanto amore.
Molto bella

Grazia Giuliani 14/10/2018 - 10:27

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?