Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Leggenda...
Dai bambini poveri d...
Primavera...
Haiku (Occhi intenti...
Le 10 regole per ess...
La Cardella...
PICCOLO PROMEMORIA, ...
CUORE APPESO...
NON SIAMO SOLI...
Il rumore...
Caffè amaro...
Travestiti...
Sulle labbra il mio ...
Il mio nome è Altair...
Rosina innamorata...
L'ora blù...
Router 66...
Sorrido alla primave...
Muoio e vivo nello s...
Ballo da sola...
L' alfabeto...
Io e la vita...
Il dolore...
Sera di primavera...
ciclo vitale...
Haiku... caudato...
Non un minuto in più...
Spartimmece \'e suon...
Oltre la vita...
...che non fossero r...
Era una stella...
Da un rifiorire di m...
PRIGIONIERO DELLE MI...
Basket (così è la vi...
Quella primavera...
Ricordi...
Il Carbonaio mio Pad...
Un amore a Venezia...
Un mondo d'amore...
La pace nell'anima...
Ci sono anime talmen...
Fratellanza...
fine...
Argento...
METEO STABILITA' CON...
Il giardino dei rico...
Tutto in una notte...
Piove sole sopra di ...
Tramonto....
Una punta d’inchiost...
Semenza...
Haiku 6...
Cuore...
Come un girasole...
Melodia...
Caffè amaro...
Voicu, il vampiro...
LA PRIMAVERA...
Ad Angela......
Al ristorante.......
Haiku 3...
Libera, vorrei......
Corolle...
Passione...
No english, no party...
Sogno...
TRE CROCI...
Aridi deserti...
Morte...
UN QUADERNO A RIGHE...
Ali di angeli...
il risveglio della c...
PER LUI E LEI TRA FA...
L’orgoglio spesso co...
Racconto in tre righ...
Il mio melo...
NON MI BASTI MAI...
IL DESTINO...
La primavera...
E' difficile unire l...
DialogicaMente...
Haiku nr. 6...
Finiamola di essere ...
NOTTI DI LUNA PIENA...
Quando mi doni le gi...
Avanti...
Respice post te. Hom...
La mano...
DA GRANDE...
Ricordi che tornano...
Mi hai amato...
E' di costoro la col...
Transumanesimo...
RAFFICHE...
Haiku 2...
Lungo la ferrovia...
..io nasco, è primav...
LUNA...
Per non dimenticare...
Santa Rita da Cascia...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



LO STUPIDO

L’imbecille incompreso
simula l’ingegno
con la corazza di latta
per coprir l’ignoranza.
Con lo sguardo lontano
muove le labbra
escono a frotte parole
senza pensiero
frasi senza sugo.
Concetti arditi son per lui
gemme nel fango.
Il silenzio lo aiuta
e gli vale un po di modestia.
E’ stupido dentro
e furbo nasconde
ciò che gli manca.
Se si fa serio …
non ha compreso e allora
è meglio non perdere tempo
lascialo in fretta…..
Quel genio incompreso!


Mirella Narducci



Share |


Poesia scritta il 18/10/2018 - 17:15
Da mirella narducci
Letta n.182 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


...stupido è chi lo stupido fa...!
Mirella la tua poesia è originale e direi sempre più attuale...

Grazia Giuliani 19/10/2018 - 19:44

--------------------------------------


Nn credo alla stupidità assoluta
Credo piuttosto alla furbizia ed al menefreghismo, anche nell'apparire volutamente "stupidi".
Originale, graziosissima
Ciao Amica cara

laisa azzurra 18/10/2018 - 21:42

--------------------------------------

Testo alquanto singolare e apparentemente pittoresco, che nasconde purtroppo la realtà di oggi.
Il livello culturale è sempre più basso, grazie anche alla scuola moderna, si parla attraverso gli slogan scimiottando la TV e tutto quanto passa da quelle parti.
Ormai un discorso compiuto non esiste più e troppo spesso si parla sul "sentito dire" senza conoscerne il significato" e ricchi di disinformazione.
La tua ironia conquista per la sua genuina descrizione. La riflessione rattrista in quanto è lo specchio di ciò che ormai ci tocca vivere.

ALFONSO BORDONARO 18/10/2018 - 21:02

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?