Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Canto di lei che ven...
Ieri notte...
La lucciola...
La mia storia- OTTOB...
Le Odle...
ODE AL MIO SORRISO...
Loro non c'entrano...
Il sole è amore...
SOLCHI PROFONDI SULL...
Vacanze virtuali...
A mia moglie...
Una storia d'amore...
Aspettando l'amore...
Sogni e Incubi...
Ci siete...
Il tempo...
HAIKU N.18...
La vita in un attimo...
LEGAMI...
La domenica...
IL SOGNO DI DOM...
Lettera dal carcere...
Parvenze teatrali...
CATERINA...
Il ciottolo e la nuv...
Il figlio del male...
Dentro...
addio veramente a...
Il bacio del mattino...
A MALI ESTREMI...
ISTANTI...
Macedonia Onirica...
L'UMANO...
Ricordando te...
Vivi e comportati co...
SONO STELLA...
Marea...
È felicità...
Illusione...
NON RUBARE I MIEI CO...
Tu sei la mia luce...
La felicità esiste d...
GIOVANNA O GIULIANA ...
Illusioni e sentimen...
Così felici...
Lacrima...
Il Niente...
Alla foce d'un rivol...
Ali...
Quando al fulmine no...
RIFLESSIONE CON LA R...
'... un pò di follia...
Ti Donerò Dei Fiori....
L’ultimo atto...
Un COLPO al CUORE...
LA FELICITÀ È...
Il volo senza fiato...
SGUARDI NEL NULLA...
La preghiera di un a...
Il paradosso di Zeno...
la felicità? due big...
Burka...
IL CORAGGIO DI ...
Fantastica follia...
Semplici sensazioni...
Il vento scompiglia ...
Felicità...
Martina si sposa...
Fragile Impercettibi...
Buco nero...
è passato tanto temp...
Colpa del sale...
LA FELICITÀ ...SAI...
BIANCO...
La maledizione dell’...
L'ULTIMO DONO...
Cechin...
IL CANCRO È UN CLAND...
Antoine e il Piccolo...
Ragazza col turbante...
Mille...
Il buon pirata...
Il Ritratto Di Doria...
HAIKU DEDICATO...
SUDORI ROVENTI...
IL PRESAGIO...
La mia storia- DICEM...
Amore che torni...
Banditi...
Toro nero ebano...
Sulle note dei poeti...
LE DONNE E IL ...
D\\\'amaranto colore...
A capo chino...
ORRORE...
Millennials...
Liberi di volare...
La tua voce...
Prigionieri...
Forse...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

I sogni

Sono tristemente felice come una poveraccia ricca,
Quella che per sé stessa rappresenta una pessima amica.
Ascolto i rumori e sussurri della suscettibile natura,
Quanto è bella e il mio sangue deossigenato si satura!


C'è il cielo roseo, violaceo e celeste,
Ma l'ombra delle riflessioni distrugge questo paradiso insieme alle foreste.
E quindi alzo la mano e verso l'amore con odio nell'unico calice del tempo,
Ed osservo il vortice di pensieri turbolenti che si trasforma in un luminescente lampo.


Quel lampo,
Che penetra sotto la mia pelle chiedendo al crepitio di danzare tra i frammenti infiniti,
Esso che si fa avanti nel giardino colorato di crepuscolo e fiori appassiti.

Quel lampo,
Che fa suonare le sensazioni percepite e mal espresse,
Questa volta guiderà le mie note caotiche rivelandosi in piacevoli sorprese,
Perché comporrà un brano addolcendo le pietre prima di coricarsi,
Creando una base morbida per poter ai sogni abbandonarsi.


M. P.



Share |


Poesia scritta il 20/10/2018 - 13:09
Da Michaela Patricie Zaludova
Letta n.141 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Profonda, originale e musicale.. brava!!
... E grazie per il commento

Marina Assanti 28/10/2018 - 23:30

--------------------------------------

Grazie dei vostri bellissimi commenti

Michaela Patricie Zaludova 22/10/2018 - 15:55

--------------------------------------

Anche nella malinconia s'afferra la bellezza...e la speranza fa da cornice a questa splendida poesia

laisa azzurra 20/10/2018 - 23:02

--------------------------------------

Molto brava.Una poesia bella e profonda.

Antonio Girardi 20/10/2018 - 18:32

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?