Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Leggenda...
Dai bambini poveri d...
Primavera...
Haiku (Occhi intenti...
Le 10 regole per ess...
La Cardella...
PICCOLO PROMEMORIA, ...
CUORE APPESO...
NON SIAMO SOLI...
Il rumore...
Caffè amaro...
Travestiti...
Sulle labbra il mio ...
Il mio nome è Altair...
Rosina innamorata...
L'ora blù...
Router 66...
Sorrido alla primave...
Muoio e vivo nello s...
Ballo da sola...
L' alfabeto...
Io e la vita...
Il dolore...
Sera di primavera...
ciclo vitale...
Haiku... caudato...
Non un minuto in più...
Spartimmece \'e suon...
Oltre la vita...
...che non fossero r...
Era una stella...
Da un rifiorire di m...
PRIGIONIERO DELLE MI...
Basket (così è la vi...
Quella primavera...
Ricordi...
Il Carbonaio mio Pad...
Un amore a Venezia...
Un mondo d'amore...
La pace nell'anima...
Ci sono anime talmen...
Fratellanza...
fine...
Argento...
METEO STABILITA' CON...
Il giardino dei rico...
Tutto in una notte...
Piove sole sopra di ...
Tramonto....
Una punta d’inchiost...
Semenza...
Haiku 6...
Cuore...
Come un girasole...
Melodia...
Caffè amaro...
Voicu, il vampiro...
LA PRIMAVERA...
Ad Angela......
Al ristorante.......
Haiku 3...
Libera, vorrei......
Corolle...
Passione...
No english, no party...
Sogno...
TRE CROCI...
Aridi deserti...
Morte...
UN QUADERNO A RIGHE...
Ali di angeli...
il risveglio della c...
PER LUI E LEI TRA FA...
L’orgoglio spesso co...
Racconto in tre righ...
Il mio melo...
NON MI BASTI MAI...
IL DESTINO...
La primavera...
E' difficile unire l...
DialogicaMente...
Haiku nr. 6...
Finiamola di essere ...
NOTTI DI LUNA PIENA...
Quando mi doni le gi...
Avanti...
Respice post te. Hom...
La mano...
DA GRANDE...
Ricordi che tornano...
Mi hai amato...
E' di costoro la col...
Transumanesimo...
RAFFICHE...
Haiku 2...
Lungo la ferrovia...
..io nasco, è primav...
LUNA...
Per non dimenticare...
Santa Rita da Cascia...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



IL SUONO CHE ASPETTAVO

Nella frenesia del giorno
troppo rumore,
ti aggredisce, t’invade, s’impossessa di te
e lo senti risuonare nelle orecchie
fino a stordire anche il cervello.
Il silenzio, ecco il luogo dove ritrovare
un poco di sé stessi.
Ma quando lo ritrovi, risenti ancora
nelle orecchie riecheggiare tutti i suoni.
Cerchi di cancellarne alcuni,
che a poco a poco svaniscono davvero.
Rimane allora un suono,
impercettibile all'inizio,
che sembra venire dalla mente,
forse dal passato,
pian piano un po’ più forte.
Lo riconosco adesso,
è la tua voce mamma,
quando la sera venivi a regalarmi
il tuo sorriso e il bacio della buona notte.
Si spegnava poi la luce
Ma quel silenzio quanto era diverso,
straordinariamente ricco del tuo amore.


Share |


Poesia scritta il 20/10/2018 - 19:57
Da ALFONSO BORDONARO
Letta n.217 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


ALFONSO...Il silenzio non fa paura quando vicino a una culla c'è una mamma che veglia. Molto dolce questa tua poesia Notte

mirella narducci 21/10/2018 - 22:40

--------------------------------------

Stupenda questa poesia...quello era un silenzio ricco d'amore!!

PAOLA SALZANO 21/10/2018 - 10:11

--------------------------------------

Toccante dedidica.
Stupenda

Salvatore Rastelli 21/10/2018 - 08:37

--------------------------------------

La dolcezza di un ricordo impressa nel cuore e nella mente che riaffiora prepotentemente quando la notte con il suo silenzio abbraccia l'anima. Molto bella Alfonso.
Un caro saluto

Anna Rossi 21/10/2018 - 04:59

--------------------------------------

Stupenda, come l'amore della mamma...

Grazia Giuliani 21/10/2018 - 00:01

--------------------------------------

Alfonso, la tenerezza e l'amore indiscusso di una madre, segnano per sempre la vita di un uomo....e quando viene sera, il bimbo che c'è in noi, cerca ancora quella tenerezza autentica.
Splendida, com'è splendida la vita di un bimbo amato



laisa azzurra 20/10/2018 - 22:55

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?