Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Rosina innamorata...
L'ora blù...
Router 66...
Sorrido alla primave...
Muoio e vivo nello s...
Ballo da sola...
L' alfabeto...
Io e la vita...
Il dolore...
Sera di primavera...
ciclo vitale...
Haiku... caudato...
Non un minuto in più...
Spartimmece \'e suon...
Oltre la vita...
...che non fossero r...
Era una stella...
Da un rifiorire di m...
PRIGIONIERO DELLE MI...
Basket (così è la vi...
Quella primavera...
Ricordi...
Il Carbonaio mio Pad...
Un amore a Venezia...
Un mondo d'amore...
La pace nell'anima...
Ci sono anime talmen...
Fratellanza...
fine...
Argento...
METEO STABILITA' CON...
Il giardino dei rico...
Tutto in una notte...
Piove sole sopra di ...
Tramonto....
Una punta d’inchiost...
Semenza...
Haiku 6...
Cuore...
Come un girasole...
Melodia...
Caffè amaro...
Voicu, il vampiro...
LA PRIMAVERA...
Ad Angela......
Al ristorante.......
Haiku 3...
Libera, vorrei......
Corolle...
Passione...
No english, no party...
Sogno...
TRE CROCI...
Aridi deserti...
Morte...
UN QUADERNO A RIGHE...
Ali di angeli...
il risveglio della c...
PER LUI E LEI TRA FA...
L’orgoglio spesso co...
Racconto in tre righ...
Il mio melo...
NON MI BASTI MAI...
IL DESTINO...
La primavera...
E' difficile unire l...
DialogicaMente...
Haiku nr. 6...
Finiamola di essere ...
NOTTI DI LUNA PIENA...
Quando mi doni le gi...
Avanti...
Respice post te. Hom...
La mano...
DA GRANDE...
Ricordi che tornano...
Mi hai amato...
E' di costoro la col...
Legend - Parte 1...
Transumanesimo...
RAFFICHE...
Haiku 2...
Lungo la ferrovia...
..io nasco, è primav...
LUNA...
Per non dimenticare...
Santa Rita da Cascia...
Italiani...
la luna stanotte...
Manchi...
Perfida nostalgia...
Il maestro non veden...
RE (A MORRIS)...
Fissando il mare...
Viatico...
ED IL CUORE IMPARO' ...
VORREI FARE CON TE L...
Il risveglio...
In un battito......
Le cicale di Ulisse...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

La follia

Perché Dio tu mi hai datoquesta arma- chiave
di essere diversa.
E questa irrequietezza questo dolore lento
mi permea le viscere e scorre nelle vene.


è l'inadeguatezza
che è perenne e non mi fa trovare gioia
nell'insensato scorrere della vita
nella quale io non trovo un brandello
di pura felicità


non esiste protezione
alla cattiveria della vita.


Perchè viene da Te?


è stato vuoto d'amore al suo primordio
così è continuato lento
fino all'annientamento
di ogni cellula del mio corpo
che gridava"vita"


Una certezza sola ho conservato nel buoi della ia mente sola e abbandonata dalla gente:


"Torna da me!non sono niente senza il Tuo amore!"



Share |


Poesia scritta il 08/11/2018 - 17:50
Da Maria teresa Lombardo
Letta n.193 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Bellissima. Molto piaciuta

Michaela Patricie Zaludova 10/11/2018 - 11:51

--------------------------------------

Bellissima e struggente poesia.

Antonio Girardi 09/11/2018 - 10:22

--------------------------------------

MARIA TERESA... Hai dato a questo sfogo il titolo la follia. Ed è veramamente una follia non trovare in questo mondo comprensione, amore.Il calore per combattere la solitudine si trova fra la gente, basta una parola buona e avrai trovato la chiave per far gioire il tuo cuore. 5*****

mirella narducci 09/11/2018 - 09:35

--------------------------------------

Straziante
Tristissima

laisa azzurra 09/11/2018 - 08:04

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?