Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Implacabile divenire...
Poesia in “Codice Be...
Una lacrima sul viso...
Serenata d'inverno...
Non c'è...
Vento...
Ode a Cuore di Burro...
Attendo la notte...
Cose così...
Gloria...
COMPLEANNO...
Un gatto in cielo...
LUCERTOLE...
La ragazza che diven...
AMORE MIO...
DOVE NASCE L’ALBA...
L'inconscio, follia,...
Chi è il malvagio?...
Haiku...
La notte dell'uomo...
Senryu nr. 4...
omaggio a san Paolo ...
La carne è fragile...
Verde...
Legami...
Incipit d\'amore...
Haiku'...
IL NOSTRO PARA...
Vita...
L'impulso...
FILASTROCCA IMPROVVI...
MI PIACI...
Nonna sorridi...
L’intero...
PER QUESTO AMORE AMA...
La venditrice d'amor...
Un angelo possiede u...
Le stagioni...
Più avari siamo di m...
SUSSULTI D'AMORE...
Canzone popolare...
Ma che cavolo !...
e non mi sento più s...
Così...
RICORDO UN BAMBINO...
il merlo canterino...
Bellissimo sarà vede...
PARVENZE...
Nel raggio di un sol...
GIALLO...
Una persona che ama ...
haiku - nonostante...
LA SECONDA GIOVINEZZ...
Giugno 2015...
Il gioco a scacchi...
NEL BOSCO...
E' qui la festa?...
PIUMA NEL VENTO...
tempesta...
Solitudine...
IL DUCA ED ISABELLA...
respiro...
sentinella...
L'urlo del silenzio...
BORGO ANTICO...
Il leone e il topo d...
Haiku P...
Si vive per morire...
La notte...
Il castello...
Crepuscolo di giardi...
Due nuvole...
Partire...
Pescatore...
La ritmica del cuore...
Haiku- cip cip.........
È così...
Tutto ha l'anima ,se...
Ciò che è antico non...
Suoni dimenticati...
ANGELO MIO...
Vaneggiare...
Un pò mia madre...
Pace in terra...
Poesia in “Codice Al...
Leziosa beatitudine...
NEI TUOI OCCHI...
Lettera ad un figlio...
SONO COSÌ...
L’intensità Di Un Ab...
Al confine dell'anim...
Prostituta d\\\'alto...
Vivere...
TAPPETO DI FOGLIE...
Ispirazione...
Incompiuto...
Novembre...
Un giorno......
Elogio alla depressi...
GRANDE AMORE...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

La follia

Perché Dio tu mi hai datoquesta arma- chiave
di essere diversa.
E questa irrequietezza questo dolore lento
mi permea le viscere e scorre nelle vene.


è l'inadeguatezza
che è perenne e non mi fa trovare gioia
nell'insensato scorrere della vita
nella quale io non trovo un brandello
di pura felicità


non esiste protezione
alla cattiveria della vita.


Perchè viene da Te?


è stato vuoto d'amore al suo primordio
così è continuato lento
fino all'annientamento
di ogni cellula del mio corpo
che gridava"vita"


Una certezza sola ho conservato nel buoi della ia mente sola e abbandonata dalla gente:


"Torna da me!non sono niente senza il Tuo amore!"



Share |


Poesia scritta il 08/11/2018 - 17:50
Da Maria teresa Lombardo
Letta n.56 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Bellissima. Molto piaciuta

Michaela Patricie Zaludova 10/11/2018 - 11:51

--------------------------------------

Bellissima e struggente poesia.

Antonio Girardi 09/11/2018 - 10:22

--------------------------------------

MARIA TERESA... Hai dato a questo sfogo il titolo la follia. Ed è veramamente una follia non trovare in questo mondo comprensione, amore.Il calore per combattere la solitudine si trova fra la gente, basta una parola buona e avrai trovato la chiave per far gioire il tuo cuore. 5*****

mirella narducci 09/11/2018 - 09:35

--------------------------------------

Straziante
Tristissima

laisa azzurra 09/11/2018 - 08:04

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?