Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

CASTELLI DI SAB...
Stella Cadente...
SI L'AMMORE...
Il padre che sta dom...
La piovra...
Anche questa è vita!...
Canto libero...
SOGNI...
Ombre e precipizi...
matto...
Bigliettini...
Il cassetto terzo a ...
QUELLA TUA FOTO...
Vent'anni senza di t...
Per capire chi ti vu...
Ombra...
Un mondo migliore...
Di passaggio...
Dal mio balcone...
Vorrei poter ricorda...
DA SOLI NON SI...
DICEMBRE(acrostico)...
TU LUNA...
Un raggio di luna...
Mendico...
Ritratto...
La bellezza della vi...
Languidamente...
Poesia in Codice Del...
IO CREDO...
Rinunce...
Solo allora...
Il senso della giust...
Soltanto il tuo prof...
INTENSO SENTIMENTO...
Nel mio cassetto mag...
haiku ....non andò p...
La Vela...
Lo stolto pensa di a...
La slealtà non fa ri...
Se ami, lavori e ti ...
Ma giurerei...
Auschwitz 2020...
Il veglio solo...
Donna preziosa...
Tu, sole e luna...
L\'ultimo viaggio...
LO SPAZIO ATTORNO...
Lacrime di stelle...
Non perdonare, figli...
SCELTE DI VITA...
Danziamo?...
TARALLUCCI E VINO...
Luna...
ACQUAZZONE D'ESTATE...
PRINCIPESSA O ...
Solo uomini...
Dialogando presumibi...
Color di mora...
Non sento il battere...
Nuvole...
La mia regina...
Autunno in collina...
NOI...
amore proibito...
Solerte musa...
L'AMORE E' MOLTO DI ...
Di sera...
Armonia e Musica...
HAIKU N.6...
La Marescialla...
e la notte m\'appart...
FIN CHE VERRA' IL MA...
Attimo...
Briciole...
Fino all'ultimo resp...
Canto della Sinfonia...
Un desiderio, è una ...
Bacio e decollo...
MAGNIFICA CREATU...
Erba fresca...
'Stu còre è pazzo...
CHIESI SOLO DI SOGNA...
Sa pattadesa...
la lampada dimentica...
Quando ti guardi...
Ora o mai più...
Il mare è sempre tem...
Me stessa...
Stella polare...
Dall'alto la città...
Membra stanche d'amo...
Lo Scrosciar Di Piog...
PUNTO E VIRGOLA...
SPARSI FRAMMENTI...
MEMORIE D\'ACQUA...
Satisfaction...
A sera...
La Sera...
Nuovo...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



FILASTROCCA IMPROVVISATA

Se vogliamo anche un po’ bislacca
oramai e cosa fatta.
A sette anni m’improvviso
con un semplice coltellino
modellavo il legno di pino.
Il mio genio del mio mondo
scultore a tutto tondo.
Millenovecento settanta
la fantasia non mi manca,
la mia prima cassapanca,
improvvisato falegname,
diventando un mobiliere d’arte.
Di quelli che sanno il mestiere
arredando case ville e chiese
manco fossi ingegnare.
Ho creato il mio Impero arredando
Il mondo intero,
mobili in stile sardo
nelle ville di riguardo.
Maschere e sculture
per divine creature.
M’improvviso direttore d’arte
Senza metterla la parte
pensa un po’ che tatto.
Manovrando e insegnando
lo stile più a loro consono
per non essere copiato.
Non ho avuto mai padroni,
ma solo gran signori,
regnando sugli intagliatori.
E mentre le mie opere a Tokyo
non erano certo uno scarabocchio
diventando li grande a vista d’occhio.
Un sogno raccontare
cosa succede oltre mare.
Sono diventato Sovrano di un destino
molto arcano la sgorbia e il coltellino.
Mi sono improvvisato scultore
ma ci misi tanto amore.
Ho imparato l’arte
ma non l’ho messa mai da parte.
Senza talento, mi improvviso
anche poeta,
di rime scritte in fretta,
senza mai aver studiato
voi restate senza fiato.
Perché in un piatto d’argento
vi scrivo ogni commento
ma a volte io mi pento.
Non c’è però tanto baccano
se la sgorbia ancora prendo in mano.
E se ancora mi scrivete
che sono strano
resto col mio pensiero
Intanto prendo l’aeroplano.
Di me diranno che di sardonico
pensiero
diventai artista vero.


Share |


Poesia scritta il 12/11/2018 - 19:07
Da Francesco Cau
Letta n.99 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Il tuo modo di scrivere mi affascina ogni volta. Complimenti davvero.

santa scardino 14/11/2018 - 21:31

--------------------------------------

Sempre stupende le tue poesie.

Antonio Girardi 13/11/2018 - 22:22

--------------------------------------

FRANCESCO...Il nostro poeta artigiano che ci delizia con le sue poesie e filastrocche. Bravo

mirella narducci 13/11/2018 - 17:25

--------------------------------------

Scultore e poeta, bella

Mary L 13/11/2018 - 15:24

--------------------------------------

scultore dell'anima
complimenti

Salvatore Rastelli 13/11/2018 - 08:22

--------------------------------------

Bellissima complimenti Francesco 5*

Paolo Perrone 13/11/2018 - 07:58

--------------------------------------

Ma che artista...
Sei davvero un Grande, Francesco

laisa azzurra 12/11/2018 - 20:29

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?