Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Scrivere dislessico...
PORTAMI NEL TUO MON...
Le parole che.mancan...
Quand\'è che riuscia...
A mia madre...
Di ogni cosa...
PRIMAVERA...
Svanisci...
Ics...
Lacrime di nostalgia...
Come stai...
Come volevi tu...
PREGHIERA DI UN BAMB...
Duetto verde bottigl...
DIMMI...
L’importante è esser...
Non dimenticarmi...
BAGNO A MEZZANOTTE...
ARMIAMOCI DI AU...
MAMMA...acrostico...
Haiku 3...
Impara a respirare...
LA TRAGEDIA DELLA VI...
tramonto di maggio...
Cap 4. I Delitti Del...
TU LA CHIAMAVI MAMMA...
Sei tu soltanto...
IL suonatore di seni...
Scomparsi...
Giorni amari...
Realtà Surreale...
Chi sono?...
Lontano è qui?...
Stella Regina (filas...
Bali...
SE POI ANCHE IL CIEL...
Libertà e finzione...
Addio...
Tu che vivi nell'ing...
Sto bene...
Nel segno del cancro...
Universo...
Haiku L...
C'era una volta......
Il volo del Gabbiano...
Tra cento anni…...
Febbre...
Primavera montana...
Haiku c...
ASPETTARE...UN ABI...
Ritratto...
I commensali...
La voce del silenzio...
La burba...
Portami dove sei fel...
Senza timore...
VITA DA NONNO...
Haiku 6...
Il mugnaio...
ANIMA NUDA...
...di lei con me...
Nonostante tutto...
IL CUORE DEL RE...
Manca...
Nessun verbo...
Se la passione è il ...
In immensità di sogn...
a giovanni falcone...
VORREI PARLARTI...
Due vecchie amiche...
Il volto di mia madr...
COME SPIGA...
Cresce bene il bambi...
Di te...
Solo un sorriso...
LA REGINA MORGANA...
Temo la morte come l...
Chiesetta di San Gio...
…...
MAMMA...
Cent'anni di solitud...
Sicurezze...
Il cacciatore...
fibromialgia...
Nella mia poesia, ma...
Grazie, mamma...
Ninna nanna per te M...
L' amore ha pazienza...
U mere nuste - Il ma...
Il sabato pomeriggio...
Fallimenti...
Relitto...
Le parole sono trapp...
LA MADRE...
Il pittore...
Inconsistenza...
Al Capone...
Un cuore a pezzi...
Omaggio alla mamma...
Amore senza tempo (d...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

omaggio a san Paolo VI

Concesio, del mio respir esil natale
or ch'in simbiosi giaccio con l'Iddio ricamato di bontà
ad accoglier t'appresti celestiale
il figliuol tuo che rivestito sarà di santità.
nacqui quel dì in gaudente nom di Montini
verso ecclesia presto proteso i' fui
che dal primo papal mio vagito disiai sanza confini
e protesa umil e gioiosa all'alme altrui.
di uomini concordia ma anco respir d'arte e fiorir di cultura
ciò suggeriami, fratel, la cristiana mia natura,
l'occuparmi d'idee gravido e incessante
e 'l Cristo sul cor mio adagiato con baglior costante.
e certo il bagnarmi fu dell'onda del Signore
che della Caritas portommi a esser il fondatore
e anelito non men mi fu di peregrinar papale
alla Curia assegnar respir più internazionale.
o Aldo che di trar non riuscì ahimè a salvamento
or qui nel Paradiso stiamo in comun sentimento
di fratellanza alfier, uniti in speme che l'attual terra
di ripudiar abbia la forza ogne insana guerra.
or Paolo lasciati in eterno 'l tepor della sua mano
sii da ver cristian demiurgo d'un avvenir più sano.


Share |


Poesia scritta il 13/11/2018 - 11:52
Da cristiano comelli
Letta n.193 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Ho riconosciuto l'autore di questa sublime dedica ancor prima di leggerne la firma. Un saluto affettuoso.

santa scardino 14/11/2018 - 22:06

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?