Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La rosa del deserto...
Febbraio...
Ombre trasparenti...
ridere di noi...
Vinceremo...
San Valentino come.....
Le strade sono piene...
Haiku V...
L'alfabeto marino...
HAIKU IN SARDU...
Riflessioni n. 3...
Il peso di un abbrac...
PERLE...
Quale è il senso del...
f.a.t.a. – respiro c...
I colori dell'acquam...
Altra cosa è la feli...
Tonara...
Ferirti...
UNO DEI SENSI IL...
Il mediatore...
Mi piacerebbe...
Giornate Imperfette...
dove vanno i pensier...
Aiutami a scorgere n...
HAIKU DELLA SERENITÀ...
Il tempo...
L intelligenza è la ...
haiku 37...
#1...
un pensiero ciclico...
L'amore nel ventre d...
Haiku C...
- Petali...
Finché sulla Terra e...
IL GELSO...
Ciò c'ho perduto...
HAIKU N. 1...
Haiku IV...
Ricordi...
Libero di sognare...
Teneramente...
Coprimi tutto di te...
Solo amore...
f.a.t.a. - elemento ...
Cuore offeso...
Ti amo...
Una sera...
haiku storia di un ...
la mela...
Pastore sardo...
TU E LA NOTT...
Ho la continuità di ...
Io...
La Speranza...
ISTANTE...
QUANTO CI METTI A T...
HAIKU N.32...
I fiori più belli cr...
...ti racconto la se...
Marmo...
Oblio...
Il clown (continuo...
Il pino...
Per TE...
Abitudine...
PREVENIRE ... SAREBB...
Ritmo d\'attesa...
IO L'HO CHIAMATO SEN...
Tu non sai...
IL MALE E IL BENE...
Evocazioni...
Serenità...
Realizzazione e nega...
Solitari pensieri...
Serenità...
IL MOSTRO...
Difficoltà...
C'est la vie...
Asterisco...
Nere di cioccolata, ...
Male...
dolcemente amor mio ...
I se e i ma della vi...
Milongueros...
ricordi...
mattina al mare....
Vacanze isolane...
Nei momenti di trist...
IL TRAMONTO E ...
Escatologico...
Parole parole...
HAIKU N.31...
LA POESIA...SAI...
Riccardo...
Diario...
LA SERA IN CUI NEL P...
Sms...
Aspetta un attimo...
Filastrocca di Natal...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Nebbia invernale

Oh eppure m'avevano avvisato
che sarebbe finita così,
ma mica c'avevo creduto,
che sarebbe finita proprio così.
Tipo che una mattina mi sono alzato
e per 10 minuti non ti ho pensato.
Così, senza farci caso,
per 10 minuti non sei esistita.
Tipo che poi,
dopo un po',
per un giorno intero non mi sei passata per la mente,
ma senza farla apposta.
D'un tratto un giorno senza sole,
non ricordavo la tua voce.
E la cercavo, ci ho provato nei labirinti della mia memoria,
ma mica me la son ricordata.
Dopo un altro po',
tra la nebbia invernale,
non ho più visto i tuoi occhi.
Quegli occhi grandi,
pazzeschi,
neri,
pieni di me,
li ho persi tra la nebbia.
E fu così che,
una notte prima di addormentarmi,
stanco stanco,
mi son ricordato per l'ultima volta del tuo nome.


Share |


Poesia scritta il 27/11/2018 - 20:10
Da Antony Mandaglio
Letta n.152 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Questa poesia parla al mio cuore particolarmente...e lo scalda.

Lucia Frore 04/12/2018 - 23:32

--------------------------------------

Bella e poetica.

Antonio Girardi 28/11/2018 - 11:03

--------------------------------------

E mi sa che nn è stata l'ultima volta visto che le hai dedicato anche una poesia

laisa azzurra 28/11/2018 - 09:55

--------------------------------------

poesia singolare... graduale perdita del ricordo di una persona sicuramente importante....ma la vita è proprio così...
Un apprezzamento per la singolarità

Adriano Martini 27/11/2018 - 20:43

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?