Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

ti scrivo perchè.......
Non più un dio...
La vita come un tang...
I SOGNI...
IL FARO...
Il papavero...
È dura l\'avventura...
La DOMENICA...
Sfuggon giorni...
La memoria...
Maggio...
Alla complice...
HAIKU H...
Autoritratto...
Sfogliando i miei ri...
About poetry, by C.H...
Ode ai non vivi....
Haiku - Spinti dal.....
Pascoli in fiore...
A volte le parole si...
SBAGLIANDO S\'IMPARA...
a niki lauda...
Haiku 10...
ATTIMI DI LEGGERA BE...
Il Vecchio Bonaccion...
I colori dei sogni...
Sposa futura...
AMARSI...
Cap 5. Una pista sba...
Haiku d...
Lettera aperta...
Affeziònati di nasco...
La Corazzata Potëmki...
Una difficile primav...
Sempre l'uomo con la...
Bilanci...
Presso l'acqua...
Schegge...
TI RICORDI....?...
La voce del vento...
La stanza dei sogni...
AMICO IL SILEN...
La treccia bruna...
Pensandoci, oggi per...
Le foibe dell' anima...
Pierina...
Infanzia...
Intenso...
... adagio...
Aquiloni...
LA NOTTE...
Sei qui davanti a me...
Le donne innamorate...
Il semplice vivere...
Il dono...
CERCO...
ATTIMI DI LUCIDITÀ...
Scrivere....
La felicità non ha u...
200 PAURE ED OLTRE...
Lettera ad un immens...
Un diverso atteggiam...
Una rosa di notte...
Haiku 9...
Non so se sia giusto...
LETTERA A MIA MAMMA...
A quest’ora le nuvol...
E poi cadi......
L’occhio Destro....
RICORDO DEL PRIM...
Fiume...
GIORNO NEBULOSO...
Messaggio in bottigl...
PER TE...
EUROPA...
La notte alle porte...
Un bambino mai nato...
Scrivere dislessico...
PORTAMI NEL TUO MON...
Le parole che.mancan...
Quand\'è che riuscia...
A mia madre...
PRIMAVERA...
Svanisci...
Ics...
Lacrime di nostalgia...
Come stai...
Come volevi tu...
PREGHIERA DI UN BAMB...
Duetto verde bottigl...
DIMMI...
L’importante è esser...
Non dimenticarmi...
BAGNO A MEZZANOTTE...
ARMIAMOCI DI AU...
Haiku 3...
Impara a respirare...
LA TRAGEDIA DELLA VI...
tramonto di maggio...
Cap 4. I Delitti Del...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

La Marescialla

La marescialla


Quanno t’ho preso eri ‘na farfalla,
tu me dicesti si a Caracalla,
poi nun parlasti più, te stavi muta
ed io pensai che fossi contenta.
Se semo fidanzati ed io ho pagato
perché magnavi solo cioccolato.
Tutte ‘e dorcezze che trovavi in giro
te le magnavi con un gran sospiro.
Io te guardavo e me pareva che
nulla fosse più dorce se nun penso a te.
Cor tempo poi ce semo maritati
e in mezzo ‘a la folla d’invitati
a muso duro come ‘n alieno
gridasti “Amò, devi magnà de meno !”.
‘Nce feci caso, nun era l’occasione
p’avè ‘a prima granne discusione.
Sarà stanca la mi poverina
lei se strafoca e a me fa ‘a romanzina ?
Come cambiò da allora a vita mia!
prima magnavemo solo cioccolate,
ora solo carci, pugni e bastonate !
De giorno me parea de sta ‘ntrincea,
de notte puro co la contraerea,
tu a comannare ed io ad obbedì,
‘a chiami amore questa roba qui ?
‘O zucchero che avevi più de tante
è diventato un dorcificante.
Mò nun sei più l’anima gemella,
sei diventata una….Marescialla !



Share |


Poesia scritta il 04/12/2018 - 08:55
Da Nino Curatola
Letta n.221 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Beh!..la rima è giusta ed anche la poesia è molto simpatica ed armoniosa...ma mi preoccupa il contenuto...Ciao.

santa scardino 04/12/2018 - 20:33

--------------------------------------

Bravo Nino sei un maestro della rima

Francesco Cau 04/12/2018 - 16:50

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?