Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

C'è un velo di prima...
Il mio melo...
NON MI BASTI MAI...
IL DESTINO...
La primavera...
E' difficile unire l...
DialogicaMente...
Haiku nr. 6...
Finiamola di essere ...
NOTTI DI LUNA PIENA...
Quando mi doni le gi...
Avanti...
Respice post te. Hom...
La mano...
DA GRANDE...
Autunno...
Ricordi che tornano...
In te...
E' di costoro la col...
Legend - Parte 1...
Transumanesimo...
RAFFICHE...
Haiku 2...
Lungo la ferrovia...
..io nasco, è primav...
LUNA...
Per non dimenticare...
Santa Rita da Cascia...
Italiani...
L'illusione della re...
la luna stanotte...
Manchi...
Perfida nostalgia...
Il maestro non veden...
RE (A MORRIS)...
Fissando il mare...
Viatico...
ED IL CUORE IMPARO' ...
VORREI FARE CON TE L...
Il risveglio...
In un battito......
Le cicale di Ulisse...
Le Grida del Prima e...
Sviste temporali...
I CAPPONI DI NONNA G...
Voglio fare con te l...
TRISTEMENTE...
La ragione del cuore...
Haiku 1...
Un Mondo che muore...
Volontà....
Oggi è uno di quei g...
Niente di più...
Alla tua mercé...
Con il vento tra i p...
Le Rose......
Adesso...
prima di te...
Vorrei scrivere...
Canto del pensiero s...
Il figliol prodigo i...
A ritrovar le fate...
Porpora...
Soccorri, soccorri...
il fardello della li...
Elisa...
Modello di donna...
La Torre...
Le luci nella notte...
Bimba latte...
Incontro - testo per...
Bram...
Il libro caro...
La musica è come le ...
Illusioni...
Un cuore...
INSIEME...
Germoglio...
Come rondini...
Nel mio silenzio ci ...
amico mio...
Linea grigia...
In riva al mare...
ULTIMA ESTATE...
Da solo con la luna...
ROSA TRA LE ROSE...
Transustanziazione...
Malinconica...
Non aspettare...
L'ULTIMO BALLO...
Haiku nr. 5...
Ottavio Pratesi...
Briciola...
Uno scatto racchiude...
La perla invisibile...
Risposte...
...in chat...3.- EPI...
Racconto in tre righ...
Haiku A.G....
Risveglio...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

CI ABBIAMO PROVATO

Ci abbiamo provato
ad uscire dal ghetto
e mettere il capino fuori
come la chiocciola
coi sensori da pioggia,
per assaporare l’aria conviviale
e verificare se delle eterne promesse
del cuore
di qualcuna fosse spuntato il bocciolo.
Ci abbiamo provato
ma il destino
non ci è stato propizio
e Dio sa
se lo abbiamo desiderato
con tutta l’anima.
Ritorniamo al nostro nido
sconfitti
ma non umiliati
e il tempo ci dirà
se è stato un errore
a tradirci
o una natura ostile
che ha timore di mostrare
il suo volto benigno.
Qualcuno ci darà di inetti,
qualcuno forse di codardi,
o si limiteranno a non capire.
Ma noi serberemo la ferita
con cura e passione
come una reliquia.


Share |


Poesia scritta il 10/01/2019 - 12:49
Da GIUSEPPE CIRCELLI
Letta n.123 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Sono d'accordo,Mirella! Non esistono vincitori o vinti, esistono solo sopravvissuti e la memoria storica delle ferite riportate. Grazie, Grazia!

GIUSEPPE CIRCELLI 11/01/2019 - 12:38

--------------------------------------

Bella poesia che colpisce in modo particolare...

Grazia Giuliani 10/01/2019 - 18:51

--------------------------------------

GIUSEPPE....Forse ho compreso ciò che avete provato a fare....ma la legge della vita è dura e colpisce sempre i più deboli. Tempo fa lessi una frase "Guai ai vinti" mi rimase impressa perche nell'esistenza non ci sono ne vinti e ne vincitori restano solo ferite per ricordare a non sbagliare......Poesia intensa.

mirella narducci 10/01/2019 - 18:21

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?