Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

RAFFICHE...
Haiku 2...
Le parole non dette...
Lungo la ferrovia...
..io nasco, è primav...
LUNA...
Per non dimenticare...
Santa Rita da Cascia...
Italiani...
L'illusione della re...
la luna stanotte...
Manchi...
Perfida nostalgia...
Il maestro non veden...
RE (A MORRIS)...
Fissando il mare...
Viatico...
ED IL CUORE IMPARO' ...
VORREI FARE CON TE L...
Il risveglio...
In un battito......
Le cicale di Ulisse...
Le Grida del Prima e...
Sviste temporali...
I CAPPONI DI NONNA G...
Voglio fare con te l...
TRISTEMENTE...
La ragione del cuore...
Haiku 1...
Un Mondo che muore...
Volontà....
Oggi è uno di quei g...
Niente di più...
Alla tua mercé...
Con il vento tra i p...
Le Rose......
Adesso...
prima di te...
Vorrei scrivere...
Canto del pensiero s...
Il figliol prodigo i...
A ritrovar le fate...
Porpora...
Soccorri, soccorri...
il fardello della li...
Elisa...
Modello di donna...
La Torre...
Le luci nella notte...
Bimba latte...
Incontro - testo per...
Bram...
Il libro caro...
La musica è come le ...
Illusioni...
Un cuore...
INSIEME...
Germoglio...
Come rondini...
Nel mio silenzio ci ...
amico mio...
Linea grigia...
In riva al mare...
ULTIMA ESTATE...
Da solo con la luna...
ROSA TRA LE ROSE...
Transustanziazione...
Malinconica...
Non aspettare...
L'ULTIMO BALLO...
Haiku nr. 5...
Ottavio Pratesi...
Briciola...
Uno scatto racchiude...
La perla invisibile...
Risposte...
...in chat...3.- EPI...
Racconto in tre righ...
Haiku A.G....
Risveglio...
Equiparare il presen...
Passo dopo passo...
Io illumino voi, voi...
LA RUVIDA CAREZZA...
Dolce sognarti...
Rifletto...
…annegato nel calama...
Storia...
Una voce nel vento...
Tu sei una montagna ...
Dieci ragazze...
al mio cane...
PARLAMI DEL TEMPO CH...
Baco...
Cronaca di un amore ...
RESURREZIONE...
Il merlo...
Incrociatore Taranto...
Profumi e profumi...
step…work in progres...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



sedotto ed increspato

Lei aveva gli occhi di luce
scioglieva i suoi capelli
e nel lago, sedotto ed increspato
sbocciavano fiori di giglio


cospargevano gli olfatti di memoria
goccianti rugiada antica
sui suoi piedi scalzi
riverberi rubini


e dal suo volto, riversi
nell’acqua dolce
i suoi fianchi innocenti
ad intimidirne l’orlo, sedotto ed increspato


Lei aveva gli occhi di luce
e soli consumati
in una via travolta, orfana di tenerezza
e lui s’innamorò ancora


pensando di non averla mai incontrata



Share |


Poesia scritta il 12/01/2019 - 13:01
Da laisa azzurra
Letta n.225 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Molto brava.

Ernesto D'Onise 29/01/2019 - 19:39

--------------------------------------

Semplice e raffinata allo stesso tempo, in una sola parola ...splendida

Vittorio d'Alessandro 29/01/2019 - 14:10

--------------------------------------

"pensando di non averla mai incontrata"
scrivo di una fanciulla dagli "occhi di luce"...infatti ognuno diviene poeta,anche se prima era privo d'ispirazione,quando gli appare una musa. Non sono io a dirlo, ma Platone. Sei simpatica,ti aspetto nel seguito di un piccolo poema epico

MastroPoeta 75 22/01/2019 - 15:57

--------------------------------------

Mi piacciono le opere che creano le immagini nella mente mentre le leggi. Molto bella, complimenti.

Ernest Navi 14/01/2019 - 11:47

--------------------------------------

Grazie a tt voi. Siete meravigliosi. Buona serata

laisa azzurra 13/01/2019 - 19:39

--------------------------------------

Che meraviglia...
odori, colori e sussurri della natura esprimono una sensualità del corpo e della mente...
Catturi e lasci una sensazione sulla pelle
Sei bravissima Laisa
Ti abbraccio con tanto bene
Grazie

Grazia Giuliani 13/01/2019 - 18:13

--------------------------------------

È la sensualità la chiave per leggere questa poesia dove le immagini quasi oniriche si amalgano ad una soggettività tipica del tuo modo sensibile e delicato di scrivere. Molto bella.

Antonio Girardi 13/01/2019 - 10:26

--------------------------------------

Una poesia dove aleggiano immagini dolcissime ..bellissima.

santa scardino 12/01/2019 - 23:53

--------------------------------------

Mi piacciono molto e tue poesie. Le immagini sono stupende.

mare blu 12/01/2019 - 20:46

--------------------------------------

LAISA...Bucoliche immagini indimenticabili che ricordano paesaggi incantati dove laghi innamorati accarezzano corpi di verginale bellezza.Mentre le ombre degli alti monti si allungano, e le bestie ritornano all'ovile, un opera dal sapore Virgiliano. Bella buona serata

mirella narducci 12/01/2019 - 17:26

--------------------------------------

MOLTO BELLA BUONA SERATA LAISA

gcr poeta lupo dell'amiata 12/01/2019 - 17:01

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?