Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Haiku VIII...
Ombre...
Dormi serena e calma...
Affiora un pensiero ...
Quando il giorno app...
NOTRE DAME...
Perduto amore...
Reminiscenze stilnov...
L\'essenza della vit...
Al tramonto sposi...
In panne...
Haiku 5...
MIO CARO AMICO OSCUR...
Pietra Rosa - Storia...
I libri scolastici...
SOLITUDINE...
Nelle mani del conci...
Il dolce sapore del...
IDDOCCA...
Nella tua mano...
Perché...questa vita...
Danza...
ADOZIONE...
Pace...
IL MESSAGGIO PASQUAL...
I fiori trasparenti...
Amor...
Il matusa innamorato...
Sindrome di Guillain...
Passione...
Pasqua...
Il canto del Servo...
Nuovo anelito...
L'urlo di Cristo...
PADRE...
LA GIOSTRA...
Passaggio...
Fra il silenzio e la...
Alba...
Via Crucis...
The Cards of Life...
Il pittore profeta...
Nostalgia...
L'abbraccio...
L'ottavo vizio...
Haiku 4...
panchina...
memento...
'Na stella che sfavi...
OASI...
Voglio che tu sorrid...
Dammi La Pace...
Haiku 3...
Avevo conosciuto all...
Mai...
POVERO CRISTO...
Tra le luci dell’alb...
SOLO UN TATUAGGIO...
Orizzonte...
Vicoli...
Vivo...
Omnia...
UN AMORE SPECIALE...
UN GIORNO LE DIRÒ...
NON DIRMI...
Insieme...
QUANDO DOMANI......
Coraggio...
SOLITUDINE EMOZION...
Dicono le gargolle...
Pasqua che verrà...
Viverti ogni tuo ist...
Come ogni volta (ded...
#4...
CREPUSCOLO...
Alterata coscienza...
Anima spezzata...
Venerdì Ore quindici...
IL GATTO...
Haiku a...
Le cose che ci siamo...
Il telefono (second...
Emozioni...
VIVRAI PER SEMPRE...
La terza età...
Haiku 3...
Haiku D...
Una finestra illumin...
Brucia la storia...
Sentire la musica...
Haiku#38...
notre dame de paris...
Viaggetto avventuros...
Fare il massimo di q...
Pietra Rosa - Storia...
Sono attimi che pass...
La Floridiana...
Un giorno uggioso...
Uomini E Donne...
Le gambe titubanti d...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

IL PESCO SI OSTINA A FIORIRE

Non ha più invidia la poesia
del severo verso d’Ovidio 
o dell’amore consumato appena
raccontato alle acque serene
come occhi di bimbi d’Occidente,
sgorganti da limpida fonte rupestre.
Non ha più invidia la poesia
del dolce intelletto suadente
delle caste donzelle fiorentine
o delle affannose cure, di fama
eternatrici e di sventure.
S'allarma or ora il passante
nel sottrarsi al tombino
scoperchiato sulla strada.
Or s'odono canti augurali di tate
per laborioso bisturi illibate,
e pigri lamenti di bimbi
rigonfi gli addomi su sciatti
marini rottami caini.
Sé consegna la poesia
a concitate sinapsi
di abusata nostalgia.
Ed il pesco, testardo,
si ostina a fiorire.


Share |


Poesia scritta il 31/01/2019 - 14:58
Da Ernesto D'Onise
Letta n.203 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Grazie amici e colleghi per le vostre parole.

Ernesto D'Onise 10/02/2019 - 11:30

--------------------------------------

La poesia dovrebbe essere ovunque attorno e dentro di noi... nelle acque serene che sgorgano da una fonte rupestre, negli occhi dei bambini, nelle "donzelle fiorentine", nel pesco che si ostina a crescere con i suoi magnifici fiori rosa... purtroppo oggi non si vive più con la poesia nel cuore...
Molto apprezzata!

Carla Vercelli 02/02/2019 - 17:56

--------------------------------------

Lui, testardo, non rinuncia alla bellezza...

Grazia Giuliani 31/01/2019 - 20:45

--------------------------------------

Fammi sapere dove acquisti le penne.
Stupendamente intrecciata, molto scorrevole. Bye bye.

Gabriele Vacca 31/01/2019 - 20:00

--------------------------------------

complimenti, molto ben costruita
eh si, malgrado tutto il pesco fiorisce

laisa azzurra 31/01/2019 - 19:23

--------------------------------------

Veramente splendida

Sildom Minunni 31/01/2019 - 19:00

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?