Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

FORUM HAIKU SITO (ve...
SCRIVERE...SCRIVERE....
Canto di libertà...
La calma di un giorn...
l'indagine...
Fragili promesse...
COLOMBIA...
La verità sull'amici...
Ci sono, anche buone...
MI MANCHI...
Il primo amore...
Battito d'ali...
Crediamo che una cos...
Luci e Ombre...
Di quale amore, di q...
Il ponte...
Canterò...
Inettitudine...
È CARNEVALE...
Anche in mezzo alla ...
Launedas...
SFIORO I CAPELLI...
Oltre il fiume...
Umore...
La nebbia e la luce...
Amare...
Nel crogiolo della v...
Buon viaggio fratell...
Tutti in sella !...
Morti inutili....
Il conte e il pappag...
Ci dev'essere vento ...
Peccato originale...
LA MADRE...
Ho visto gli abissi...
f.a.t.a. – il triton...
Neve...
PASSI NELLA NEBBIA...
Fredda e senza lacri...
DARK LADY...
La forza del mio Gig...
Nella boscosa distes...
scegliere l'amore...
AVRO' CURA DI TE...
Sul tuo cuore...
Soldato...
Rose Rosse...
L'oro bianco della v...
Come un angelo......
Amore......
La serenità...
LO SCEGLI TU...
Haiku-mania...
Canzone dei limoni...
Vuoto ricordo...
Morfeo...
IL DUBBIO...
Girandole...
..ti racconto l\'inc...
...in volo...
Rimiro Stelle...
Masai...
Profumo...
Non dormi...
E viene sera...
BUONGIORNO...
PIOVEVA...
Homo sapiens...
f.a.t.a. – materia p...
FREDDO...
TRE HAIKU...
Gli universi entrera...
L' ULTIMA SERA...
E TU PER ME...
Non voltarti...
Serenità...
Come niente...
Fiori di loto...
Padre...
Una barca...
Un Grido......
Il bluff...
Haiku l'amore nel m...
CHE MERAVIGLIA...
memoria del tempo ch...
La rosa del deserto...
Febbraio...
Ombre trasparenti...
ridere di noi...
Vinceremo...
San Valentino come.....
Le strade sono piene...
L'alfabeto marino...
HAIKU IN SARDU...
Riflessioni n. 3...
Il peso di un abbrac...
PERLE...
Quale è il senso del...
f.a.t.a. – respiro c...
I colori dell'acquam...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



A SA CASARA GALANA

Lassa sa tassa:
fala a campanna,
carra s’abba a sa crapa
ca at sa làddara a grànzas
sa catranàcca a gangas
s’anca cancaràta.
Calla, calla! Carra s’abba santa!
Bràgat sa casara galàna
c’at sa barraca cara a sa pratha
mantas a randas
s’acca manna,
càrdat sa lana abbandàta a sa crapa
sanata da s’abba santa carrata.
Abarra! Ca at arantzata
papassa, castanza
granata acra, ava arta a ancas.
B’at naranara, sa gana mala!
Pacas trampas, paca arga:
agàbbala, ca assazassaza
as sa matha a bartza.


Millina Spina



ALLA BELLA CASARA


Lascia il bicchiere:/recati in campagna,/porta l'acqua alla capra/ché ha gli escrementi a grumi/le zecche alla gola/la zampa intirizzita./Zitto, zitto! Porta l'acqua santa!/Si pavoneggia la bella casara/ché ha la capanna di fronte alla piazza/coperte con merletti/la mucca grande,/carda la lana tolta alla capra/guarita con l'acqua santa./Rimani! Ché ha arantzata/uvetta, castagne/melagrana acre, fave alte fino alle gambe./Ci son dicerie, che nausea!/Pochi imbrogli, pochi rifiuti:/smettila, che a furia di assaggiare/hai la pancia come una vasca.



Share |


Poesia scritta il 05/02/2019 - 18:21
Da Millina Spina
Letta n.115 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Grazie Roberto e Grazia. Mimmi è partita con una sua idea, io ho pensato di proseguire in sardo, e devo confessare che il risultato è un ottimo esercizio per la mia conoscenza della lingua e per le capacità di costruire delle frasi con parole aventi un'unica vocale. Mi sto mettendo in gioco e mi sto divertendo solo grazie a Mimmi, a cui va il merito dell'originale idea.

Millina Spina 06/02/2019 - 21:19

--------------------------------------

Applausi per te Millina!

Grazia Giuliani 06/02/2019 - 17:19

--------------------------------------

A Parigi direbbero formidable, io non dico niente.....sono a bocca aperta.

Roberto Colombo 06/02/2019 - 17:06

--------------------------------------

Grazie Giacomo, l'abilità è data dall'uso costante della lingua, aiutata, lo ammetto, da uno sguardo anche al vocabolario sardo. L'impresa vera e propria è poi assemblare le parole cercando di dar loro un senso compiuto.
Grazie Maria Isabel, per me è stata una bella sfida, un gioco creativo ed utile.
Laisa, la pancia come una vasca è stata una scelta obbligata dalle parole monovocali che avevo a disposizione...però rende l'idea, eh? dopo tutti quegli assaggi!
Mimmi, grazie, ora mi sto preparando per la E. Sei stata grande a lanciare questa formidabile idea!
Ciao!

Millina Spina 06/02/2019 - 12:15

--------------------------------------

MAncavA lA A sArdA... BrAvA!!

Mimmi Due 06/02/2019 - 12:04

--------------------------------------

Ottima
E divertentissima
Complimenti Millina
...la pancia come una vasca nn l'avevo mai sentita

laisa azzurra 06/02/2019 - 09:21

--------------------------------------

Meno male che c'è la traduzione, non capivo nulla!!! Sei super creativa!!!

Maria Isabel Mendez 05/02/2019 - 23:48

--------------------------------------

Un altro capolavoro...sono basito da tanta abilità.

Giacomo C. Collins 05/02/2019 - 20:55

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?