Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Fischia la vaporiera...
Solo l'essenza...
L'amore cos'è...
PICCOLO ANGELO E MOR...
Viste dall'alto le c...
Libera...
Dolce incanto...
Mi chiamo Maria...
Nello sguardo della ...
Prelude...
Il dolore che non vi...
Chimere...
Amore...
La Piscina sulla Col...
Un uomo era disteso...
Il coraggio di guard...
In quella notte...
La folla...
Insonne...
Il tempo e le Rose...
Addio rondini...
LA FRAGILE FO...
Asia...
NON PUOI...
Notti calde d'estate...
Sera su Poliscia...
Corre invano la mia ...
Divenire rugiada...
A MIO PADRE...
La vita e la nuvola ...
NONNA LUCIA...
Bolle......
ODE AL BIKINI...
Il mare...
Tulipano...
Alle amiche...
L’EVOLVERSI DEGLI AR...
La cura...
Lascerei...
Gli errori più gross...
Melodia...
Abuso...
Notte d'Inverno...
L\\\\\\\'anima delle...
La notte...
su selvaggi temporal...
Trenino verde...
Na jurnata cu ' tte...
Triangolo...
Tay Mahal...
HAIKU II...
Haiku n°5...
VITA AMARA...
My dear Perugia....
IL CAFFE\'...
Ricordi...
Quando potremo di nu...
Manicomio...
A bocca piena...
Aspetterò il tramont...
Mi piace pensare che...
PREGHIERA...
Nostalgia della nott...
CORLETO PERTICARA...
Ho visto i tuoi occh...
Il respiro del mare...
Pioggia...
Niente potrà...
L’ECO E LA LUCE...
Nadia...
La notte fa paura...
Settembre...
Parte di me...
Profugo...
UN SOLO MINUTO...
PONTE...
souvenir d'un amore ...
Che nasca una speran...
IL CUORE LO SA...
Il mercataro intelli...
ILLUSIONE...
Astro...
TI HO VISTA...
C'è un profumo che t...
Ho rimboccato le cop...
Assorto e silente...
Un fruscio nel vento...
vorrei che fosse un ...
FOLGORI D'AGOSTO...
Solitudine...
14-08...
Può succedere di tut...
Sorridi,anche con i ...
Chesta è 'a vita......
Riccio dorato...
Preghiera...
La mia piesia...
Se alzi gli occhi al...
Risposta esatta...
E poi la notte...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Il poeta e il ragno

Bizzarro è il poeta
Strano …
e inquieto il suo spirito solitario
canta e vive tessendo sogni,
inanellando pensieri.
Attinge inchiostro dal calamaio dell’anima
e verga parole su pagine di appannati specchi.
Egli respira proiettando stelle
su soffitti eterei, dipinti di illusioni,
spesso incompreso, il poeta,
attende …
Come il ragno
che al centro delle sue seriche geometrie,
incurante del tempo
annoda i suoi fili d’argento
e ignora ciò che gli accade attorno.
Lui sa che presto o tardi giungerà la sua preda,
sa che dal vischioso filo dondolerà leggera.


Share |


Poesia scritta il 06/02/2019 - 13:58
Da lidia filippi
Letta n.194 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Grazie Laiza Azzurra! Si, a pensarci bene credo anch'io che il poeta sia un abile esibizionista. Sa attendere fino a quando è certo che qualcuno si accorgerà delle sue emozioni/mosse. Un saluto e l'augurio di un felice week end

lidia filippi 09/02/2019 - 11:18

--------------------------------------

una bella descrizione del poeta
e del suo "esibizionismo"
già, anche il poeta è un esibizionista...proprio come il ragno
bravissima

laisa azzurra 07/02/2019 - 21:38

--------------------------------------

Grazie gentilissima Millina, hai colto perfettamente il senso dei miei versi. Credo peraltro sia esperienza comune fra gli animi talvolta tormentati dei poeti. Un caro saluto.

lidia filippi 07/02/2019 - 09:43

--------------------------------------

Ho assistito alle movenze del ragno/poeta, e m'è piaciuta la sua determinazione nell'andare avanti, incurante del pensiero altrui, in attesa della preda, di quel momento in cui l'anima riesce ad esprimere il suo pensiero completo, forse incompreso ma concreto e liberatorio.
Bella!

Millina Spina 06/02/2019 - 21:48

--------------------------------------

Grazie carissimo Giacomo, un caro saluto a te

lidia filippi 06/02/2019 - 17:01

--------------------------------------

Originale, bella e convincente descrizione del poeta e del suo modus vivendi. Sempre brava....ciao Lidia.

Giacomo C. Collins 06/02/2019 - 15:44

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?