Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

FORUM HAIKU SITO (ve...
SCRIVERE...SCRIVERE....
Canto di libertà...
La calma di un giorn...
l'indagine...
Fragili promesse...
COLOMBIA...
La verità sull'amici...
Ci sono, anche buone...
MI MANCHI...
Il primo amore...
Battito d'ali...
Crediamo che una cos...
Luci e Ombre...
Di quale amore, di q...
Il ponte...
Canterò...
Inettitudine...
È CARNEVALE...
Anche in mezzo alla ...
Launedas...
SFIORO I CAPELLI...
Oltre il fiume...
Umore...
La nebbia e la luce...
Amare...
Nel crogiolo della v...
Buon viaggio fratell...
Tutti in sella !...
Morti inutili....
Il conte e il pappag...
Ci dev'essere vento ...
Peccato originale...
LA MADRE...
Ho visto gli abissi...
f.a.t.a. – il triton...
Neve...
PASSI NELLA NEBBIA...
Fredda e senza lacri...
DARK LADY...
La forza del mio Gig...
Nella boscosa distes...
scegliere l'amore...
AVRO' CURA DI TE...
Sul tuo cuore...
Soldato...
Rose Rosse...
L'oro bianco della v...
Come un angelo......
Amore......
La serenità...
LO SCEGLI TU...
Haiku-mania...
Canzone dei limoni...
Vuoto ricordo...
Morfeo...
IL DUBBIO...
Girandole...
..ti racconto l\'inc...
...in volo...
Rimiro Stelle...
Masai...
Profumo...
Non dormi...
E viene sera...
BUONGIORNO...
PIOVEVA...
Homo sapiens...
f.a.t.a. – materia p...
FREDDO...
TRE HAIKU...
Gli universi entrera...
L' ULTIMA SERA...
E TU PER ME...
Non voltarti...
Serenità...
Come niente...
Fiori di loto...
Padre...
Una barca...
Un Grido......
Il bluff...
Haiku l'amore nel m...
CHE MERAVIGLIA...
memoria del tempo ch...
La rosa del deserto...
Febbraio...
Ombre trasparenti...
ridere di noi...
Vinceremo...
San Valentino come.....
Le strade sono piene...
L'alfabeto marino...
HAIKU IN SARDU...
Riflessioni n. 3...
Il peso di un abbrac...
PERLE...
Quale è il senso del...
f.a.t.a. – respiro c...
I colori dell'acquam...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

TU

La tua pelle dorata dal sole
amava d’inverno e d’estate
portar l'ignoto sapore di mare
a me figlio dei monti avellani.
Sono a lungo rimasto incantato
dai brevi silenti sospiri di Pan
e tu ancora con madide lune
con me per i miei campi leggera
a rincorrer il cielo stellato di lucciole.
Ma vinse il tuo mare a me forestiero.
Scivolano ora i dolci ricordi
rapiti a gocce di acqua salata
pescate con concava mano,
a rigar il già madido volto.
Ancor mi angustiano là àncore
e gondole d'oro che cedono al vento
ed una che da un lato s'inchina: “Sali!”


Share |


Poesia scritta il 07/02/2019 - 22:28
Da Ernesto D'Onise
Letta n.142 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Le tue parole mi gonfiano il cuore di orgoglio, Alessia.
Grazie.

Ernesto D'Onise 09/02/2019 - 23:45

--------------------------------------

Solenne verseggio...
Musicale e armonico da leggere e sentire!

Alessia Torres 09/02/2019 - 17:04

--------------------------------------

Si Mirella. Spesso vince la bellezza del mare rispetto alla campagna montana.Dipende molto da dove si è nati e da quanto si è felici durante la fanciullezza. Si torna sempre là dove si è stati felici e non sempre i luoghi dei due coincidono. Perciò si dice " mogli e buoi dei paesi tuoi".
(quel buoi sta l' solo per far rima con tuoi?)

Ernesto D'Onise 08/02/2019 - 14:31

--------------------------------------

ERNESTO....Peccato che il mare ti abbia lasciato questo triste ricordo....il tuo amore che ha preso il largo ma forse le sono rimaste nel cuore le tue montagne.Bei versi molto piaciuta.

mirella narducci 08/02/2019 - 13:35

--------------------------------------

Grazie colleghi. Siete troppo buoni con me.

Ernesto D'Onise 08/02/2019 - 13:12

--------------------------------------

Un ricordo palpabile...
versi bellissimi Ernesto

Grazia Giuliani 08/02/2019 - 12:17

--------------------------------------

Poetici versi. Bellissima poesia
complimenti Ernesto

Salvatore Rastelli 08/02/2019 - 10:33

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?