Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

C'è un velo di prima...
Il mio melo...
NON MI BASTI MAI...
IL DESTINO...
La primavera...
E' difficile unire l...
DialogicaMente...
Haiku nr. 6...
Finiamola di essere ...
NOTTI DI LUNA PIENA...
Quando mi doni le gi...
Avanti...
Respice post te. Hom...
La mano...
DA GRANDE...
Autunno...
Ricordi che tornano...
In te...
E' di costoro la col...
Legend - Parte 1...
Transumanesimo...
RAFFICHE...
Haiku 2...
Lungo la ferrovia...
..io nasco, è primav...
LUNA...
Per non dimenticare...
Santa Rita da Cascia...
Italiani...
L'illusione della re...
la luna stanotte...
Manchi...
Perfida nostalgia...
Il maestro non veden...
RE (A MORRIS)...
Fissando il mare...
Viatico...
ED IL CUORE IMPARO' ...
VORREI FARE CON TE L...
Il risveglio...
In un battito......
Le cicale di Ulisse...
Le Grida del Prima e...
Sviste temporali...
I CAPPONI DI NONNA G...
Voglio fare con te l...
TRISTEMENTE...
La ragione del cuore...
Haiku 1...
Un Mondo che muore...
Volontà....
Oggi è uno di quei g...
Niente di più...
Alla tua mercé...
Con il vento tra i p...
Le Rose......
Adesso...
prima di te...
Vorrei scrivere...
Canto del pensiero s...
Il figliol prodigo i...
A ritrovar le fate...
Porpora...
Soccorri, soccorri...
il fardello della li...
Elisa...
Modello di donna...
La Torre...
Le luci nella notte...
Bimba latte...
Incontro - testo per...
Bram...
Il libro caro...
La musica è come le ...
Illusioni...
Un cuore...
INSIEME...
Germoglio...
Come rondini...
Nel mio silenzio ci ...
amico mio...
Linea grigia...
In riva al mare...
ULTIMA ESTATE...
Da solo con la luna...
ROSA TRA LE ROSE...
Transustanziazione...
Malinconica...
Non aspettare...
L'ULTIMO BALLO...
Haiku nr. 5...
Ottavio Pratesi...
Briciola...
Uno scatto racchiude...
La perla invisibile...
Risposte...
...in chat...3.- EPI...
Racconto in tre righ...
Haiku A.G....
Risveglio...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



I giorni di Alda

Persa nei labirinti della mente,
su e giù senza trovar l'uscita,
in deformanti specchi la mia mente,
vagava senza identità e smarrita.
Un lucidità barcollante ebbra di vino
in bollenti coppe, cocenti di dolore,
fra cenci umani persi nella notte,
si smarriva in gabbie unte d'orrore.
Fragile donna o poetessa matta,
scrivevo versi e rime per la gente:
parole per alcuni senza senso,
partorite da un'offuscata mente.
Il mio corpo scialuppa alla deriva,
m'abbandonava in preda alla mia sorte.
Un vuoto mi affamava dentro:
scarna miseria simile alla morte.
Di pareti scure si tingeva il giorno
uguale alla notte ad armi pari.
Senza sole, al buio e senza porte
fra noi spenti, i giorni erani uguali.
Quando poi la ragione ritornava,
e mi liberavo di qualche peso morto;
approdavo naufraga su un'isola
o come la nave nel suo porto.
Un giorno mi pareva una vita intera:
non sapevo mai...se fossi finta o vera.
Dietro fredde sbarre imprigionata,
echeggiava la mia mente malata.
Fissavo la parete e senza voce,
rassegnata portavo la mia croce.
Scrivevo poesie sul muro nero:
sbocciava un fiore a ogni pensiero.
Non guardavo dietro, né andavo oltre:
nel fumo scuro della mia pesante coltre.
Troppo spesso ho perso il percorso:
non riconoscevo ieri dall'anno scorso.
Districavo matasse nei labirinti della mente,
con una fiaccoletta a malapena accesa.
Un moccolo mi si consumava nelle mani
e percorrevo spesso strade in discesa.
Poi tornavo ad arrampicarmi e ogni passo,
trovavo ad ostacolarmi un enorme masso.
Scrivevo si, piena di passione poetavo.
A modo mio...forse malamente amavo.
Quando poi tornavo guarita dai miei mali,
fra coleotteri grigi e farfalle senz'ali;
mi ritrovavo a trascorrere giorni tutti uguali,
fra i cosiddetti esseri...normali.


Share |


Poesia scritta il 09/03/2019 - 07:59
Da Giovanna Balsamo
Letta n.72 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


MOLTO BELLA BUONA SERATA

gcr poeta lupo dell'amiata 09/03/2019 - 21:25

--------------------------------------

hai saputo descrivere bene La nostra grande maestra bravo.

Francesco Cau 09/03/2019 - 10:53

--------------------------------------

Complimenti molto bella

speranza iovine 09/03/2019 - 09:57

--------------------------------------

Meritevole e doveroso componimento che abbraccia il cuore e la mente in un connubio indissolubile!
Molto brava, Giovanna

John Sirrom 09/03/2019 - 09:09

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?