Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

ti scrivo perchè.......
Non più un dio...
La vita come un tang...
I SOGNI...
IL FARO...
Il papavero...
È dura l\'avventura...
La DOMENICA...
Sfuggon giorni...
La memoria...
Maggio...
Alla complice...
HAIKU H...
Autoritratto...
Sfogliando i miei ri...
About poetry, by C.H...
Ode ai non vivi....
Haiku - Spinti dal.....
Pascoli in fiore...
A volte le parole si...
SBAGLIANDO S\'IMPARA...
a niki lauda...
Haiku 10...
ATTIMI DI LEGGERA BE...
Il Vecchio Bonaccion...
I colori dei sogni...
Sposa futura...
AMARSI...
Cap 5. Una pista sba...
Haiku d...
Lettera aperta...
Affeziònati di nasco...
La Corazzata Potëmki...
Una difficile primav...
Sempre l'uomo con la...
Bilanci...
Presso l'acqua...
Schegge...
TI RICORDI....?...
La voce del vento...
La stanza dei sogni...
AMICO IL SILEN...
La treccia bruna...
Pensandoci, oggi per...
Le foibe dell' anima...
Pierina...
Infanzia...
Intenso...
... adagio...
Aquiloni...
LA NOTTE...
Sei qui davanti a me...
Le donne innamorate...
Il semplice vivere...
Il dono...
CERCO...
ATTIMI DI LUCIDITÀ...
Scrivere....
La felicità non ha u...
200 PAURE ED OLTRE...
Lettera ad un immens...
Un diverso atteggiam...
Una rosa di notte...
Haiku 9...
Non so se sia giusto...
LETTERA A MIA MAMMA...
A quest’ora le nuvol...
E poi cadi......
L’occhio Destro....
RICORDO DEL PRIM...
Fiume...
GIORNO NEBULOSO...
Messaggio in bottigl...
PER TE...
EUROPA...
La notte alle porte...
Un bambino mai nato...
Scrivere dislessico...
PORTAMI NEL TUO MON...
Le parole che.mancan...
Quand\'è che riuscia...
A mia madre...
PRIMAVERA...
Svanisci...
Ics...
Lacrime di nostalgia...
Come stai...
Come volevi tu...
PREGHIERA DI UN BAMB...
Duetto verde bottigl...
DIMMI...
L’importante è esser...
Non dimenticarmi...
BAGNO A MEZZANOTTE...
ARMIAMOCI DI AU...
Haiku 3...
Impara a respirare...
LA TRAGEDIA DELLA VI...
tramonto di maggio...
Cap 4. I Delitti Del...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Incrociatore Taranto

Avevi solo vent'anni
così come i tuoi compagni
su quella foto sbiadita del ‘43
a bordo dell'incrociatore Taranto.
Avevi novantatre anni
e l'alzheimer già ti consumava
la memoria e la vita
Quando tra i tuoi pochi ricordi
la ritrovai
dove forse era stata riposta
Per essere obliata  
Eppur tu malato ricordasti
come noi più non sappiamo
e piangesti ...
Sono tutti morti
mi disse
Mettila via, mettila via…
Riposi la foto in un cassetto
così come, poco dopo,


le sue ossa nell’urna



Share |


Poesia scritta il 13/03/2019 - 10:04
Da Antonio Tola
Letta n.144 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Molto bella e sentita...era lì anche mio padre..Complimenti

santa scardino 13/03/2019 - 21:12

--------------------------------------

Commovente,
molto bella

Grazia Giuliani 13/03/2019 - 18:53

--------------------------------------

Triste ma vera sentita e bella!!!

Maria Isabel Mendez 13/03/2019 - 14:49

--------------------------------------

Commovente, come negli sguardi velati dei nostri vecchi rimangano intatti i flash di alcuni lontani frangenti. Toccante il modo in cui ricordano.
Molto bella, triste, ma bella.

Millina Spina 13/03/2019 - 14:01

--------------------------------------

Commovente
Mio nonno era comandante sala dell'incrociatore Pola.
Morì per le ustioni riportate a seguito del bombardamento. Mio padre, come ovvio, ancora si commuove

laisa azzurra 13/03/2019 - 13:46

--------------------------------------

Anche mio padre nel 43 era nel porto di Taranto ,paracadutista di marina battaglione San Marco

Francesco Cau 13/03/2019 - 13:42

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?