Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Haiku n 2...
Venni al mondo...
Cosmo senza confini...
Fantasia...
Alice...
Notti d\'estate...
È estate...
Ogni volta, nuove on...
6 (Sei)...
Mare che......
Vita di fiaba...
Renata...
L\\\'armatura lucent...
Mi guardo allo specc...
Cosa dice il mare...
Poesia delle acque c...
Costruire castelli i...
Poesia: Una sardina...
Incontrarti......
ULTIMO CANTO DEL CIG...
UN CUORE STESO AL SO...
Choc...
Per dirvi grazie...
È difficile...
Se sarai con me...
18 Giugno 1947...
LIBERO ARBITRIO.....
i biondi grappoli...
Giugno....
vernice...
Haiku g...
Primo amore...
IL VIAGGIO...
beatlesmania the wor...
Quando la morte verr...
Il motore del mondo...
Giura...
Cogli...
Ovunque ci sei tu...
Sensazione dell'acqu...
Un grande uomo...
Eterea...
Torpiloquio d'ali bi...
Qualche volta...
e la barca......
VORREI TORNARE IN RI...
MENO MALE...
Solo fino alla pross...
COME UN GIRASOLE...
La donna del dipinto...
Silenzio...
Tessitura...
TRISTI PRESAGI...
Siamo sassi lanciati...
Pietre...
LETTERA APERTA A GR...
Temporale estivo...
Mi vesto di te......
Rame invecchiato...
Al mio mare...
Chi vive nella pace ...
INQUIETUDINE...
Essere superficiali ...
La solidarietà femmi...
Cosa ci rende forti?...
SCRUTATORE...
Ascolta la voce dell...
Il sogno e la voce...
Essere gentili col p...
Rovescio...
Istantanee...
Abbracciami...
ARCHI DI PASQUA DI S...
A mia figlia...
L'apparenza inganna...
Goccia di mare...
Zombie...
Per cercare di capir...
HOMO LUDENS...
Nel DNA della pioggi...
La giostra...
Emozioni...
Le donne non sono ba...
Il dono del tempo....
Ancora tra te e me...
EUROPA...
Buttati......
Che voglia......
COME CI CAMBIA L'ATT...
Per caso, il tuo sor...
MIO CARO AMICO CHECC...
Il tuo veloce volo...
AMORE IMPOSSIBILE...
Sogni di gloria...
Come si cambia...
Follia dantesca...
Scrivo poesie per sa...
Placida...
Girandola d'acqua...
Luci sul mare...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Viatico

Tutto nella città ormai tace
e solo qualche luce flebile
taglia la bruma, assottiglia
e cela dell’oscurità gli spettri.
Incalzati dal mugghiare del
vento, calcano le strade gelide
due sagome strette
nei propri zucchetti.
Lasse nell’incedere
e tra loro
distanti
meno di un palmo,
sentono le caviglie dentro
ai calzari braccate come da cani
nell’ombra, e boffonchiano una
blasfemia celata dietro un salmo.
Un lampione mostra i loro volti
tediosi per la da poco concessa
estrema unzione, e tra le mani
dei prelati un rosario di loppa.
L’aurora ineluttabilmente svelerà
le tenebre e le sue larve, ma la
notte foriera riceverà mio padre
per mano alla Bianca Dama zoppa.



-19 marzo: data abrasa 15 anni or sono



Share |


Poesia scritta il 18/03/2019 - 16:48
Da Mirko (MastroPoeta)
Letta n.1540 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


L'atmosfera è grave, come la perdita...

Grazia Giuliani 20/03/2019 - 12:05

--------------------------------------

Ombre calde distillano fermenti, scenari che rinascono in un gesto umano, in una cadenza. Ciao Mastro Poeta

GiuliaRebecca Parma 18/03/2019 - 21:41

--------------------------------------

Bel testo, Mastro Poeta! Piaciuta!
Anch'io ho avuto un pensiero che mi ha riportato al Nome della rosa!

John Sirrom 18/03/2019 - 21:24

--------------------------------------

Le lodi sono vere e sentite. Qualunque sia l'argomento il tuo pregio non cambia. Stupenda poesia per ogni padre che merita.Sei bravissimo!

santa scardino 18/03/2019 - 21:15

--------------------------------------

E' stupenda...profondamente.
Colma di significati che lasciano dentro un senso di dolore misto a un senso di inquietudine con accenni di gioia!
Poesia nella poesia!

Margherita Pisano 18/03/2019 - 20:56

--------------------------------------

Un’atmosfera suggestiva e d’altri tempi...
Molto raffinata, complimenti.

Mimmi Due 18/03/2019 - 20:48

--------------------------------------

...una data
La festa del papà
E quel papà ha lasciato suo figlio e tutti coloro che l'hanno amato.
...Nn so perché, ma ho pensato al nome della rosa.
Più che il tuo dolore, ho letto il prologo di un romanzo d'altri tempi. Bellissima.
Sei bravo,
Null'altro da dire

laisa azzurra 18/03/2019 - 20:25

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?