Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Haiku n 2...
Venni al mondo...
Cosmo senza confini...
Fantasia...
Alice...
Notti d\'estate...
È estate...
Ogni volta, nuove on...
6 (Sei)...
Mare che......
Vita di fiaba...
Renata...
L\\\'armatura lucent...
Mi guardo allo specc...
Cosa dice il mare...
Poesia delle acque c...
Costruire castelli i...
Poesia: Una sardina...
Incontrarti......
ULTIMO CANTO DEL CIG...
UN CUORE STESO AL SO...
Choc...
Per dirvi grazie...
È difficile...
Se sarai con me...
18 Giugno 1947...
LIBERO ARBITRIO.....
i biondi grappoli...
Giugno....
vernice...
Haiku g...
Primo amore...
IL VIAGGIO...
beatlesmania the wor...
Quando la morte verr...
Il motore del mondo...
Giura...
Cogli...
Ovunque ci sei tu...
Sensazione dell'acqu...
Un grande uomo...
Eterea...
Torpiloquio d'ali bi...
Qualche volta...
e la barca......
VORREI TORNARE IN RI...
MENO MALE...
Solo fino alla pross...
COME UN GIRASOLE...
La donna del dipinto...
Silenzio...
Tessitura...
TRISTI PRESAGI...
Siamo sassi lanciati...
Pietre...
LETTERA APERTA A GR...
Temporale estivo...
Mi vesto di te......
Rame invecchiato...
Al mio mare...
Chi vive nella pace ...
INQUIETUDINE...
Essere superficiali ...
La solidarietà femmi...
Cosa ci rende forti?...
SCRUTATORE...
Ascolta la voce dell...
Il sogno e la voce...
Essere gentili col p...
Rovescio...
Istantanee...
Abbracciami...
ARCHI DI PASQUA DI S...
A mia figlia...
L'apparenza inganna...
Goccia di mare...
Zombie...
Per cercare di capir...
HOMO LUDENS...
Nel DNA della pioggi...
La giostra...
Emozioni...
Le donne non sono ba...
Il dono del tempo....
Ancora tra te e me...
EUROPA...
Buttati......
Che voglia......
COME CI CAMBIA L'ATT...
Per caso, il tuo sor...
MIO CARO AMICO CHECC...
Il tuo veloce volo...
AMORE IMPOSSIBILE...
Sogni di gloria...
Come si cambia...
Follia dantesca...
Scrivo poesie per sa...
Placida...
Girandola d'acqua...
Luci sul mare...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Italiani

Nel popolo degli antichissimi Italoi oggi Italiani
serpeggia ed abbonda il disordine, l’indisciplina
in una variegata animazione in cui ognuno pensa a sé stesso
come ogni politico da sempre docet…d’altronde!


Non possiamo essere governati
siamo indipendenti ed arrangiatori,
non solidali ma complici, così… oggi,
non rappresentiamo affatto un popolo ma una
serie innumerevole di cosche, tante piccolissime o
grandi famiglie legate da interessi … propri!


Ogni italiano è e vuol essere un cavaliere
un dottore un avvocato un colonnello,
qualcuno insomma.
Un paese veramente incivile il nostro
se solo si pensa al senso del diritto
o del dovere che manca, è assente.


Un vero paradiso d’altronde,
peccato, però, che sia popolato da soli diavoli
Qui nessuno crede in Dio
ma piuttosto nei miracoli.


Vogliamo salvare questo paese?
Scendiamo tutti in piazza e ribelliamoci
…contro noi stessi!


Ahah.


Luciano Capaldo



Share |


Poesia scritta il 19/03/2019 - 11:09
Da luciano rosario capaldo
Letta n.144 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Analisi perfetta...concordo.Ma l'italiano ha anche dei pregi...

Davide Zocca 24/03/2019 - 07:05

--------------------------------------

Eh si
Sono assolutamente d'accordo, purtroppo

laisa azzurra 19/03/2019 - 21:40

--------------------------------------

Autocritica spietata, comunque io trovo che non si puo generalizare, conosco molti italiani "brava gente" e il fatto che tu dica queste cose dimostra che anche tu sei una brava persona. Un saluto!!!

Maria Isabel Mendez 19/03/2019 - 14:52

--------------------------------------

Bella, quanto dolorosa analisi di quel che siamo oggi noi italiani, presuntuosi e disonesti, creativi solo nel saper fregare gli altri, salvo poi lamentarci di tutto.
Hai perfettamente ragione, un'azione eclatante sarebbe opportuna per salvare questo paradiso, e in questa manifestazione vedo un semplice, ma sincero, esame di coscienza da parte di ognuno. Ma forse è troppo scomodo.
Ciao!

Millina Spina 19/03/2019 - 12:59

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?