Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L'amore e il tempo...
A Me....
Ricordo d'infanzia...
Nel vento di settemb...
Il miraggio di una n...
E se......
Si innamorano i poet...
Silenzio: Il silenz...
niente titolo...
Tra queste prime sti...
Libro cuore...
Foglie d'autunno...
Attimo...
Vendetta(?)...
il re lucertola...
2 cuori...
STRAZIAMI MA ...
Il peso dell’ignoto...
pensiero sul mare...
Il paese mormora Pe...
Il Vecchio Tronco...
io amo...
Il gioco del teatro...
Haiku 3...
Immaginare...
Dove muoiono i sogni...
Lo stesso profumo...
Quando ero piccolo...
GLACIALE RISCALDAMEN...
SOLO IL VENTO...
A Carl Gustav Jung...
L'Ira di Zenobia...
Buonanotte...
Quella farfalla il q...
Venere...
ali di farfalla...
Su carta è tutta un'...
Stagioni...
Eppure ci sei!...
Seduto...
Grotte Is Zuddas...
semplicemente tu...
CIO' CHE RESTA DEL T...
SPENSIERATEZZA...
Fu come un soffio ca...
Normale Follia...
Sulle onde stropicci...
Scoprire l' Amore...
HAIKU N. 14...
Nei momenti di fragi...
Dell'attesa...
L'ammartaggio...
Haiku 14...
Poeti...
L'aprés midi d'un ph...
Tanka 2...
Donna...
Vivere cosi...
Mio dolce ardire...
Alcuni buoni passagg...
Dò un cenno...
Ode alla Madre Terra...
L\'ulivo...
Scusa se cammino...
RITROVARE SE STESSI...
Ode al polacchino...
Ti conosco da appena...
Cos'è la vita ......
NON E' SEMPLICE...
Dolce settembre...
Chi sei?...
Fossili...
Follia...
- Racconti dal mare...
Padiglione 1...
Ormai la pioggia...
Fra una carezza e l'...
La voce...
STRANE FORME...
SCUSATE IL RITARDO (...
Castell'Arquato...
E ogni volta che cad...
E poi...
Troppo piccola per.....
La vecchia che fila(...
siamo come fiori,alc...
PROFEZIA DI UN ESSER...
Ti ascolto...
A settembre...
Haiku t...
Dipinto di uomo con ...
Una carezza sul viso...
La cura...
Un suono non odo...
Nuvoletta rosa...
Il nipote del vecchi...
1 sett 1939 2 sett ...
Il lento gocciolio d...
Leitmotiv del mio l'...
INVITO ALLA VITA...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Roberta

Ha un ‘ aria antica ma regale
ricorda certe foto sbiadite
fatte per non dimenticare
ha il passo fermo e altero
da gran signora
invecchiata insieme agli abiti
che aveva allora.
Ti vien voglia di parlare con lei
di antichi palazzi e passati splendori
ma mentre tu parli lei guarda fisso fuori
ogni tanto i suoi occhi si accendono
ed io ci vedo dentro una giovane ragazza
ma dicono di lei
che sia una vecchia pazza.


Share |


Poesia scritta il 25/04/2019 - 11:36
Da Maria Carla Pellegrini
Letta n.184 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Nel segno della poesia ti auguro una buona notte ,per regalarti buone note. Francesco <3

Francesco Cau 25/04/2019 - 22:28

--------------------------------------

Vestita d'antico richiama il ricordo di un passato che porta con sè il fascino del lontano anche nell'immaginario, che si vuole pensare più meraviglioso.
Ma lo sguardo richiama alla realtà e quello sguardo fatto d'antico che non sappiamo più interpretare lo sappiamo solo etichettare come diverso,
non più normale per noi che sappiamo leggere sempre meno.

ALFONSO BORDONARO 25/04/2019 - 20:19

--------------------------------------

Capita che si chiamino con il termine di pazzo o pazza quegli uomini o donne che con lo sguardo percepiscono ciò che è oltre l’umano. Bellissima poesia, cara Carla.

Ernesto D'Onise 25/04/2019 - 15:03

--------------------------------------

il corpo può invecchiare
ma lo spirito, quello che pochi vedono, resta per sempre giovane, finchè non "decide" di esser vecchio

laisa azzurra 25/04/2019 - 14:34

--------------------------------------

Lo splendido ritratto di un'anima, che la tua sensibilità coglie nello sguardo, "libero", di Roberta...
Bellissima poesia cara amica Carla!

Grazia Giuliani 25/04/2019 - 13:57

--------------------------------------

Grazie Mirella!

Maria Carla Pellegrini 25/04/2019 - 13:14

--------------------------------------

MARIA CARLA...Il fascino dei vecchi splendori, quel certo non so che di mistero che alcune persone sprigionano, incantano. Forse sarà anche pazza ma la follia ha un irresistibile fascino. Roberta conosce quello che molti non vedono. Poesia molto bella

mirella narducci 25/04/2019 - 12:46

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?