Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Polvere...
Ma quale amore ?...
Tutto l'oro del mond...
La mia pietra prezio...
Scolpire il legno...
La mia bizzarra stan...
BREVI STORIE IN TRE ...
Ritorno...
L'anello di smeraldo...
Dalla finestra...
Poi tutto...finisce...
Niente da dire...
Haiku C...
A MIO FRATELLO...
Haiku a...
La péntima (Acqua di...
LETTERA DI RINGRAZIA...
Natura...
Ci sono visioni che ...
Oblivio...
magia notte...
Gran Peso, senza dar...
L'amore rincorso...
IL SORTILEGIO DEI QU...
Sogni nella pioggia...
La consapevolezza...
Con le preghiere...
Se franassi sulle mi...
ti scrivo perchè.......
Non più un dio...
La vita come un tang...
I SOGNI...
IL FARO...
Il papavero...
La DOMENICA...
Sfuggon giorni...
La memoria...
Maggio...
Alla complice...
Autoritratto...
Sfogliando i miei ri...
About poetry, by C.H...
Ode ai non vivi....
Haiku - Spinti dal.....
Pascoli in fiore...
A volte le parole si...
SBAGLIANDO S\'IMPARA...
a niki lauda...
Haiku 10...
ATTIMI DI LEGGERA BE...
Il Vecchio Bonaccion...
I colori dei sogni...
Sposa futura...
AMARSI...
Cap 5. Una pista sba...
Haiku d...
Lettera aperta...
Affeziònati di nasco...
La Corazzata Potëmki...
Una difficile primav...
Sempre l'uomo con la...
Bilanci...
Presso l'acqua...
Schegge...
TI RICORDI....?...
La voce del vento...
La stanza dei sogni...
AMICO IL SILEN...
La treccia bruna...
Pensandoci, oggi per...
Le foibe dell' anima...
Pierina...
Infanzia...
Intenso...
... adagio...
Aquiloni...
LA NOTTE...
Sei qui davanti a me...
Le donne innamorate...
Il semplice vivere...
Il dono...
CERCO...
ATTIMI DI LUCIDITÀ...
Scrivere....
La felicità non ha u...
200 PAURE ED OLTRE...
Lettera ad un immens...
Un diverso atteggiam...
Una rosa di notte...
Haiku 9...
Non so se sia giusto...
LETTERA A MIA MAMMA...
A quest’ora le nuvol...
E poi cadi......
L’occhio Destro....
RICORDO DEL PRIM...
Fiume...
GIORNO NEBULOSO...
Messaggio in bottigl...
PER TE...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Di amanti nel vento

I ragazzi si baciano in auto parcheggiate nella notte,
s'amano su sedili al sapor di nuvola,
balla la pioggia un tip-tap
sui vetri dei loro vent'anni,
stelle d'un rosso Caravaggio spandono luce pietosa fino all'alba che brucia come un neon
nel buio d'amori rubati,
il passo furtivo d'un gatto regala ricordi che aleggiano nel tempo
col profumo di un sorriso.


Persi in sentieri d'innocenza
si baciano i ragazzi
nel mondo che è una favola
e sudore
e finestrini appannati di condensa
nell'attesa d'un vibrare dell'anima.


Il soffio del passato
tornerà un giorno
con ali che battono nei cuori
e rosa che pungula nel ventre
e i ragazzi si baceranno ancora davanti a dei vecchietti;
sarà tempo di ricominciare a splendere in lacrime felici,
nello spegnersi degli anni una voce sottile, imperiosa,
timida dirà:
Amatevi!
E dal cielo sarà... di nuovo luce.



Share |


Poesia scritta il 12/05/2019 - 15:11
Da Filippo Di Lella
Letta n.61 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Molto bella

Graziella Silvestri 13/05/2019 - 18:01

--------------------------------------

Onestamente non ho mai avuto il piacere di leggere Prevert, cosa a cui penso di rimediare appena avrò un po' di tempo; mi sembra comunque un complimento con la C maiuscola e, credimi, mi onora davvero molto. Ti ringrazio sentitamente e mi permetto di mandarti un affettuoso saluto!
A presto e buona poesia

Filippo Di Lella 13/05/2019 - 17:18

--------------------------------------

Versi che ho letto tutto d'un fiato! Mi hai fatto ricordare una poesia che ho sempre amato di Prevert : "I ragazzi che si amano.....". Complimenti è bellissima. Bravo.

santa scardino 13/05/2019 - 14:26

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?