Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Follia...
- Racconti dal mare...
Padiglione 1...
Ormai la pioggia...
Fra una carezza e l'...
La voce...
STRANE FORME...
SCUSATE IL RITARDO (...
Castell'Arquato...
E ogni volta che cad...
E poi...
Troppo piccola per.....
La vecchia che fila(...
siamo come fiori,alc...
PROFEZIA DI UN ESSER...
Ti ascolto...
A settembre...
Haiku t...
Dipinto di uomo con ...
Una carezza sul viso...
La cura...
Un suono non odo...
Nuvoletta rosa...
Il nipote del vecchi...
1 sett 1939 2 sett ...
Il lento gocciolio d...
Leitmotiv del mio l'...
INVITO ALLA VITA...
licantropi,lupi mann...
La Coccinella Rossa....
A VOLTE E' IL...
SENTORE D'AUTUNNO...
haiku 6...
Bucolico romano...
Tenera Frida...
Lo sguardo di un bim...
Sensazioni 6...
Incorrisposto...
La MIA ESTATE...
FONDALI OCEANICI...
È tutto un click...
La credenza guida il...
Un Libro...
E se pur per errore...
Il seguito...
Per qualche malintes...
Haiku 13...
Particolarmente...
Versi decrescenti...
Oltre il tramonto...
Contorni sbiaditi...
LIBELLULA...
L'ultimo ballo...
Haiku s...
Amicizia...
Tutto Finto...
I RICORDI...
La Verità...
Cinema IRIS...
Tanka1...
La paura è un meccan...
SETTEMBRE...
A qualcuno piace ton...
La Notte scende sul ...
HAIKU N. 13...
Il rumore della piog...
Soffio...
Sensazioni 5...
Manca coraggio...
Musa 2...
Non avrei potuto...
l\'errore...
Il primo bacio...
Tradire...
SONO STATA...
Il recapito...
l'embrione dell'amor...
Se fossi vento...
ITALIA BELLA...
un gatto randagio...
HAIKU F...
Ascolta il vento...
Dialogato...
Haiku n°8...
Pianura...
Figlio/a...
Voglio raccontarti...
NEL SOLE AL TRAMONTO...
Caramelle. Alcune...
AMAMI...
Fiume...
L’ignoto sporge alla...
Stagno...
Il Potere della Real...
Feto non fummo per v...
SULLE ORME DE...
Silenzi...
La mia Anima è circa...
Lo spaventapasseri...
Non ho paura del bui...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

L'anello di smeraldo

Facevi bella mostra, in quella vetrina
scintillante, tra collane, bracciali ed orecchini,
eri la cosa più bella che avessi visto.
Ogni sera mi ritrovavo col naso spiaccicato
sul cristallo della vetrina, ero sicura
che fosse esattamente della mia misura.
Il verde dello smeraldo avrebbe fatto
‘’pandent’’ col colore dei miei occhi.
Mentre lo guardavo, sognavo di vederlo
al mio dito di ragazza, bello, affusolato
e senza una ruga, acquistarlo non era
neppure pensabile, i risparmi servivano
per convolare a nozze col mio amore.
Poi una magica sera, dal cruscotto dell’auto
lui prese uno scatolino azzurro,
meraviglia delle meraviglie, sopra un
pezzetto di velluto rosso spiccava
trionfante l’anello dei miei sogni.
Geniale era stato il mio amore
nel chiedere consiglio a mia madre!
Ora quell’anello è finito nel bottino
di un ladro inconsapevole di aver
portato via un pezzetto del mio cuore.
Ma spero, almeno, che sia servito
per una buona causa.


Share |


Poesia scritta il 24/05/2019 - 17:33
Da santa scardino
Letta n.223 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


La poesia racconta un bel ricordo, e la chiusura è un tocco di "semplicità", per me cosa preziosa!

Grazia Giuliani 25/05/2019 - 14:21

--------------------------------------

Nei tuoi scritto anche la malinconia così come la rabbia, hanno poi, il liro risvolto positivo
Sei grande

laisa azzurra 25/05/2019 - 09:54

--------------------------------------

Sorprendente... complimenti

Mirko (MastroPoeta) 25/05/2019 - 05:30

--------------------------------------

Sei buona se concludi così, ma che rabbia!!! Piaciuta molto

Maria Isabel Mendez 24/05/2019 - 23:33

--------------------------------------

Parlando della chiusa è quella che non ti aspetti, sia per te come maltolto e sia per un sensibile lettore che resta amareggiato quanto l'io lirico.
Che altro dire?
Una delle tue punte di "diamante" è la tua penna poetica, una poesia intensa, molto ma molto ispirata, un gioellino, anzi uno smeraldino di poema.
I miei complimenti!

Giuseppe Scilipoti 24/05/2019 - 22:50

--------------------------------------

Ciao Santa, mi hai fatto "brillare" gli occhi, davvero molto bella la poesia. Senz'altro una dei tuoi componimenti poetici più "preziosi" con dei versi "impreziositi" dai ricordi di alto "valore"a cominciare dal tuo amato che ti ha proprio "confezionato" una bella sorpresa. Il costrutto a mio avviso ha uno snodarsi in prosa, una struttura già collaudata e funzionante che anche stavolta riesce nell'intento sia di poetare e sia di raccontare.

Giuseppe Scilipoti 24/05/2019 - 22:33

--------------------------------------

Emozionante ricordo di un simbolo d’amore qual è un anello. E di chi lo ha donato. Complimenti

Ernesto D'Onise 24/05/2019 - 21:48

--------------------------------------

Wow che bella

Francesco Cau 24/05/2019 - 20:15

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?