Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

ACCANTO a TE...
Viviamoci e godiamoc...
Se io......
Materia...
HAIKU i...
NON ASCOLTARE ...
NONNA VITA...
Dog fence...
E' TEMPO...
L'occhio indiscreto...
Non fermarti finchè ...
Le braccia dell'amor...
Raccontami tutto...
Non sempre è il vent...
GIORNI DI CARTA...
GIOCAVAMO A NASCONDI...
accendimi, oh luna...
I tuoi sentimenti so...
Malinconicamente Stu...
Quando diventi forte...
Ho visto un angelo...
Brindisi alla felici...
Haiku H...
Sensazione...
Haiku f...
Perdono...
Calla...
ESTATE...
PAOLMATT traduce....
Reale...
ASSIOMA. Nessuno ti ...
LA VITA....TRAGICA...
Echi d\\\'amore...
La forza del Mare...
Già ... perché si pu...
L' immenso...
la differenza della ...
La vita è una scena ...
anima e core...
Il mare ispira semp...
Ogni spina in piuma...
Anime pure...
La mia solitudine me...
Occhi...sguardi......
Senza riscatto...
Sereno...
L'emozione ombrata o...
Se fossi Re ( storia...
Empaths...
IL PECCATO ORIGINALE...
Caccia al tesoro...
CASTELLO DI SABBIA...
Piccerè (punto e a c...
Ancora sorridono i f...
DI LA' DAL MARE...
Vallone di ROVITO...
AMANTI SOSPESI ...
Prosit...
Tremendo maleficio...
HAIKU h...
La sala di lettura d...
ASSENZE E CONFINI...
Diapason d'un pianis...
Il mare......
Campane...
l’Amerigo Vespucci....
Purificanti rugiade...
Spiraglio di speranz...
Parole in origami...
Parole. Le parole...
Quando è troppo tard...
Rosicchi mi sevizi e...
La formichina elisir...
Incoscienza di un am...
A un passo da domani...
Vedo te...
HAIKU N. 9...
Ho bisogno d un uomo...
Vedimi...
Haiku...
QUANDO ALLE DONNE...
Amati...
Il vecchio pescatore...
Come il ferro di una...
Il galeone sommerso...
Haiku n 2...
Venni al mondo...
Cosmo senza confini...
Fantasia...
Alice...
Notti d\'estate...
È estate...
Ogni volta, nuove on...
6 (Sei)...
Vita di fiaba...
Renata...
L\\\'armatura lucent...
Mi guardo allo specc...
Cosa dice il mare...
Poesia delle acque c...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



CANE!

Cane
mangi ossa per cani
ringhi a quello che non hai
associazioni di misura
in un mondo superiore.
Sei cane
d'odore soffocante
impulciato, nauseante riduzione
rivoltante atteggiamento
incoerente, provocante
per squilibrio di linguaggio.
Rodi l'osso, mi contesti la natura
la svantaggi, la deridi a più riprese.
Ora mi vedi!
Sono Sade, Mefistofele
ogni essenza di quell'opera
la sua furia negatrice
nell'inferno scaccio il cielo
mentitrice, scandalosa
incestuosa, disonesta
la più immonda, la più vile
bocca-cuore di bestemmia
erudita, scrupolosa
ecco, brucia la fortezza!
La Bastiglia? Una sciocchezza!
Cane
c'è un impulso incontrollabile
che allontana la coscienza
è il pantano del tuo vizio
frammischiato sudiciume!
E' nel mostro il tuo profondo
lo dimostri chiaramente
infelice che non taci
ti seziono, ti scarnifico
ti do in pasto la tua pelle!
Cane!


ero al vomero diretta per posillipo, all'improvviso è comparsa una fiera orribile a sbarrare la strada e parea che l'aere ne tremesse; non ho perso la speranza dell'altezza... ho tirato fuori una limetta per unghie e l’ho squartata.



Share |


Poesia scritta il 08/06/2019 - 19:06
Da GiuliaRebecca Parma
Letta n.179 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


l'idra di lerna è difficile da annientare, caro ernesto; è un po' la personificazione dell'incubo che assedia la psiche malata, vero mirko? grazie a tutti voi per i commenti pertinenti ad evidenziare un Io debole e impotente.

GiuliaRebecca Parma 10/06/2019 - 18:39

--------------------------------------

Poesia inquietante, un essere ripugnante...ma alla fine basta una limetta per manicure a cancellarlo, a rimuoverlo, come sembra meritare!

Grazia Giuliani 10/06/2019 - 12:40

--------------------------------------

Il cane, quando è randagio, è da evitare. Ma qui il termine mi pare sia usato in senso figurato e riferito alla bestialità dell’essere umano maschio cui è rivolta la tua invettiva. La zona in cui è avvenuto l’incontro è paradisiaca perciò l’accenno alla fiera dantesca. Ma non ci è dato sapere di più. Ed allora supponiamo ti voglia rivolgere a qualche autore spregevole? Ma difficile è l’individuazione dove centinaia sono i nick, più volte replicati da una sola persona per cui la mandi al diavolo una volta, sparisce e poi si presenta magari con un dolce nick al femminile...Un nick potrebbe andare ma non 10 gestiti al maschile ed al femminile da una singola persona. In pratica, ne hai squartato uno ma attenta agli altri nove: sono la stessa malefica persona che si cela dietro uno schermo ahimè consentito. Ma questo per me non è culto di poesia ma adorazione della fragilità di certi che per lo più le poesie copiano altrove. Ciao, hai la mia ammirazione come sempre.

Ernesto D'Onise 10/06/2019 - 09:57

--------------------------------------

L'originalità e la passionalità di contraddistinguono, sempre.
La passione che metti nell'amore, è pari alla tua passione per la verità e giustizia, condita dalla tua solita estrema sensualità.
Complimenti

laisa azzurra 10/06/2019 - 09:38

--------------------------------------

Bella la poesia e bella la citazione di Dante:

"Questi parea che contra me venesse
Con la test'alta e con rabbiosa fame
Sì che parea che l'aere ne temesse.

Ed una Lupa...

Questa mi porse tanto di gravezza
Con la paura ch'uscia di sua vista,
Ch'io perdei la speranza dell'altezza.

Un saluto


Loris Marcato 09/06/2019 - 18:37

--------------------------------------

Una brutta esperienza descritta si come dice Mastro con pathos e durezza!!! Siccome amo i cani la prendo come una metafora e non letteralmente. Un caro saluto!!

Maria Isabel Mendez 09/06/2019 - 17:19

--------------------------------------

Oh mio Dio, da evitare la tratta Vomero-Posillipo...
Complimenti per il pathos che hai saputo creare

Mirko (MastroPoeta) 09/06/2019 - 17:06

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?