Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Soltanto quattro mur...
L'ultimo traghetto...
Ti ho pensata una se...
Assimilo gli alberi...
Da qualche ora...
Gli occhiali...
DOVE SVANISCONO ...
HAIKU H...
Tempo d'Amore...
Reminiscenze...
ONDE...
Sconosciuti mondi...
Giotto e l'invenzion...
Pinnettas...
Vorrei gridare al te...
Cinque candeline...
Haiku 12...
I miei pensieri...
Certe volte capita...
19:53...
Fiabesca...
Oltre il vento del c...
Lei...
Sei tu....
Climbing...
Al costo di un franc...
Versi sciroccati...
PENSIERI ALLA ...
PRIVATO...
L'ultimo torneo del ...
La guerra...
PRIMAVERA...D'AUTUNN...
Cedo il passo alla p...
L'uccellino e il pes...
Velata...
Non lo sapevo...
Sogno di un bambino...
Alla stazione ferrov...
Haiku n 3...
Haiku 11...
Amore senza silenzi ...
Pianto di sale...
La psiche...
Tanka 1...
l'amicizia è......
Notte senza luna...
A Giulio Tiberio...
boschi d'ottobre...
AMABILE CREATURA...
Mi hai fatto innamor...
Metafora auttunale...
In attesa...
Sguardi...
Quell’espressione di...
Stelle...
Con me passeggiando...
IN QUEL SUO SAPERE...
LE PAROLE...
Come il ponte unisce...
Gita di terza Media ...
TU ERI UM ANGELO...
Oggi...
Scrivere...
Casuale...
E io dormivo...
The first memory...
Non dire mai....
LA METAFORA DELLA ME...
Dall'immensa finestr...
Negli USA vendono le...
IL SENSO DELLE COSE...
Minuscole sensazioni...
Poesia...
essere in attesa...
Café del mar...La pa...
Metafora...
VOLA VIA LONTANO...
Haiku K...
Pensieri della sera...
Stranezze...
Grundig...
C'è un posto nel mio...
L'esule...
Haiku F...
Tagli indiscriminati...
Come cadono le fogli...
SOFFRIRE E' UN ...
Lontano...
Trasformazioni...
PREDA CHE SCAPPA...
Oste mi porti il con...
L'APPUNTAMENTO...
HAIKU G...
Nel tempo...
Quasi notte...
un raggio di sole ...
Lontano accanto a me...
Cellophane...
Proprio in quella li...
Tanka 6...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Mia Signora della Terra

Ti aspetterò vicino al fuoco,
nelle sere d'inverno
di un tempo senza volto,
quando verrai vestita di pioggia
e con frammenti
di luna tra le mani.
Porterai le spighe di grano
in una gerla di perdono
e le lenticchie
che io cucinerò per te,
perché tu possa riposarti
dopo il ciclo delle stagioni
senza nome.
Ti aspetterò
con occhi desiderosi di vederti
e con le mani ansiose di abbracciarti,
Mia Signora della Terra
che parli agli alberi di me.
Porterai i frutti per i poveri,
i semi della nuova vita,
le distese di mais
che lo spaventapasseri dallo
sguardo astratto,
proteggerà
dalla tempesta senza raccolto.
Ti aspetterò nella soffitta,
con la mia materia marina
e i miei portatori di sale,
con la purezza disincantata
del ragazzo diventato uomo.
Ti aspetterò vicino al fuoco,
tra ceppi che ardono
e lanterne accese
per allontanare il buio,
quando verrai vestita
d'arcobaleno,
con frammenti di fronde
tra le mani.
Porterai per me il conforto
e lo sguardo infinito
per i miei occhi
che ti amano,
il bacio della vita,
per identificarmi
nelle tue radici.


Share |


Poesia scritta il 13/06/2019 - 02:27
Da Alpan .
Letta n.207 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Non posso che associarmi a i complimenti già espressi. Versi delicati ma "forti". Complimenti.

Massimo Tovagli 15/06/2019 - 08:54

--------------------------------------

Sembra una preghiera...bellissima

Graziella Silvestri 13/06/2019 - 22:59

--------------------------------------

Potente questa poesia!!! Bravissimo

Maria Isabel Mendez 13/06/2019 - 19:09

--------------------------------------

Stupenda poesia. Bravissimo davvero

MARIA ANGELA CAROSIA 13/06/2019 - 14:50

--------------------------------------

bellissima

Francesco Cau 13/06/2019 - 12:42

--------------------------------------

Poesia bellissima,
ciò che la terra porta, ciò che l'amore dona...
Complimenti!

Grazia Giuliani 13/06/2019 - 12:36

--------------------------------------

Bellissima, complimenti sei proprio un poeta con i fiocchi. Ciao mi inchino ai tuoi versi.

speranza iovine 13/06/2019 - 10:17

--------------------------------------

Terra, madre e donna
Portatrice di ogni bene e di sensualità
Una terra che respira
...proprio colei che prima o poi, arriverà
Proprio lei che già ti ama...
Bellissima

laisa azzurra 13/06/2019 - 09:00

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?