Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L'inizio della fine....
Amore sei...
Acrostico...
Insonnia...
Cattiveria...
Ubriachiamoci, uomin...
Amnèsia...
I sorrisi del cielo...
HAIKU N. 10...
L'equivoco...
Chi è veramente ricc...
Il lato oscuro della...
DEAMICISIANA SECONDA...
Cara estate sognante...
Finche'il mondo esis...
VIVERE...
Isabel...
Parlar d'amore...
QUELLA FACCIA OSCURA...
Forse è solo fortuna...
Un giorno prenderemo...
La casa rosa...
Lontano da questa st...
Maremma...
Notte taciturna...
Che strana la vita: ...
L\'ultima...
Inopportuna...
Con te...
Peso specifico...
ad Anjia P. Ettorova...
Felicità...
...difficile...
Una Guancia...
Haiku...
Io l'anima, io il co...
I migliori possono e...
Crociata culturale (...
Ti ricordi luna?...
Il campanaccio...
Haiku T...
Caterina...
DEAMICISIANA PRIMA :...
I magnifici sette...
Notte bianca a San F...
Fragili...
HAIKU n...
Se il mio vivere......
È necessario riparar...
Inquieto pensiero...
il bisogno di te...
Piombo...
DELIRIO.......
Il Tempo Sottrae...
Vita ordinaria...
MALINCONIA...
Eppure la palla di v...
Una bimba mora deve ...
Da una gentilezza, p...
C'è sempre un vento...
La verità, quando vu...
Episodio...
Alcune volte nella n...
unto di femminicidi...
Il mio senso vive so...
Proposte particolari...
Donna Fugata...
IL GRUPPO BASE...
L'amore per la Natur...
Il sole cieco...
e poi, e poi ancora...
Il pane...
VIVERE NEL VUOTO...
L’aprimitilli...
Passione di fuoco....
CONVINZIONI...
La stella cadente...
Dove il tempo...
PELLEGRINAGGIO A MON...
L'astronauta e la Lu...
POTEVO IO ESSERE RE...
IL PRIMO AMORE...
Natura...
Sono vecchio...
mondo pazzoide...
VITA SCAPIGLIATA...
Nel bagliore di una ...
CLANDESTINO...
Un figlio ti cambia ...
Enzo Jannacci...
Un'estate al sud...
Vanno gli innamorati...
Notti di luna...
Parentesi...
Il pensiero...
Gocce in cielo...
Quel sussurro...
ATTIMI MINUSCOLI UNI...
Casa rude...
Simulacro ingannator...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Per cercare di capirmi...

Per cercare di capirmi
mi guardavo nello specchio
nel tentare di vedere
com’è ch’ero fatto dentro


con il solo risultato
che non ho mai fatto centro
mi son solo ritrovato
ogni giorno un po’ più vecchio


ho provato poi anche a darmi
mille e più di spiegazioni
ai problemi quotidiani
per le giuste soluzioni


ho provato anche a parlarmi
ma non ero mai d’accordo
sai su quello che dicevo
così mi fingevo sordo


e aspettando quel domani
spesso poi mi ritrovavo
nel cercare di cercarmi
ed invece mi perdevo.



Share |


Poesia scritta il 15/06/2019 - 08:53
Da andrea sergi
Letta n.148 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Accettarsi per quello che si è. Forse così, potremmo capirci. Bravissimo

MARIA ANGELA CAROSIA 16/06/2019 - 07:54

--------------------------------------

Poesia ben scritta e piacevole come tematica. Veramente bravo.

Teresa Peluso 16/06/2019 - 03:15

--------------------------------------

grazie Mimmi,grazie Laisa,grazie Ernesto,saluti.

andrea sergi 15/06/2019 - 16:36

--------------------------------------

Poesia di grande spessore che merita un particolare elogio. Ha costretto un commentatore che in genere disprezza, a fotografare se stesso descrivendosi come fotocopia di se stesso. Bellissima la tua poesia e interessante la consapevolezza del commentatore di pregio.

Ernesto D'Onise 15/06/2019 - 16:02

--------------------------------------

Bellissima
Dovremmo ascoltarci senza far finta di nn comprenderci

laisa azzurra 15/06/2019 - 14:22

--------------------------------------

Bella anche questa, ma si sa da tempo che sei bravo!

Mimmi Due 15/06/2019 - 14:10

--------------------------------------

Bella anche questa, ma si sa da tempo che sei bravo!

Mimmi Due 15/06/2019 - 14:10

--------------------------------------

grazie Antonio ,grazie Giulia e buona domenica

andrea sergi 15/06/2019 - 12:50

--------------------------------------

grazie Antonio ,grazie Giulia e buona domenica

andrea sergi 15/06/2019 - 12:50

--------------------------------------

Finalmente una bella poesia nel caravanserraglio di questo sito che qualche volta propone delle opere che chiamarle tali ci vuole coraggio.Diamo spazio ai nuovi nomi che vogliono dire qualcosa di interessante e non a quelle trite e ritrite di nomi conosciuti che sembrano fotocopiare le loro opere.Complimenti Sergio per questa poesia davvero bella e ricercata.

Antonio Girardi 15/06/2019 - 12:47

--------------------------------------

...è vero, impieghiamo una vita cercando di capirci, forse dovremmo solo accettarci!Bravo

Grazia Giuliani 15/06/2019 - 12:30

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?