Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

MADRE TI TROVERO...
Tanka 11...
Lassù nel cielo...
IN BILICO COME UN EQ...
MISURA DEL TEMPO, MI...
Qui...
Oltre la vita...
EFFIMERA SEMBIANZA...
Disordine e anarchia...
Vento di profumi...
Forza Cagliari...
Io amo....
Turista nella nebbia...
fuga dalla solitudin...
Distorsione Notturna...
Lasciami andare...
Un fiore...
SAMAEL, il concepime...
Noi...
Dimmi...
Autunno....
Pensieri ,(per la fi...
Bevendo birra in tab...
ANCORATI RINGRAZIAME...
AUTUNNO...
Quante lune attraver...
20:48...
Foglie...
Oggi e ieri...
La marcia...
ADDIO...
Abbandono...
FIDATI OGNI TANTO...
Donna ti amo....
Nello specchio dell'...
METAFORE...
Tutte le volte che h...
Se adesso sei nei mi...
La danza delle fogli...
Umida è l'aria...
Con l’incertezza del...
Delle tue mani...
Oltre la gente...
Fantasia...
Tanka 10...
FRAGILE...
La stagione nuova...
Oleandro...
Il canto dell'autunn...
Il Nulla e il Tutto ...
Le bambole...
Paura...
Haiku dolce...
Con i nostri pensier...
Nuotando...
AMICI (seconda parte...
Poesia breve - Tanka...
Prima neve...
NOTTE ESTIVA...
RIMARCHEVOLE NE FU L...
Gelo...
Lo scrigno...
Desiderio...
HAIKU COMMEMORATIVO...
Il Templare di Árnes...
L'Amore è magia...
Tra queste pareti...
Pensare a te...
Terra mia...
C\\\'é vita dentro u...
Vuoto...
REPROBI ANGELUS (IV)...
Tanka 9...
Addio...
La Quarta Testa di D...
Depressione, spietat...
...è azzurra...
Sensazioni 7...
ANCORAGGIO...
Trentaduesima sonata...
Io...tu...
Tanka...
la non accettazione ...
sapete cosa e' la...
Tu sei...
Le domande di Nicol...
Volgere...
L' amore della mia v...
Grazie d'autunno...
Ogni giorno che pass...
STO SOGNANDO......
Immortale...
Il Mondo intero....
La scomparsa di Gius...
Candido sorriso...
UN ADDIO (in memoria...
Haiku R...
Diventa mare...
LA MAGIA DEL GIORNO...
Voglie al vento...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Nasce il ruscello

Nasceva il giorno
quando venni attratto
dalla imponente maestosità delle montagne,
colto dalla mia fantasia,
ispirato da quelle innevate cime.


Costantemente seguivo il formarsi del ruscello.
A stille si dissolvevano le nevi
sotto l’intensa luce del sole.


Con l'affluire di stille
accrescendo in un continuo scorrere
prendeva vita il ruscello.


Tacito scendeva e attraversava la valle.
Sotto quel fruscio
provocato da dipartite foglie
balzava da un greppo e poi
si versava sopra una ruota a pale
di un vecchio mulino ancora attivo.


Spumeggiante la corsa riprendeva.
Meandro fra rupe e dirupo
al suo destino.



Share |


Poesia scritta il 05/07/2019 - 11:25
Da Salvatore Rastelli
Letta n.222 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Vi ringrazio di cuore! Buon fine settimana a tutti. Salvatore

Salvatore Rastelli 06/07/2019 - 11:49

--------------------------------------

Bellissima!!!

Maria Isabel Mendez 06/07/2019 - 00:31

--------------------------------------

Un bellissimo quadro della natura, il ruscello ne è protagonista...
Bravo Salvatore

Grazia Giuliani 05/07/2019 - 23:59

--------------------------------------

non c'è niente da fare
sei Poeta più elegante di Oggiscrivo, Salvatore
un vero signore

laisa azzurra 05/07/2019 - 19:34

--------------------------------------

Che meraviglia di poesia. Bravo Salvatore

MARIA ANGELA CAROSIA 05/07/2019 - 16:49

--------------------------------------

Anche qui trovo un leggiadro quadro d natura...l'acqua che dalle montagne , lentamente, scende e raggiunge la ruota di un mulino è un'immagine di bellezza antica e bucolica...!

Alessia Torres 05/07/2019 - 16:47

--------------------------------------

'Chiare,dolci e fresche acque.....'.
Meravigliosa genesi e vita di uno scorrere di acqua che da uno statico fiocco di neve diventa un fluire che genera la natura. Bravo, davvero bella.

santa scardino 05/07/2019 - 15:18

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?