Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

UN SOLO MINUTO...
PONTE...
Certo il male è fort...
souvenir d'un amore ...
Che nasca una speran...
IL CUORE LO SA...
Il mercataro intelli...
ILLUSIONE...
Astro...
TI HO VISTA...
C'è un profumo che t...
Ho rimboccato le cop...
Assorto e silente...
Un fruscio nel vento...
vorrei che fosse un ...
FOLGORI D'AGOSTO...
Solitudine...
14-08...
Può succedere di tut...
Sorridi,anche con i ...
Chesta è 'a vita......
Riccio dorato...
i luoghi persi...
Preghiera...
La mia piesia...
Se alzi gli occhi al...
Risposta esatta...
E poi la notte...
C...
Non ti mancherà semp...
Ti perderò ancora...
Per non dimenticare...
caricaaat ... fuoco...
Anima antica...
La musica che non c'...
IL TEMPO...
Occhi blu...
HAIKU I...
ciao nadia...
La forza della gioia...
LA FINE DEL MONDO...
Haiku q...
La notte rosa...
Il pinguino...
casa paterna...
Con delicatezza. No...
TENTAZIONE...
haiku n°4...
senryu 4...
Soltanto il vento...
Impressionante, davv...
PRECETTI DI SAGGEZZA...
MANICOMIO ITALIANO. ...
L’era dei Radical sc...
Sogno di un antico p...
Sensazioni 4...
È la notte...
Vento d'antico...
Quanto spazio nella ...
Highlander...
Dono divino...
Giorni sospesi...
come la brace...
I poeti li riconosci...
Bambina infibulata...
Spettatori e Attori...
L'infinito dell'ani...
Anch'io e le stelle...
Sei una follia...
MEDITERRANEO E BASTA...
Mutare dormendo...
-Iride-...
È l'oblio...
Mi parla la notte...
visioni future...
San Lorenzo (Maggior...
Mattino d'estate...
HAIKU N. 12...
IN TUTTO...
A soqquadro...
Montagna: è l'auda...
L'eco (grafia) dell'...
Crepuscolo...
Impossibile tornare...
Aspetterò...
Adolescenza...
Alte...
Mentre sei via...
Tanka (X Agosto)...
LIBRI TRA I FIORI...
Haiku 12...
Il barcaiolo...
Pomeriggio di primav...
Arcadia...
Non è possibile che ...
Ogni volta che muore...
Se hai candore e pur...
Tacere al sole...
IL VIAGGIATORE...
Notturna armonia...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

L'astronauta e la Luna

Su bianca luna attende
un vecchio astronauta
che con cuor la difende,
con mano, si, assai cauta.


Gran sogni ei possiede:
mentre saltella, vola.
Futuro lui non chiede
nemmeno una parola.


Si sa Dea Luna ama
chi a tanto sa aspirare:
mai sveglia, mai lo chiama
ch'in lei vuol confidare.


Eppur tristezza mena
a lei che fissa affranta,
perché guarda con pena
chi sol di sogni canta.


Conosce nel suo centro,
sempre verrà isolato
chi vive solo dentro
un sogno irrealizzato:


per sempre in essa crede,
lui che si arrende mai,
perché del cielo vede
grandezza immensa assai.


Più d'un'aspirazione,
diventa il solo intento
quello di ammirazione
del singolo momento


di vita che si sveglia
durante la passione,
del sogno su cui veglia
con tanta dedizione.


Anche se non realizza,
suo ardore mai dimena,
giacché per lui è ricchezza,
non solo messinscena.


Cosi Luna regala
a quel suo vecchio amico
una lacrima che cala
per ogni sogno antico.


Perch'esso ormai è perduto,
sepolto nello spazio
di un cuore che ha dovuto
di sogni esser sazio.



Share |


Poesia scritta il 16/07/2019 - 12:18
Da Emanuele Cinelli
Letta n.63 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Vista la tua giovane età posso esprimerti il mio apprezzamento così: ?

Ernesto D'Onise 16/07/2019 - 14:40

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?