Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Fortezza...
Io e Borel, una scim...
La libertà è un bene...
Il sottotenente Caud...
ricominciare...
Se si fosse voltato ...
GLI INQUILINI DEL CA...
Senza tempo...
Un virus nell'aria...
Sabbia...
Il mio canto d'amore...
- Inoltrarsi...
haiku 55...
LE PARETI DELL'ANIMA...
Sogno di dipingere.....
Nei sogni della nott...
APPUNTI...
Speranza......
Su un braccio di cor...
IL CANAVESE...
Oggi non scriverò...
Volevo dirti...
fredde sensazioni...
Fare del male è una ...
Imploro...
Anime...
Visita al castello...
Come ad Agosto...
Oceano...
L'ECLISSI...
La poesia più bella...
Regalami un cerchio ...
Luna di giorno...
Campo di grano...
PAESE...
Tanka 36...
Adeline Carabiniere...
Oltre il limite...
Questo amore...
Il distacco in un ri...
Ho sempre avuto paur...
Il silenzio...
SOS...
Sentieri inversi...
Nessuno lo sa...
Solo un filo...
IL PRETE...
MATRIGNA...
La Notte....
HAIKU C2...
Miserere...
Decisioni difficili ...
Esperienza di vita e...
Quando più occhi non...
LE OMBRE DELLE ...
Segmenti sahariani...
Tanka 5...
Zum-zum...
SOGNANDO A OCCHI APE...
Noi (Tanka)...
E poi...
Distacco...
Il Fonte Pliniano (S...
Speriamo in estate...
Ispirazione...
Colori e musica...
Autunno...
Mare a Caorle...
Uniti...
Mistero...
L'Ordinazione...
coscienze orfane...
Gli occhi della mamm...
Endorfine o delle co...
Come nascono i bambi...
Frammenti...
Senza stagione...
Una candela spenta...
LA SOFFITTA DEI ...
Il ricamo...
La bellezza collater...
Ci si perda (la paro...
L'ORA DELLA CENA...
TRENI PERSI...
Tanka 4...
Il sole di Maggio...
In Rima...
Mi piacerebbe ti pre...
LA DITTATURA DELL’AP...
SognoAntropomorfo....
Bosco Verticale a Mi...
La Bugia...
Vivere la vita...
Davanti allo specchi...
Il vento...
Sposa fiorita...
L’illusione...
Natura...
La metempsicosi...
Accusata di non aver...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



IL BUIO MIO AMICO

Ti ho chiamato
mi hai raggiunto
in questa stanza buia.
Nell’oscurità dove invisibili
i miei tratti non saranno
lettura per i tuoi occhi
e la mia anima sepolta
da una melodia manterrà
i segreti nelle note
che ti sfioreranno il cuore.
Ti darò la mano,come corda
di violino vibrerà
e ti regalerà ogni palpito...
vulnerabile rosa senza spine.
Carezza lieve nel buio
si farà guardare
solo con gli occhi dell’amore
e le trame sottili della storia
avvolgeranno il tempo
che in questa stanza sembra
non scandire più l’ore.


Mirella Narducci



Share |


Poesia scritta il 04/11/2019 - 19:00
Da mirella narducci
Letta n.172 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Poesia che tratteggia effetti speciali nella rapidità descritta nel prologo, nel buio scenario di un incontro,poi vibrazioni dell'animo e del corpo.
Fatti che la storia descriverà come momenti senza tempo, quasi solo pensieri della mente, dove il cuore ormai arso da uno sterile terreno forse privo di emozioni risorse un momento nel creativo intenso immaginario.
Profondi e toccanti pensieri.

ALFONSO BORDONARO 05/11/2019 - 19:52

--------------------------------------

Atmosfera intensa e passionale. Accattivante poesia..

Francesco Gentile 05/11/2019 - 18:47

--------------------------------------

Bellissima opera che è un inno all'amore salvifico

Ernesto D'Onise 05/11/2019 - 13:36

--------------------------------------

Si Mirella hai detto bene con questi stupendi versi, il buio ci può essere amico, anche a me succede così. Sempre molto brava.

Antonio Girardi 05/11/2019 - 09:12

--------------------------------------

Bellissima chiusa,bei versi!

Graziella Silvestri 05/11/2019 - 07:56

--------------------------------------

Quanta intensità, e che bella atmosfera...complimenti

Mirko (MastroPoeta) 05/11/2019 - 04:13

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?