Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Questo amore!...
Furci...
La luce dell'estate...
RISVEGLIO...
La piccola locomotiv...
Notte di Velluto Vio...
Amici...
ANGELO NERO...
Le infinite persone ...
BREVE...
tramonti di coscienz...
In cerchio le foglie...
La vita:un viaggio n...
Sentimento...
LA FORZA DEL R...
Allo Château Mignott...
La fiducia verso l'a...
Una vita...tante par...
Esser poeta non è so...
Portami a ballare...
Viaggio alla collina...
Sotto le scope....
Nuova alba...
Soffio di vento...
Haiku VIII...
Cattività...
Pensiero di una Scim...
La mia odissea minor...
IL SENSO DI UN NUOVO...
La Sera...
Mi sono arreso a te...
Statue...
MOENA E LA SUA POESI...
Il gioco della vita...
Nella mia penna...
Al dispetto...
PROVERBIO...
VENTI di PASSIONE (P...
Di notte...
Ticchettio infernale...
Dammi la tua mano...
Haiku 13...
TOMTOM...
LA FINE DEL G...
Timone d'amore...
Omicidio...
A Guia...
Reset...
Poldino...
Trasparenze...
Tanto tanto tanto...
Tropea...
L'atleta dei due mar...
BREVE...
Il Tempo...
L'aquila trova sempr...
Insieme...
Quando il fisico ti ...
si cambia...
annusa......
Vengo anch'io...
Tre anime in una sca...
un'acqua distante...
Il piccolo sentiero...
Una malia...
QUESTO PAZZO MONDO...
LO UADI DELL'ANIMA...
LE TUE PAROLE DICONO...
Aria infante...
L’unica cosa che gli...
Simulazione...
Il Gladiolo...
LIBERO DI AMARTI...
Compassione...
IN QUESTA GUERRA...
Non ho dimenticato l...
La ragazza dagli occ...
ISTANTE MELANCONICO...
Strana estate...
Dolci pendii...
Scherzi della mente...
Pensando le margheri...
DIALOGO...
ALBUM DI FAMIGLIA...
Medusa...
Il colore giusto...
Preziosità silenzios...
Scorri e scivola nat...
Poesia (Haiku)...
Sabato quattro lugli...
Il Diluvio universal...
LA LUMACA...
C'est l'ètè...
La Ranocchia...
SE POTESSI......
Non sono di questa e...
Il cielo...
Trasognanza...
LA VITA CHIUSA ...
Mike (si può vivere ...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Sulla via della Rassegnazione

Vorrei tornare
tra le nuvole
a volteggiare,
senza turbe, sognare,
leggera come un aquilone.
E invece cado,
sento il peso sprofondare
e i macigni schiacciare,
fuori da me, il cuore.
In questo mare,
che mi era familiare,
io non so più navigare,
qui non prende il segnale,
non controllo più il timone.
Intorno a me,
brulica la desolazione,
nella testa: confusione;
tutto questo fa terrore.
Mi accompagna
un cronico tremore
e l'apatico ardore
di chi ormai
è sulla via della Rassegnazione.


Share |


Poesia scritta il 08/01/2020 - 21:18
Da Rea .
Letta n.185 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Grazie a tutti per i bei commenti

Samantha Rimedio 10/01/2020 - 00:28

--------------------------------------

Uno stato d'animo espresso con lucidità e sofferenza...molto bella questa tua poesia!

Grazia Giuliani 09/01/2020 - 17:08

--------------------------------------

Bell'opera strutturata bene per una ottima resa emotiva.

Ernesto D'Onise 09/01/2020 - 15:51

--------------------------------------

Bell'opera strutturata bene per una ottima resa emotiva.

Ernesto D'Onise 09/01/2020 - 15:50

--------------------------------------

Poesia molto bella che esprime efficacemente una situazione di forte disagio interiore che rende incapaci di adattarsi alla realtà e impedisce persino di sognare!

Anna Maria Foglia 09/01/2020 - 14:19

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?