Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Confusa...
Filo d’erba...
LE CORTIGIANE...
L’altro viaggio 8/16...
Rossella...
Snake...
Stella stellina...
POESIA D' AMORE...
LA TELA DIPINTA...
Non sposare i poeti...
Che l'amore ha bisog...
Autunno...
Tesori d'immensa gio...
Il profumo dell'aute...
Candida...
Tutto non per caso...
Molte persone, con l...
La mia quiete si tra...
Solchi d\'amore...
HAIKU 1...
Ragionevole conoscen...
Nell'aria...
A pensarci bene, la ...
Nel silenzio del lag...
Cena a due....
A volte...
il silenzio...
Chissà domani?...
Pensieri...
Ci può essere più fo...
Pescatori...
COLORARE L’ANIMA...
EVANESCENZE...
SCRIVO D' AMORE...
Furtivi...attimi...
Proverbialmente...
Il programma filosof...
Io...tu...
Bevemmo a distanza...
Colori...
LA VORAGINE...
Last minute...
Fuggo...
Il Sussidiario...
NOSTALGICAMENTE...
Il momento...
Rabbia...
Perchè...
Una mezza sega...
L’altro viaggio 7/16...
Canto dell' Amore ch...
Se vuoi rovinare qua...
Di là dal vetro...
leggero il vento...
Giorni...
Gli alberi sono l'ul...
VIAGGIARE DI NOTTE...
INETTITUDINE DI PADR...
IL DESERTO DELL'...
GUARDANDO UN RAGNO...
Il castello...
La Pozione...
La maschera è caduta...
A Mia Madre...
O mio caro nuovo fut...
Sciogli la mia neve...
E' tutto un equilibr...
I nostri passi...
Casa poesia...
Baluginìo...
Soltanto ora mi vedi...
All'angolo della via...
La luce dei pensieri...
Piccolo dolore...
IN BOTTEGA...
Non ci sono solo il ...
SOGNO PER VIVERE...
Se n’è andata con il...
L\'eco delle parole...
Un vecchio libro di ...
IL FLAUTO DI PAN...
INQUIETUDINI...
Affido alla luna...
La giostra...
Il mormorio del mare...
Essere intelligenti ...
La mutazione dei col...
La forza del Mare...
Ma... Poi...
Viaggio nel futuro...
La mia Laika...
Feste in maschera e ...
É lo stesso...
Mirko D. Mastro- Gua...
CON TUTTE LE ATTENZI...
PRIMO...
Composizione n.374...
PASSATO BRUCIATO...
Non c'è pace...
Un figlio...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Mi disse parlami

Ho la bocca che tace il desiderio,
tace il canto,
tace la preghiera.


Una bocca che ne sa molto poco e
ride delle parole
illudendo il tempo.


La mia bocca,
prigioniera del labirinto
di una mente diversa,
ha la lingua annodata che
pronuncia il nulla,
pronuncia il silenzio che
alza il vento caldo;
solo gli stessi
folli possono udirla.


Ho una mente con gli occhi e 
le gambe che
Cammina oltre le onde del mare,
con il cuore tascabile
dipinto dal sole e
l'animo bianco- burrasca di neve.


E i miei pensieri?


Mi Costringono con la luna vegliare e
le mie idee geniali
non si svegliano mai
quando decidono di dormire.


Le visioni, invece?


Un giorno se ne vanno ed 
un altro vengono,
anche esse,
non si dominano con la mia voce rauca.


La mia bocca,
le mie parole,
la mia mente.


Qualche volta
aspetto così a lungo,
le parole.


Qualche volta
non si sposta
di un verso,
questa bocca.


Sfortunatamente o
per fortuna,
chissà,
la mia mente
non conosce le mappe 
della maturità dei tempi
giusti
di una parola e
si rende conto che
è l'ora di parlare
sempre al tramonto
di un giorno nuovo.



Share |


Poesia scritta il 22/11/2020 - 19:56
Da Michaela Patricie Zaludova
Letta n.124 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Una splendida poesia introspettiva, ricca di metafore affascinanti, che scava negli anfratti del silenzio e nell'illusione-disillusione della parola. Molto apprezzata!

Carla Vercelli 23/11/2020 - 18:04

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?