Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Lascio nelle mie par...
Fai custodire i sent...
SAN MICHELE ARCANGEL...
La partita...
Accettando la volont...
Dove saremo...
Tramonto...
O è bianco, o è nero...
Ora che il buio avan...
Una telefonata...
Un gioco esplicativo...
Romantica...
Arrive(rà)derci Pens...
Il sorriso...
Sei sicuro di avere ...
SIAMO I POETI...
Il matto...
Come alberi in autun...
Sospeso...
Primo amore...
Irene...
Parigi, Febbraio 194...
Passegiando la matti...
Rapporti Umani...
CUORE DI PIETR...
Non trovo....
Il cucciolo...
Promessa....
SIMILI...
FRUSCIO DI FOGLIE...
Il sonetto dell'autu...
Quel momento in cui ...
Accomiato...
Il suo sorriso era c...
BELLEZZA PROVOCANTE...
E' la sera dei mirac...
PROFONDE FOLLIE...
Andiamo là...
Velate nubi...
Adieu...
L’ultima Volta...
Firmamento...
Tutto si trasforma, ...
La clessidra...
Respiro di vita...
Casuali parabole...
IL SUBACQUEO SPORTIV...
E\' stato splendido...
SonEtti...
Sogno o son desta...
Due tenere folate di...
Diavolo...
Mosè e le tavole del...
Mosca 1950...
ANCORA INSIEME...
I binari della mia v...
I ricordi nell’armad...
Placido mare...
TUTTO IN UNA PAGINA...
GIULIA pt.1...
“Oggiscrivo”...
La colazione...
IL SALE DELLE TUE PA...
Non Ti Scordar di Me...
L'ora perduta...
Davanti a me vedo du...
STREET CIRCUS...
Schegge del cuore (T...
Limbo Perverso...
UN PASSO INDIETRO...
Il groviglio esisten...
Ombre...
Il primo appuntament...
SETTEMBRE STA PASSAN...
Alito di Dio...
Me ne voglio ì lunta...
medjugorje...
Bergamo Alta...
sentiero...
E se fosse che la fo...
Disse il saggio...
Dondola il mare...
la mia bambina. la m...
IMMERSO...
L'ultimo ciabbattino...
Ondulazioni...
Prime luci su Livorn...
ORMAI...
SILENZIO INAUDITO...
Amore,amore, amore.....
Mamma...
Animo umano...
minestrone...
Lessi...
IL LUNGO VIAGGIO...
Voli d'Autunno...
Ama le lacrime quant...
VOLI PINDARICI...
La passeggiata...
notte di settembre...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Tutto passa

Quando la disperazione si impadronisce di te e l’unica cosa che vorresti fare è buttarti sul letto e piangere te ne accorgi. Perché tu piangi, sei distrutto, non vuoi più vivere ma il mondo continua ad andare avanti.
Il tuo amico che non sentivi da secoli ti scrive, ignaro di ciò che stai passando. Il tuo peggior nemico cerca nuovamente di ostacolarti e tu sei troppo distrutto per vederla come una cosa importante.
Ti sembra quasi che il mondo non ti rispetti, vorresti solo che tutto si fermasse per poterti piangere addosso fino alla fine, ma niente si ferma. Tutto e tutti vanno avanti e tu con loro, perché se il mondo non si ferma vuol dire che anche tu vai avanti e all’inizio ti fai anche schifo da solo, ti chiedi come sia possibile che tu lo stia facendo ma d’altronde indietro non si può tornare e fermarsi nemmeno.Il mondo ti trascina e la cosa migliore è reagire e lasciarti trainare per ricominciare.



Share |


Racconto scritto il 12/10/2017 - 22:22
Da Christina Leonida
Letta n.304 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Purtroppo indietro non si può tornare e l'unica cosa che possiamo fare è andare avanti, con più vigore, con più impeto, con più vita ancora. Bel racconto. Giulio Soro

Giulio Soro 13/10/2017 - 18:25

--------------------------------------

Benvenuta...contrariamente a quanto dici nel profilo mi pare che tu abbia una certa predisposizione alla scrittura. Il contenuto poi è davvero buono, ed importante, e lo hai trattato con efficacia. Una sola cosa non ho capito: perché scritto al maschile'...per restare sul generale, immagino. Forse, ma ripeto forse, mi sarebbe piaciuto più al femminile. però ammetto che al maschile significa rivolgersi a tutti. Un saluto.
P.S. visto che chiedi critiche costruttive, sempre nel tuo profilo: nella prima frase, dopo piangere e prima di te ne accorgi, ci vuole proprio la virgola...non è un optional.

GianMaria Agosti 13/10/2017 - 14:34

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?