Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Chiarezza...
Intrighi...
L'eco del passato...
Scie tra questi fogl...
LA TRISTEZZA HA I TU...
Il mare in autunno...
Notturno Toscana...
Ho rinchiuso il poet...
SE L'AMORE NON E' UN...
Sovente è al crepusc...
La lampada d'oro...
Albert Einstein....
Quante ombre......
Ti amo...
Addio...
Foglie d’autunno...
Me so montato 'a tes...
L'impalpabile...
Attimo d'amore...
Hàiku...
L'albero della vita...
Il Milite ignoto...
PRANZO INDIMENTI...
Amore silenzioso...
Haiku...
Chiedendo alla notte...
Incontrare te, è sta...
La bellezza delle do...
Cara mamma...
L'ETERNA LOTTA DELL'...
SOLO LA POESIA...
CARPE DIEM...
Nel Sole Ho Camminat...
25 miglia nautiche...
se chiudo gli occhi...
Tamara...
L’ESTASI E IL RIFIUT...
LA MIA MENTE NEI RIC...
Per Satana (con disp...
L'intento...
UNA BELLEZZA MATURAT...
Che i ricordi non si...
La ragazza madre...
I sogni non sono mai...
Un sogno vero...
All'amore per la pot...
Taglio e ricucio...
Fuori stagione...
-Haiku- è andata via...
Poi arrivi tu...
Gocce di vita...
Armiamoci ed entriam...
Senza passato...
L’Artista...
FUORI CATALOGO...
Ottobre...
E io sorrido...
Il sogno...
L'uomo è come la lun...
tu...
Davanti a un dilemma...
La cena delle beffe...
COLORA L'AUTUNNO...
PANCHINA...
CONOSCIAMOCI MEGL...
I'm...
La morte...
Il vento è più fredd...
Scriverò di te...
E'inutile...
Esiste un forte lega...
CIMICI CHE INVASIO...
ottobre...
Mele marce...
Molto e molto altro ...
Tace il respiro...
Vita e poesia...
Angeli custodi....
Madre dolcissima...
Re Conte...
GUARDANDO IN BASSO...
Siamo......
Avere la gioia nel c...
Sai cosa resterà...
Autunno...
IL PERDONO...
Puberale...
me ne vogl'ij luntan...
Dolore...
Ancora brilla il Sol...
Vale più un secondo ...
Credo di poter legge...
Anima mia...
Quel ragazzo dagli o...
Gesti inaspettati...
Novembre...
Porticati Umani...
Verrà il tempo delle...
Letto di spine - il...
Ti amo, Amore, per d...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Dedicato da te a me

Marco si chiude la porta alle spalle, come a chiudere fuori tutto il mondo, accende la lampada alla scrivania, dalla tasta estrae un foglio di carta ed inizia a leggere.
" l'errore che si commette sempre, è quello di credere che la vita sia immutabile, che una volta preso un binario lo si debba percorrere fino in fondo, ma il destino ha molta più fantasia e proprio quando credi di trovarti in una situazione senza via di scampo, quando raggiungi il picco di disperazione massima, con la velocità di una raffica di vento tutto cambia, tutto si stravolge, da un momento all'altro ti trovi a vivere una nuova vita,
e tutto diventa emozione.
le tue dita che sfiorano i miei capelli, il tuo respiro sulle mie labbra, i tuoi occhi nei miei, le tue parole sussurrate in un abbraccio, le mie dita che ti provocano un brivido, vederti ridere e ridere con te, guardarsi e dirsi tutto senza dire niente,lasciarci amare così, naturalmente.
io non posso darti soluzioni a tutti i problemi della vita, non ho risposte per i tuoi dubbi o timori, però posso ascoltarli e dividerli con te, non posso cambiare nè il tuo passato nè il tuo futuro, però quando serve starò vicina a te, non posso evitarti di precipitare, solamente posso offrirti la mia mano perchè ti sostenga e non ti faccia cadere, la tua allegria, il tuo successo e il tuo trionfo non sono i miei, però gioisco sinceramente quando ti vedo felice, non giudico le decisioni che prendi nella vita, ma ti appoggerò, stimolerò e aiuterò sempre, non posso tracciare i limiti entro i quali devi muoverti, ma posso offrirti lo spazio necessario per crescere, non posso evitare la tua sofferenza quando qualche pena ti tocca il cuore, però posso piangere con te, raccogliere i pezzi e aiutarti a ricostruire tutto, non posso dirti nè cosa sei nè cosa devi essere, solamente ti voglio come sei e voglio essere tua, mi hai sempre detto che non bisogna mai accontentarsi, mai rassegnarsi, che in amore queste parole non devono mai esistere perchè sarebbe ingiusto, ingiusto e riduttivo, spesso si mente a se stessi solo per il bisogno di avere accanto qualcuno, e quando ti innamori davvero ti rendi conto di quanto sia diverso da tutto quello che hai vissuto nella tua vita e impari che l'amore è tutto ciò che può renderti veramente felice e cotemporaneamente distruggerti,
è qualcosa che non puoi controllare, che in breve tempo diventa la tua ragione di vita,ciò che riesce a darti la forza di andare avanti è gioia, è sofferenza, è ciò per cui la vita vale la pena di essere vissuta.
e quando lo trovi te ne occorgi, senza bisogno di pensarci, lo sai e basta.
l'amore è eterno perchè è l'unione di un'anima divisa equamente in due corpi e l'anima non invecchia,
non muore e non dovrebbe essere soggetta ai sussulti della vita.
Mi manchi da morire."



Share |


Racconto scritto il 16/10/2017 - 08:51
Da FABIO QUERO
Letta n.261 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?