Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Non smetteranno mai...
L 'inganno della mor...
Ti sei presentato...
UN'EMOZIONE CHIAMATA...
Dimentica...
Impalcato sul Polcev...
Non oggi...
Pistoia 1970...
Amore di luglio....
Erano perle...
Chat Intrigante...
L\'incanto del glici...
Scrittura, cinema, f...
UN GOCCIO D'ESTATE...
Paura degli spettri...
Fiamme all'orizzonte...
ANGELO MIO...
amare...
Come i temporali coi...
Com'è pesante questo...
Se ancora potrò sopr...
Ti appartengo...
Girasole...
Caffè...
Il Nascer di un gior...
Primavera...
Pioggia d’agosto...
La vita è bella L...
Ponte...
Se scrivi i codici d...
DOV'ERI?...
I MIEI ARTI...
Ohibo`!...
IO E TE...
La disillusione è co...
UN SALTO NEL ...
e quell\'uomo lonta...
L'hai mai visto il m...
Solitudine...
Un ponte per la vita...
In me...
Resto a guardare...
Pensieri...
Sere d'estate...
QUEL FILO SOTTILE DE...
Per Eraclito gli opp...
Funerale di Stato...
In omaggio alle vitt...
Tratto Dionisiaco...
Mi sei entrato sotto...
Scriverei il mio dia...
Madre terra...
MORIRE AD AGOSTO...
Quell'arancia...
Giardini giapponesi...
MASTURBAZIONE MENTAL...
Catena senza chiave...
La festa...
AMICI VERI...
il prodigio...
TEMA: UN AMORE SUL W...
Una carezza al cuore...
La più grande ricche...
Un amore virtuale di...
Prendimi l'anima...
ACCADE...
I Poeti non guardano...
Molte persone posseg...
I peggior cattivi so...
SEMPRE MIA...
Alba...
Canzone maldestra...
La Dea che canta...
chiedetelo a Siri...
Il Pirata...
Davanti al mare......
Vietnam anni sessant...
Orca Assassina...
Brecciame...
Sognare o arrendersi...
Errore umano...
Se mi guardi e non p...
BOSCO...
Segni indifferenti...
QUANDO TI ABBRACCIO...
ricordare...
L'amore e l'amicizia...
Ho un sogno da realu...
l'antica porta...
L’Amore che vorrei...
Infinito...
Capitano, dove sei?....
Gioca a scacchi cont...
Luci d'Estate...
..e tirarlo a forza...
L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia è una pagina ...
Eclissi di luna...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Muri immensi...

Siamo in un punto di rottura, e mi chiedo la colpa di chi è? Abbiamo messo sempre una pietra sopra su tutto, e con tutte queste pietre abbiamo creato un muro immenso che ci separa, che ci ha separato dalle cose più importanti per noi, da ciò che avevamo sognato per il nostro futuro... Adesso cosa ne rimane di tutto questo? Due cuori spezzati, un muro di pietra che ci separa, una relazione finita e l'orgoglio che ha vinto e ci guarda ridendo.




-Sabrina.




Share |


Racconto scritto il 18/01/2018 - 01:20
Da Sabrina Cacciolo
Letta n.227 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Credo che distribuire delle colpe non risolva il problema, anzi genera altri blocchi sempre più spessi...
Il maledetto orgoglio, anche in questo caso ne so qualcosa, credo che sia uno dei sentimenti unilaterale ed eccessivo della propria personalità difficilissimo da smontare o comunque da tenere a bada.
Ribadisco ancora che sei brava, deduco che il testo è autobiografico, sei ancora molto giovane, avrai il tuo un giorno il tuo riscatto in amore.
Ti auguro buona serata!!!

Giuseppe Scilipoti 23/01/2018 - 22:59

--------------------------------------

Piccolo ma profondo questo componimento, sei stata brava a rappresentare queste righe con delle similitudini che trovo riuscitissime.
Avendo due ex fidanzate all'attivo, ne so qualcosa di questi blocchi che si fanno via via più alti e più grossi, senti che la rottura è imminente...purtroppo non del muro stesso.
Fa male... il muro fondamentalmente separa, e quasi sempre per sempre, a meno che che una potente voglia di ricominciare lo possa abbattere... (continuo con un secondo commento)

Giuseppe Scilipoti 23/01/2018 - 22:55

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?