Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L'ultimo ciabbattino...
Ondulazioni...
Prime luci su Livorn...
ORMAI...
SILENZIO INAUDITO...
Amore,amore, amore.....
Mamma...
Animo umano...
Pietà...
minestrone...
Lessi...
IL LUNGO VIAGGIO...
Voli d'Autunno...
Ama le lacrime quant...
VOLI PINDARICI...
La passeggiata...
notte di settembre...
città...
VENERE SOLITARIA...
Silenzio...
L'uomo e il mare...
Come nelle favole...
Quando scende la ser...
L'amore...
Dall'alfa all'omega,...
LA PERLA NERA...
Giulia...
PECCATI MORTALI...
Da Ibiza...
Sogni rubati...
Che meraviglia!...
La prossima volta...
Vorrei incontrarti...
Forum...
Mi piange il cuore.....
La sede...
A scuola, nel 1968...
Giorni Difficili...
Al vento non c'è al...
AUTUNNO (doppio acro...
Il bacio di una stel...
Mi chiedo se non ci ...
PRIMA O POI...
Come una sigaretta...
Immenso mare...
Più piacevole del mi...
IL VASO MING...
Resta qui con me- i...
Enrico e mio padre...
Ognuno di noi possie...
Qui è più facile tro...
L'anima vola...
GIOVANE POETA...
Eterna tristezza...
Amare....
Adriano...
IN QUEI SPAZI VUOTI...
Angeli guardano dall...
Predatori di anime...
La pace dentro...
Pierangelo...
D’emblèe...
Delle volte conviene...
I TUOI BACI...
Natura autodistrutti...
Impronte d’estate...
Selvaggia...
Emozione...
La colazione...
Il respiro dell'autu...
Il Mare Fantasma...
Cosa Eravamo...
ADDIO...
Un ricordo lontano...
Curioso Settembre...
IMMENSE EMOZIONI...
Che bella cosa la sp...
Arguzie...
BELLEZZA...
Nel fluir dei pensie...
IL SENSO DELLE...
Poeta...
Ti ho cercato...
Gelo Maligno...
Troverai un cielo li...
Il ponte...
Sei un mistero...
Iron883...
Il passato...
IL MONDO RACCONTA Un...
Eppure sembra sempli...
Nato in Settembre...
DUE RAGAZZI...
L’imbecille di turno...
Nonna stand by me...
Sarò solo io a scegl...
In alcuni momenti è ...
Ingrata inettitudine...
Quante volte sono st...
Ulisse...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Mostro implacabile

Non ce la faccio più.
In questa notte di Hallowen tutte le maschere sembrano uguali e terrificanti. Il mio cuore batte all'impazzata e spio ogni minimo movimento anomalo. Intorno a me gente che sghignazza e fa stupidi scherzi ad ignari passanti...Ho paura... So che prtima o poi toccherà a me. Il mostro non perdona.
Vorrei avere la possibilità, l'ultima possibilità, di abbracciare i miei figli e mio marito.
Apparentemente la mia è un'esistenza tranquilla...ma non è così.
Un brutto mostro sta aspettando l'occasione buona per fagogitarmi. A niente serviranno i miei sotterfugi, prima o poi mi raggiungerà e per me sarà la fine.
Quante notti mi sveglio di soprassalto...il cuore in subbuglio e il corpo madido di sudore...
Egli ride , lanciando urla sovrumane , spaventandomi a morte. ormai urlo anch'io come lui, forse peggio di lui!


E' entrato nel mio cervello...nessuno può sentirlo tranne me.
Poco alla volta ho imparato a convivere con lui, ma la certezza della sconfitta mi rende perdente ancor prima di iniziare la battaglia; sì, perchè si tratta di un duello all'ultimo sangue, una guerra in cui non si fanno prigionieri.
Ieri ho abbracciato i miei figli, mettendo sul viso una maschera di serenità. Sarà l'ultima finzione...
Ormai dipendo dalla morfina. I cicli di chemioterapia e radioterapia , sono stati inutili tormenti: è più forte lui.
Lo sento mentre, ridendo, rosicchia il mio cervelo...
Adesso capisco come fosse difficile, per Prometeo, sopportare quel rapace , che gli dilaniava il fegato...
Il mio mostro mi dilania il cervello...
Ad urlare sono io...nessuno può sentirlo, tranne me...
Capisco anche chi sceglie l'Eutanasia...
Ho paura del dolore...
Vorrei una morte soft...una morte che non mi faccia perdere la dignità...
Il mio mostro si chiama TUMORE MALIGNO AL CERVELLO;
la mia amica MORFINA, mi farà andar via dolcemente...
Adesso tocca a me...
Chiudo gli occhi e spero in un aldilà senza più dolori e senza maschere.




Share |


Racconto scritto il 18/02/2018 - 09:44
Da Teresa Peluso
Letta n.251 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Ringrazio tutti voi per i commenti. Anche io mi emoziono, perché il mio mostro l'ho combattuto e vinto ( si spera).Mio fratello non ce l'ha fatta ed ecco perché diventa tutto molto sofferto. Trovare i conforto è essenziale e spero che tutti possano avvalersi soprattutto dell'amore.

Teresa Peluso 19/02/2018 - 19:51

--------------------------------------

Mi ha colpito molto...l'ho letto col cuore in gola, hai saputo trasmettere il dolore in maniera commovente. Brava... 5*

Corrado B. 19/02/2018 - 19:50

--------------------------------------

Brava, molto difficile da scrivere...
lo hai fatto con realismo e tatto.

Grazia Giuliani 19/02/2018 - 19:40

--------------------------------------

Solo oggi leggo il tuo racconto Teresa, se non fosse stato per il commento di Donato non l'avrei visto...drammatico e reale, quanta sofferenza si cela quando è il mostro a far da padrone nel corpo... mi tocca particolarmente da vicino quanto hai espresso con emozione e garbo. Un abbraccio

Margherita Pisano 19/02/2018 - 19:22

--------------------------------------

Un dolore difficile da capire, per chi non sa... ma molto comprensibile per me che dopo la convivenza con il mostro: ho vinto la battaglia grazie all'aiuto di chi mi sta vicino, compreso gli amici ma! sopratutto con la fede e l'umorismo. A volte dove non arriva la medicina... ce l'inspiegabile reazione del corpo che addormenta, o sconfigge del tutto il mostro. Un sentito abbraccio e non mollare

donato mineccia 19/02/2018 - 18:38

--------------------------------------

Emozioni coinvolgenti, descritte con verità e coraggio. Riesco solo a dire:
ciao Terry

GIOVANNI PIGNALOSA 19/02/2018 - 09:59

--------------------------------------

molto bello

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 18/02/2018 - 19:50

--------------------------------------

Terry
Terribile quanto, purtroppo, realissimo ed attualissimo. Purtroppo, ancorati a retaggi e fede, è
proprio l'eutanasia, ancora oggi, nel pensiero comune, quel mostro da combattere. Biotestamento, suicidio assistito...legali, si, ma quanta polvere...
Ciao Terry

laisa azzurra 18/02/2018 - 14:32

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?