Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Mi sei entrato sotto...
Scriverei il mio dia...
Madre terra...
MORIRE AD AGOSTO...
Quell'arancia...
Giardini giapponesi...
MASTURBAZIONE MENTAL...
Catena senza chiave...
La festa...
AMICI VERI...
il prodigio...
TEMA: UN AMORE SUL W...
Il Poeta e la Montag...
Una carezza al cuore...
La più grande ricche...
Un amore virtuale di...
Prendimi l'anima...
ACCADE...
I Poeti non guardano...
Molte persone posseg...
I peggior cattivi so...
SEMPRE MIA...
Alba...
Canzone maldestra...
La Dea che canta...
chiedetelo a Siri...
Il Pirata...
Sommerso...
Davanti al mare......
MURO ANTICO...
Vietnam anni sessant...
Orca Assassina...
Brecciame...
Sognare o arrendersi...
Errore umano...
Se mi guardi e non p...
BOSCO...
Segni indifferenti...
QUANDO TI ABBRACCIO...
ricordare...
L'amore e l'amicizia...
Ho un sogno da realu...
l'antica porta...
L’Amore che vorrei...
Infinito...
Capitano, dove sei?....
Gioca a scacchi cont...
Luci d'Estate...
..e tirarlo a forza...
L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia è una pagina ...
Eclissi di luna...
Tempesta...
QUANDO ARRIVERÀ IL M...
Eppur m'è caro...
Riflessioni in bilic...
Lidia...
Per i bambini è faci...
La voce del vento...
Da questa battima...
Notti d'agosto...
Starseed...
Ormai come ogni nott...
La vecchierella...
Il paese fantasma...
La guerra tra animi...
Soffice balzo...
La mia vita...
Sul tetto del mondo...
La Quercia...
Ti tengo nel cuore...
Non esiste vita che ...
Donna...
L'ultimo esame...
Ti porterò con me...
Ho comprato una lett...
Lira di Dio...
La dama...
Mattino...
Visioni d'Estate 201...
I miei castelli......
mi piace stare qui...
Inadatto...
RICORDI...
Una Corsa Speciale...
Lo scorrere dell\'ac...
Dove sei?...
L'addio...
Chiudi gli occhi, fi...
Haiku Nel cielo...
Una amicizia special...
L ' ultima Thule...
Al rincasar degli sb...
Gli anni vanno via e...
POETARE...
In riva al mare...
NON FRIGNARE PIÙ...
Ho bisogno di te...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



RoboZoo

Anno 2630


«Mamma, papà perché ci sono sbarre laser disseminate dappertutto? Secondo voi le tecnogabbie non sono un po' troppo esagerate per questi Animalmachine?» chiese il piccolo Walter ai genitori mordicchiando nel frattempo il suo cubogelato al ginseng con pezzetti di alga e granella di biopistacchio.
«Walterino è pur sempre un RoboZoo!» rispose freddamente la madre fumandosi una Digisigaretta.
«Ma mamma, secondo me non ce ne sarebbe bisogno, non sono pericolosi come i cammecommando a tre gobbe del deserto di quei cattivoni dell'AndroQaida. Ad esempio i robot di casa nostra oppure i robot che ci sono nelle strade di Delta Roma non vengono tenuti in delle gabbie.» osservò il bambino.
Il padre diede un buffetto al figlioletto e lo guardò amorevolmente.
«Vedi Diodino mio, questi animali elettronici di prima generazione hanno cervelli di tipo Genesys, se non venissero preservati in questi spazi delimitati non riuscirebbero a sopravvivere da soli e di conseguenza si estinguerebbero.»
«Allora perché conservarli? Non sarebbe meglio riciclarli oppure incenerirli con il Proton per non farli soffrire?» domandò ancora il piccolo.
«Lo sai che l'animalismo è una delle regole principali della nostra società, non siamo mica dei selvaggi! I nostri antenati, avendo dato loro la vita, anche per una questione di rispetto non sarebbe giusto buttarli così. Inoltre, sono piuttosto carini e sarebbe un peccato!» spiegò la madre tagliando corto per poi la famigliola terminare la visita al RoboZoo non prima di aver scattato un certo numero di liquidfoto tempestivamente pubblicate su FaceBot in un album intitolato "Giornata al Pastrama Park."




Share |


Racconto scritto il 14/05/2018 - 15:02
Da Giuseppe Scilipoti
Letta n.127 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Ciao Paola, grazie per aver letto e commentato. Il racconto ha partecipato in un altro sito in un Contest in cui bisognava scrivere un racconto di fantascienza e con RoboZoo e modestamente mi sono piazzato piuttosto bene.
In un minuto di lettura circa ho cercato di concentrare come saranno strutturati gli zoo del futuro, con animali robot e qualche punta di cinismo.
Il cubogelato al ginseng nelle gelaterie sarà gettonatissimo. Fidati. :D :D :D
Ti ringrazio ancora e alla prossima.

Giuseppe Scilipoti 16/05/2018 - 19:22

--------------------------------------

Ciao Giuseppe.. non ti manca affatto la fantasia!
Certo che questo Robozoo è un po' inquietante, io poi sono contro ogni tipo di gabbie per animali..animalmachine
Comunque ancor più inquietante è il cubogelato al ginseng!!
A parte gli scherzi è simpatico questo tuo breve racconto..Un salutone

PAOLA SALZANO 15/05/2018 - 17:58

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?