Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

la Storia...
L’ESILIO DEL SALUTO...
l'amore...
PASSI...
Scrivi il romanzo ch...
Regali...
Un punto nel Sole...
C'è ancora tempo...
TI SENTO...
Cadute libere...
Haiku 2...
Romantica...
IL SUONO CHE ASPETTA...
Lo stegosauro...
NEL PROFONDO C' E...
Fiori di campo...
Sorella mia...
I sogni...
CONTRO LE REGOLE- Pr...
M'aggio 'a fa' ricov...
- Haiku - L'arcobale...
E CHE GRANDE SIA...
Una storia di paese...
Ieri ho sognato......
Certo che la sera qu...
visione...
Se tu sei qui...
Anime...
un equivoco?...
Ma...siamo sicuri?...
Chioggia...
FIGLIO...
La panchina dei miei...
Omologazione....
Componiti...
Marco 14:30...
RIFLESSI DI LAGO...
La felicità non può ...
IL PENDOLO...
LA DIGNITÀ SI DISTIN...
Effimera gioia...
Carlo Verdone...
Nessuno mi toglierà ...
E se per un momento ...
Preghiera a Santa Ma...
UNA SERA DI OTTOBRE...
EMOZIONI...
Canal Grande...
LO STUPIDO...
L'ORA DELL'AMORE...
FERVORE LATENTE...
Biondo Corsaro...
Cielo senza stelle...
Architetto...
E' inutile chiedere ...
Stò come una piuma a...
LA GAZZA LADRA IN CU...
La sensibilità è una...
Volerò...
lei scoprì le spalle...
La maschera di Hallo...
16 Ottobre 1943...
Di notte...
L'inciso e i lillà...
Natale a Auschwitz...
Il sole è un grande ...
Dici…...
TEMPO...
I SOGNI CHE NON HO F...
Passa il tempo...
SILENZIO...
Vuoto esistenziale...
Il “ primo amore “...
TrAsPaReNzE...
Verso la nuova luce...
Giochi tecnologici...
IL VERO AMORE CRESCE...
Lo sportello dell'in...
Voglio sentire...
BRICIOLA...
IL RUMORE DEL ...
DONNA...
I ricordi fioriscono...
Questa gioia nuova...
Chiarezza...
Intrighi...
L'eco del passato...
Scie tra questi fogl...
LA TRISTEZZA HA I TU...
Il mare in autunno...
Notturno Toscana...
Ho rinchiuso il poet...
SE L'AMORE NON E' UN...
Sovente è al crepusc...
La lampada d'oro...
Albert Einstein....
Quante ombre......
Ti amo...
Addio...
Foglie d’autunno...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Cous-cous

Caracollando come un cammello costipato nei pressi della casbah del Cairo, incontrai un carovaniere curdo con i calli alle caviglie che trasportava coccodrilli e caimani in un camioncino cassonato color cacao e, cortesemente gli chiesi un passaggio per la costa.
Costui mi chiese in cambio un centinaio di al_gunayh al_masri ? e mi carico' nel cassone insieme ai coccodrilli, tanto non mi avrebbero fatto niente, disse, perché avevano appena mangiato il custode della piramide di Cheope !
Così percorremmo un centinaio di chilometri con una canicola tanto cattiva che trovai liquefatto il mio cronografo Casio con cinturino in (sic) puro coccodrillo del Nilo....per cui chiesi umilmente scusa ai miei compagni di viaggio che mi guardarono con compassione con occhi bovini e un po' cattivi.
Giunto sulla costa, contattai per una certa combine, un gruppo di contrabbandieri di cous-cous transgenico, provenienti dalla Cirenaica, con i quali andai a cena in un noto ristorante arabo....una
vera serata del "Cairo" !
Mi congedai dalla combriccola e, preso da ardente desiderio sessuale, entrai in casino di baiadere curde dove conclusi la serata con un clamoroso coitus interruptus doppio carpiato con casquè finale da coppa dei campioni !!.....caspita !



Share |


Racconto scritto il 03/08/2018 - 07:04
Da Ferruccio Frontini
Letta n.46 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?