Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

EUROPA...
La notte alle porte...
Un bambino mai nato...
Scrivere dislessico...
PORTAMI NEL TUO MON...
Le parole che.mancan...
Quand\'è che riuscia...
A mia madre...
Di ogni cosa...
PRIMAVERA...
Svanisci...
Ics...
Lacrime di nostalgia...
Come stai...
Come volevi tu...
PREGHIERA DI UN BAMB...
Duetto verde bottigl...
DIMMI...
L’importante è esser...
Non dimenticarmi...
BAGNO A MEZZANOTTE...
ARMIAMOCI DI AU...
MAMMA...acrostico...
Haiku 3...
Impara a respirare...
LA TRAGEDIA DELLA VI...
tramonto di maggio...
Cap 4. I Delitti Del...
TU LA CHIAMAVI MAMMA...
Sei tu soltanto...
IL suonatore di seni...
Scomparsi...
Giorni amari...
Realtà Surreale...
Chi sono?...
Lontano è qui?...
Stella Regina (filas...
Bali...
SE POI ANCHE IL CIEL...
Libertà e finzione...
Addio...
Tu che vivi nell'ing...
Sto bene...
Nel segno del cancro...
Universo...
Haiku L...
C'era una volta......
Il volo del Gabbiano...
Tra cento anni…...
Febbre...
Primavera montana...
Haiku c...
ASPETTARE...UN ABI...
Ritratto...
I commensali...
La voce del silenzio...
La burba...
Portami dove sei fel...
Senza timore...
VITA DA NONNO...
Haiku 6...
Il mugnaio...
ANIMA NUDA...
...di lei con me...
Nonostante tutto...
IL CUORE DEL RE...
Manca...
Nessun verbo...
Se la passione è il ...
In immensità di sogn...
a giovanni falcone...
VORREI PARLARTI...
Due vecchie amiche...
Il volto di mia madr...
COME SPIGA...
Cresce bene il bambi...
Di te...
Solo un sorriso...
LA REGINA MORGANA...
Temo la morte come l...
Chiesetta di San Gio...
…...
MAMMA...
Cent'anni di solitud...
Sicurezze...
Il cacciatore...
fibromialgia...
Nella mia poesia, ma...
Grazie, mamma...
Ninna nanna per te M...
L' amore ha pazienza...
U mere nuste - Il ma...
Il sabato pomeriggio...
Fallimenti...
Relitto...
Le parole sono trapp...
LA MADRE...
Il pittore...
Inconsistenza...
Al Capone...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Sopravvivere

La gente sopravvive ai disastri, la gente sopravvive alle guerre, la gente sopravvive alle prigionie, la gente sopravvive alle ferite, la gente sopravvive alle malattie, la gente sopravvive alla perdita di persone care e la gente sopravvive alla gente.
Allora se la gente sopravvive a tutto questo, direi che posso sopravvivere anch'io nel dirti addio.



N.d.R. Questo componimento di genere introspettivo fa parte di una trilogia intitolata "Distacco"




Share |


Racconto scritto il 03/08/2018 - 08:14
Da Giuseppe Scilipoti
Letta n.206 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Conosci Nino D'Angelo, questa si che è una sorpresa!!!!!!

santa scardino 03/02/2019 - 11:57

--------------------------------------

Buongiorno Santa, bello il tuo commento.
Si può sopravvivere in qualunque contesto, ma ci sono sempre quelli che purtroppo non ce la fanno e fanno finta di vivere. Penso di rendere l'idea, no?
Come canta Nino D'angelo in una sua canzone:
"Si può morire e respirare ancora!"
Io personalmente ne so qualcosa: ho dovuto ricominciare daccapo ben due volte, come ben sai ho due ex fidanzate alle spalle, non è stato facile ma ce l'ho fatta perchè ho voluto fortemente riemergere. Grazie Santa!

Giuseppe Scilipoti 03/02/2019 - 08:20

--------------------------------------

In questo breve componimento c'è tutta la determinazione e tutta la rabbia di non essere sopraffatto dalla fine di un amore. Carissimo Giuseppe, si sopravvive a molte cose anche peggiori di questa, meglio sarebbe che non accadessero, ma non è così. Tu hai una forza incredibile e niente e nessuno ostacolerà la tua determinazione ad andare avanti. Bravo davvero. Ciao.

santa scardino 03/02/2019 - 00:51

--------------------------------------

x Loris Marcato: Grazie che hai letto questo mio raccontino, strano ma vero non conoscevo la parola "Catartico", mi hai erudito!
x Paola Salzano: quel qualcuno ha ragione, il racconto non è autobiografico, al massimo qualche scaglia qua e là, infatti io stesso ho dovuto dire addio a due ex importanti, specie la prima che ne risentii tantissimo.
In questo racconto "catartico (come dice Loris Marcato) ho cercato di sfruttare molto l'effetto pioggia in due spazi temporali. Grazie amica mia!

Giuseppe Scilipoti 07/08/2018 - 17:32

--------------------------------------

D'amore non si muore...cantava qualcuno tempo fa.
Ed è proprio così, Giuseppe, si sopravvive sicuramente a questo genere di "distacco",che sia un amore o un'amicizia e poi col tempo...
Ciao e buona serata

PAOLA SALZANO 03/08/2018 - 20:40

--------------------------------------

Una sorta di racconto catartico.
Ciao Giuseppe.

Loris Marcato 03/08/2018 - 20:36

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?