Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

la Storia...
L’ESILIO DEL SALUTO...
l'amore...
PASSI...
Scrivi il romanzo ch...
Regali...
Un punto nel Sole...
C'è ancora tempo...
TI SENTO...
Cadute libere...
Haiku 2...
Romantica...
IL SUONO CHE ASPETTA...
Lo stegosauro...
NEL PROFONDO C' E...
Fiori di campo...
Sorella mia...
I sogni...
CONTRO LE REGOLE- Pr...
M'aggio 'a fa' ricov...
- Haiku - L'arcobale...
E CHE GRANDE SIA...
Una storia di paese...
Ieri ho sognato......
Certo che la sera qu...
visione...
Se tu sei qui...
Anime...
un equivoco?...
Ma...siamo sicuri?...
Chioggia...
FIGLIO...
La panchina dei miei...
Omologazione....
Componiti...
Marco 14:30...
RIFLESSI DI LAGO...
La felicità non può ...
IL PENDOLO...
LA DIGNITÀ SI DISTIN...
Effimera gioia...
Carlo Verdone...
Nessuno mi toglierà ...
E se per un momento ...
Preghiera a Santa Ma...
UNA SERA DI OTTOBRE...
EMOZIONI...
Canal Grande...
LO STUPIDO...
L'ORA DELL'AMORE...
FERVORE LATENTE...
Biondo Corsaro...
Cielo senza stelle...
Architetto...
E' inutile chiedere ...
Stò come una piuma a...
LA GAZZA LADRA IN CU...
La sensibilità è una...
Volerò...
lei scoprì le spalle...
La maschera di Hallo...
16 Ottobre 1943...
Di notte...
L'inciso e i lillà...
Natale a Auschwitz...
Il sole è un grande ...
Dici…...
TEMPO...
I SOGNI CHE NON HO F...
Passa il tempo...
SILENZIO...
Vuoto esistenziale...
Il “ primo amore “...
TrAsPaReNzE...
Verso la nuova luce...
Giochi tecnologici...
IL VERO AMORE CRESCE...
Lo sportello dell'in...
Voglio sentire...
BRICIOLA...
IL RUMORE DEL ...
DONNA...
I ricordi fioriscono...
Questa gioia nuova...
Chiarezza...
Intrighi...
L'eco del passato...
Scie tra questi fogl...
LA TRISTEZZA HA I TU...
Il mare in autunno...
Notturno Toscana...
Ho rinchiuso il poet...
SE L'AMORE NON E' UN...
Sovente è al crepusc...
La lampada d'oro...
Albert Einstein....
Quante ombre......
Ti amo...
Addio...
Foglie d’autunno...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Zacchete !

Zufolando come uno zuavo zoticone giunto dallo Zambia con uno zaino in pelle di zebra dello Zaire con le zip in puro zirconio,
decisi di iscrivermi ad un corso di Zumba presso l'atelier "La zarzuela" di una certa Zizi, una ex zoccola amante degli orecchini in oro zecchino , dei sandali senza la zeppa color zabaglione e delle zeppole di sua zia Zoe.
Mi presentai azzimato con una zimarra color carta da zucchero di Azzedine Alaia e mi gettai subito nelle danze come una zecca su un muflone delle Madonie ma , malauguratamente, inciampai in uno zerbino e cadendo urtai uno zoccolino procurandomi un'abrasione agli zebedei che mi fece vedere tutte le costellazioni dello zodiaco, nonché le zinne della regina Zoraide reduce da un attacco di Herpes Zoster.
Mi curai prontamente con un impacco di zollette di zucchero intrise di zenzero e zafferano e facendo una dieta a zona a base di zuppa di zucca di Zanzibar che mi procurò, purtroppo, un delirio tale che vidi Zoroastro e Zarathustra sul cavallo di Zorro che consultavano il dizionario Zanichelli alla voce "zapping" intonando litanie del profeta Zaccaria appena giunto da Zagabria con una Ziguli`carrozzata Zagato stracarica di zagare di Zafferana Etnea con una multa per accesso vietato a una ZTL !
Dopo tutto questo, me ne tornai a casa in viale Zara, zigzagando come una zampettante zanzara tze tze, incontrando una zoccola con due zinne come zampogne che stava ascoltando a radio Zeta una canzone di Renato Zero e che, con fare molto zelante, come in una magia del mago Zurli, mi sollevò da ogni tipo di preoccupazione..... eee.....zacchete !!



Share |


Racconto scritto il 08/08/2018 - 07:12
Da Ferruccio Frontini
Letta n.45 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?