Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Abbiamo la coscienza...
HAIKU' ***...
Decoupage...
Connessione....
Nella sua meraviglia...
La nostra stella......
HAIKU N.9...
Sogno...
QUESTO NATALE GALOPP...
SOFFIO DI VITA...
Sussurro della vita...
Domani ancora noi...
Riflessioni...
Donna avvolta...
LA VITA...
LA NOIA SI VE...
Frenesie...
Fai presto a dire an...
Dovrei...
Natale all'improvvis...
Il futuro...
La vita ( Il respiro...
Rumore...
Senza possibilità di...
La sedia...
Lontano da qui...
Adesso......
Sul Tuo viso...
MARTA...
La vita e il mare...
I silenzi della nott...
Un giorno una person...
SOLO PER UN ATTIMO...
Natale...
Sole d'inverno...
Volo di uccelli...
All'ombra...
Finalmente...
Amare....
SE SOLO AVESSE UN CU...
Bella dentro...
gelida pioggia...
Persa...
A te che vaghi nell'...
bagnati di lillà...
COS' E' LA VIT...
Il pesciolino e il p...
La vita è negli occh...
Segnali...
Esordire....
Instabilità...
Haiku- l'angoscia so...
LA FEDE...
Prospettiva di un'Es...
Consapevolezza...
Sento il bisogno di ...
Prima di amare...
Un incontro per la v...
Fase di rotazione...
È Natale...
La poesia...
Il Natale che non c’...
Vita...
Vorrei amarti.......
Il Paradiso terrestr...
HAIKU N.8...
Ricordo 'a notte...
...scappa fanciulla,...
Dicembre...
La bellezza dei prep...
Ninfea...
CASTELLI DI SAB...
Ma non ne abbiamo ab...
Stella Cadente...
SI L'AMMORE...
Il padre che sta dom...
La piovra...
Anche questa è vita!...
Canto libero...
SOGNI...
Ombre e precipizi...
matto...
Bigliettini...
Il cassetto terzo a ...
QUELLA TUA FOTO...
Vent'anni senza di t...
Per capire chi ti vu...
Ombra...
Un mondo migliore...
Di passaggio...
Dal mio balcone...
Vorrei poter ricorda...
DA SOLI NON SI...
DICEMBRE(acrostico)...
TU LUNA...
Un raggio di luna...
Mendico...
Ritratto...
La bellezza della vi...
Languidamente...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Ora o mai più

Il burattinaio che non anima i burattini ma il destino di sé stesso - sono io.
Sostituisco i particolari fantocci con i pensieri che vengono calzati come i migliori guanti popolando il genere teatrale che mi circonda.
Mi soffermo guardando il vuoto di immagini impresse. Scorrono lentamente senza prendere l'impegno col pensiero astratto, lasciandomi immobile in compagnia della meravigliosa fantasia. Naturalmente essa non perde un secondo e crea le formazioni arboree a dominanza di pinete mature, rade e verdi che talvolta accompagna con i ciclamini di colore vivace nella fase di rinnovazione. In questo posto stupendo di raro si presenta lo strato abusivo di erbacea ricca...
Il tempo intanto fluisce. E io mi rendo conto che sono ancora ferma dietro le mie tende e la storia da me creata è stata presentata con la colonna sonora che non ho scelto io. Mannaggia, la mia indecisione questa volta ha rubato la marcia all'esibizionismo nascosto in me. Non ho fatto in tempo a uscire sulla scena e ho perso una grande parte della mia vita.
Lasciandomi guidare dalla compassione verso gli altri, sopprimendo me, loro purtroppo hanno cambiato il verso della mia fiaba che volevo vivere. La mia perseveranza non ha mai toccato il massimale del potenziale come ora. La bellissima pervicacia fluente ed arricchita dal piccolo fiocco di talento, quella parte di me, che poteva esser sviluppata maggiormente. Ahimè, magari, oggi avrei potuto conquistare il mio animo e donare altrettanto una grandezza che avrebbe arricchito più del denaro il mio presumibile pubblico. Oppure, muovendomi con maggiore riflessione, avrei potuto comporre una semplice bozza invisibile del mio scenario che non avrei steso mai.
E quindi è giunta ora ; "Burattini miei, prendete la vita e raggiungete ciò che da sempre avreste desiderato!"



Share |


Racconto scritto il 03/12/2018 - 07:55
Da Michaela Patricie Zaludova
Letta n.32 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Bello e originale questo racconto.

Antonio Girardi 03/12/2018 - 19:18

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?