Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Sera di primavera...
ciclo vitale...
Haiku... caudato...
Non un minuto in più...
Oltre la vita...
...che non fossero r...
Era una stella...
Da un rifiorire di m...
PRIGIONIERO DELLE MI...
Basket (così è la vi...
Quella primavera...
Ricordi...
Il Carbonaio mio Pad...
Un amore a Venezia...
Un mondo d'amore...
La pace nell'anima...
Ci sono anime talmen...
Fratellanza...
fine...
Argento...
METEO STABILITA' CON...
Il giardino dei rico...
Tutto in una notte...
Piove sole sopra di ...
Tramonto....
Una punta d’inchiost...
Semenza...
Haiku 6...
Cuore...
Come un girasole...
Melodia...
Caffè amaro...
Voicu, il vampiro...
LA PRIMAVERA...
Ad Angela......
Al ristorante.......
Haiku 3...
Libera, vorrei......
Corolle...
Passione...
No english, no party...
Sogno...
TRE CROCI...
Aridi deserti...
Morte...
UN QUADERNO A RIGHE...
Ali di angeli...
il risveglio della c...
PER LUI E LEI TRA FA...
L’orgoglio spesso co...
Racconto in tre righ...
Il mio melo...
NON MI BASTI MAI...
IL DESTINO...
La primavera...
E' difficile unire l...
DialogicaMente...
Haiku nr. 6...
Finiamola di essere ...
NOTTI DI LUNA PIENA...
Quando mi doni le gi...
Avanti...
Respice post te. Hom...
La mano...
DA GRANDE...
Ricordi che tornano...
Mi hai amato...
E' di costoro la col...
Legend - Parte 1...
Transumanesimo...
RAFFICHE...
Haiku 2...
Lungo la ferrovia...
..io nasco, è primav...
LUNA...
Per non dimenticare...
Santa Rita da Cascia...
Italiani...
la luna stanotte...
Manchi...
Perfida nostalgia...
Il maestro non veden...
RE (A MORRIS)...
Fissando il mare...
Viatico...
ED IL CUORE IMPARO' ...
VORREI FARE CON TE L...
Il risveglio...
In un battito......
Le cicale di Ulisse...
Le Grida del Prima e...
Sviste temporali...
I CAPPONI DI NONNA G...
Voglio fare con te l...
TRISTEMENTE...
La ragione del cuore...
Haiku 1...
Un Mondo che muore...
Volontà....
Oggi è uno di quei g...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Prime esperienze di chi sta capendo perché l\\\\\\\'amore fa male

Come siamo diversi. Perché deve fare così male? Sono inadatta a stare in coppia? Sei inadatto a stare con me? Perché devono esserci incomprensioni, divergenze, differenze così nette nel valutare situazioni e idee? Perché la stessa cosa, a me fa male da non riuscire a sopportarlo e a te no? Io ti amo. Tu mi ami, mi dici che mi ami, io ti dico che sto male se tu fai una cosa. Tu dici che rimedierai. Io ti credo. Tu la rifai. Io ti credo. Tu la rifai. Io non ti credo più. È possibile che io debba abituarmi a questo? A te che calpesti i miei bisogni? Dov'è il confine tra amare e diventare succubi? Sono sempre stata convinta che non lo avrei mai superato. Io cosa merito? Io merito qualcuno che non mi faccia stare mai male? Si. Come anche tu. Io ti avevo detto che se tu mi avessi fatta star male non ci avrei pensato due volte ad andare via da te. Però tu mi hai fatto del male più volte, ma io non riesco a staccarmi da te. Tu pensi che io sto male per cose insignificanti. Devo ridimensionarmi io o devo solo capire che non sei la persona adatta a me? Però io ti amo. Ti ho voluto amare e l'amore non sparisce a comando. Ma perché l'amore? Perché ho così paura di stare senza di te? Perché non può essere più facile di così? Perché per stare con te, devo sopportare quelle "piccole" cose che mi fanno star male ma che non sembra che tu eviti? Io non voglio fare questo. Però sono incollata a te. Ti amo troppo per rovinare così tutto. Ma io cosa mi merito? So cosa mi merito? Merito qualcuno che mi ascolti? Si. E io cosa ne so che tu non mi ascolti? Io cosa ne so, in realtà, dell'impegno che tu ci metti ad ascoltarmi? Nulla. Siamo diversi. Le stesse cose hanno molta importanza per me, troppo poca per te. Ma io non so muovermi. Sono rimasta bloccata qui subito prima della linea che separa il non poterne proprio più dal "Ti amo troppo e non voglio mandare tutto in fumo per queste sciocchezze". Ma è corretto? Mi fa star bene? È quello che voglio? È quello che mi serve?
Potrebbe cambiare. Potrebbe. E se non cambia? E se cambia ma io ti avrò già salutato? È straziante.
Dai, tutto sommato sto davvero bene con te. Hai molto di quello che cerco in un'altra persona.
D'altro canto fai cose che mi fanno star male. Ma lo capirai mai davvero che mi fanno star male? E capirai mai davvero quanto? E questo è possibile o spero troppo io? Continueremo per inerzia finché non si rovinerà tutto da sé?



Share |


Racconto scritto il 05/01/2019 - 17:42
Da Sailing to nowhere
Letta n.122 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


tantissime domande che poi potrebbero concludersi con una sola: ma perchè devo stare così?
...e una sola risposta: ho diritto a una vita serena, senza farmi tutte queste domande ....
Ma nell'amore non sempre è facile prendere una decisione e continuiamo a farci tante domande...come te
Hai incorniciato molto bene questo stato d'animo...

Adriano Martini 05/01/2019 - 19:18

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?