Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Romantica...
IL SUONO CHE ASPETTA...
Lo stegosauro...
NEL PROFONDO C' E...
Fiori di campo...
Sorella mia...
I sogni...
CONTRO LE REGOLE- Pr...
M'aggio 'a fa' ricov...
- Haiku - L'arcobale...
E CHE GRANDE SIA...
Una storia di paese...
Ieri ho sognato......
Certo che la sera qu...
visione...
Se tu sei qui...
Anime...
un equivoco?...
Ma...siamo sicuri?...
Chioggia...
FIGLIO...
La panchina dei miei...
Omologazione....
Componiti...
Marco 14:30...
RIFLESSI DI LAGO...
La felicità non può ...
IL PENDOLO...
LA DIGNITÀ SI DISTIN...
Effimera gioia...
Carlo Verdone...
Nessuno mi toglierà ...
E se per un momento ...
Preghiera a Santa Ma...
UNA SERA DI OTTOBRE...
EMOZIONI...
Canal Grande...
LO STUPIDO...
L'ORA DELL'AMORE...
FERVORE LATENTE...
Biondo Corsaro...
Cielo senza stelle...
Architetto...
E' inutile chiedere ...
Stò come una piuma a...
LA GAZZA LADRA IN CU...
La sensibilità è una...
Volerò...
lei scoprì le spalle...
La maschera di Hallo...
16 Ottobre 1943...
Di notte...
L'inciso e i lillà...
Natale a Auschwitz...
Il sole è un grande ...
Dici…...
TEMPO...
I SOGNI CHE NON HO F...
Passa il tempo...
SILENZIO...
Vuoto esistenziale...
Il “ primo amore “...
TrAsPaReNzE...
Verso la nuova luce...
Giochi tecnologici...
IL VERO AMORE CRESCE...
Lo sportello dell'in...
Voglio sentire...
BRICIOLA...
IL RUMORE DEL ...
DONNA...
I ricordi fioriscono...
Questa gioia nuova...
Chiarezza...
Intrighi...
L'eco del passato...
Scie tra questi fogl...
LA TRISTEZZA HA I TU...
Il mare in autunno...
Notturno Toscana...
Ho rinchiuso il poet...
SE L'AMORE NON E' UN...
Sovente è al crepusc...
La lampada d'oro...
Albert Einstein....
Quante ombre......
Ti amo...
Addio...
Foglie d’autunno...
Me so montato 'a tes...
L'impalpabile...
Attimo d'amore...
L'albero della vita...
Il Milite ignoto...
PRANZO INDIMENTI...
Amore silenzioso...
Haiku...
Chiedendo alla notte...
Incontrare te, è sta...
La bellezza delle do...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

SENZA DIVERSIONE

Con sempre maggior fardello
idee trascino meco e pensieri


pesi crescenti o forze cessanti
in l'uno o l'altro dei casi strugge


la mente vorrebbe solo fuggire
verso mete - certe - d'ideali finiti


ove triti non s'accampano
farciti discorsi d'ipocrisia


chè sì, di particolare gusto
- d'apparenza vincente -
quasi convinto, ma il resto?


Una piaga ... dopo
allo stomaco resta
piega, dove non basta


un colpo di ferro ...




Nota autore: Senza rientrare nel vero alveo del nostro fiume, fatto di valori, di veri ideali, da dove abbiamo deviato (senza nemmeno accorgercene ci siamo lasciati incanalare - intombare), avremo sempre bisogno di pelo sullo stomaco subendone solo le conseguenze.




Share |


Poesia scritta il 30/10/2017 - 14:09
Da Wilobi .
Letta n.249 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


un morale in linea con l'autunno, Wil
hai ragione, direi "perfettamente ragione", ma quello che ci spinge ad andare avanti è la speranza che qualcosa cambi...
se ci si arrende, difficile crederci

laisa azzurra 31/10/2017 - 14:28

--------------------------------------

Le tue poesie Wilobi sono sentitamente vere... l'uomo si è perso, hai ragione senza consapevolezza, nella decadenza...è fa male, davvero male assistere a questo degrado mentale, ma forse il male peggiore è che nessuno se ne accorge!!!

margherita pisano 30/10/2017 - 21:28

--------------------------------------

Molto apprezzata. Ideali che sembrano ingoiati da una decadenza ineluttabile, ed è allora che l'amarezza rischia di prendere il sopravvento; e se non possiamo disfarci di questi fardelli, bisognerebbe forse guardarli in faccia.. un po' meglio..

Francesco Gentile 30/10/2017 - 18:28

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?