Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il mio mare...
Leggere è come aprir...
E' vita vera...
Piccole azioni corag...
IL MAESTRO...
Silenzio......
Valori...
Cicatrici...
An electric air from...
ER BACICCIA (la bann...
Tanka...
Il corpo racconta...
Non ricordo...
Amata mia...
Le Fiamme del Peccat...
Rivoluzione...
La mia odissea...
Con la forza dei ram...
SIMPATICA SORPRESA...
Deriva delle anime...
Vaso...
Dimenticarsi...
Naufrago...
Amore...
Odore di uno spettro...
IL GERME DELLA ...
Sceriffo...
Le note del tempo...
Il caro estinto...
La felicità...
L'assente...
ALLA GUIDA DELLA VIT...
ossuta resilienza...
Eppur sorridi...
Ridere...
Orme future...
Deluso...
Nel fruscio della vi...
Occhi chiusi...
Le mie gambe...
Miraggio di una infa...
UN RESPIRO....
ODE...
ALLE PORTE DEL SOGNO...
Notti magiche !...
D'inverno...
VENICE...
L'ultima gara....
Amantes...
Così poco...
l'armonia...
Il fischio del vento...
Mi hai cambiata...
TELEGRAMMA POETICO...
Tu, pallida Luna...
questi occhi...
Dove abita Amore...
la Givacchi...che st...
Gocce di pianto...
OGGI...
La carità non la con...
La croce...
Anatomia di un bacio...
Orme...
Fare breccia in un m...
Società:...
Canto di un appassio...
Lembo di blu...
Che sapore ha il mal...
Questo amore è come ...
PRATO D’ATTESA...
Sensi...
Scende la sera...
Fiume di ricordi...
Apoteosi della belle...
E HO VISTO TE...
Chiamalo tatto.....
POLPASTRELLO...
CARNE UMANA di Enio ...
MERAVIGLIOSO AMORE...
Le quattro stagioni...
CUPIDO...
CUCCAGNA...
Mi cerchi tu dici...
Il tesoro della Mont...
Nebbia dell'anima...
Tutto l'Universo...
CON RIGUARDO È SAN V...
Auguri, amore...
Le ali dell'amore...
Fiori...
MA LEI LO SA?...
aspettami...
CAP 2 La non-storia...
Reset...
Peggio della malinco...
L'esperimento...
Deserto...
CARONTE...
Aspettando le rondin...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

autopoiesi

il volubile vorticar
del fumo della mia sigaretta
accompagna dissipandosi lentamente
il nequitoso incedere del Pensiero
aporie della mia Cognizione
il già detto dunque di
essere non rappresentabile il vuoto
tra gli spazi collegato
punto per punto un'opaca
Presenza ma in verità
non può non-vivere in quanto
renderebbe speciosa
l'Esistenza della stessa
in virtù della natura
autopoietica.


Share |


Poesia scritta il 17/06/2017 - 13:20
Da Cristian Iapaolo
Letta n.231 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


La parola, nella sua più pura sophia, è generatrice di movimento. Sempre. Non è mai fine a se stessa. Ecco, dunque, il vorticare dei ​pensieri, come il fumo della sigaretta, maledettamente "malvagio". Nasce-la parola- dall'assenza-in-presenza, cioè dalla mia Cognizione che combacia con il mio Io. Dunque, come un flusso continuo, modifico il mio divenire, rappresentato, simbolicamente, dalle rappresentazioni del mio Io nei confronti della realtà, a partire dalla spontaneità della parola. Autopoiesi del Pensiero come autopoiesi del mio Io: un moto psicologico continuo. Grazie

Cristian Iapaolo 18/06/2017 - 10:27

--------------------------------------

Dovrebbe essere un sistema vivente che si rigenera dal proprio interno. O qualcosa del genere. Una sorta di moto perpetuo.
Poesia molto particolare, non di facile interpretazione. Comunque bravo.
Ciao Cristian.

Loris Marcato 17/06/2017 - 22:20

--------------------------------------

Perdonami Cristian ma non riesco ad interpretare il significato di questa tua poesia.... forse parli di apatia ?

Ti chiedo scusa un abbraccio ciao


Maria Cimino 17/06/2017 - 21:17

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?