Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Mio......
Se...
LUCE CHE MI TOCCA...
Sera...
A Firenze...
Al pianoforte...
Sbrigati ad amare...
Foglia d'autunno...
PRIMAVERA D'AUTUNNO...
Time out...
CANTO D'AMORE...
Questa fu missione d...
C'era una volta la m...
Leggiadre emozioni...
RIME ALLO SPECCHIO...
Adele...
come nasce un fiore...
OTTOBRE INVERNALE ??...
UN DOLORE...
SFUMATURE DI MARY...
Proprio come te...
Il nichilista...
Inutilità...
'Lascia stare la mia...
Mima...
Salvezza...
Più di mille stelle...
Assai infinito...
L'immaginazione cos'...
Ascolta...
Pensieri ancestrali...
Haiku: Ricci...
RICORDI DI UN ALTRA ...
I Grilli duettanti...
Ros Maris - rugiada ...
NUVOLE...
SOLO FUMO...
Verso l'erba d'autun...
Er Bijettaro...
Campanili antichi...
La conoscenza umana ...
Il tempo che passa...
dove nasce il vento...
La mia roccia...
Vampiro errante...
Ferro...
Nella città...
Pensate.....
BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Rilancia i dadi...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



I miei genitori: Alessio e Lia

(Tratto dal libro dello stesso autore: “Disegni e filastrocche divertenti per Vincenzo nell’attesa della sua nascita. Volume 6.” Ediz. Youcanprint self publishing. Gennaio 2016)


Il mio papà è alto come un albero infinito,
aspetto di conoscerlo e accarezzarlo con un dito.


È sempre allegro, felice e può dire ciò che vuole.
È valente ed è capace di far sorridere pure il sole.


Gioisce sempre la sua voce e gli occhi suoi incantati.
La mia mamma ed il mio papà saranno
di sicuro due eterni innamorati.


Mi consolo quando ascolto la loro voce dentro il grembo,
e sto in silenzio e sorrido beandomi un gran mondo.

Quando potrò dire una parolina,
chiederò alla mia mammina
se davvero tanto mi vuol bene.


Cento, mille volte al giorno lo vorrò sentire,
dalla sera alla mattina.


Il mio papà mi comprerà una macchina
per girare il mondo intero.
Poi dirò al vento che la mamma l’amo troppo, per davvero.


Non mi staccherò di loro, mai,
per nessun motivo al mondo.
Vorrò presto fare insieme ai miei nonni
un gioioso girotondo.


Voglio stare abbracciato e sentire
i bacini di mia madre sorridente.
Di mio padre ascoltare le sue canzoni,
con il mio cuore e con la mente.


Ala mia mamma, mille carezze e tanti bacini chiederò.
Al mio papà i baffi e la sua lunga barba magica accarezzerò.


Lui è potente e comanda il mare e le onde birichine,
sa far tutto, soprattutto mille carezzine.


Non vedo l’ora di vedere il colore dei loro occhi,
anche se conosco la loro voce
che rimbomba nel mio mondo dei balocchi.


Mille fiabe mi racconterà la mia mammina
e poi a nanna stringerò a me la sua manina.


Nessuno mai mi allontanerà dai loro baci di conforto.
Mi faranno sentire come
una libera barca dentro il porto.



Share |


Poesia scritta il 10/08/2017 - 08:07
Da Vincenzo Scuderi
Letta n.106 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Bella filastrocca. Giulio Soro

Giulio Soro 10/08/2017 - 20:14

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?