Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Che ne sarà di noi?...
Se la primavera dell...
Breve racconto di vi...
Alla fine...
Cuore: Edmondo De A...
SONATA FOLLE AI MIEI...
Gli abeti nella sera...
Pace...
C'E' LA RIPRESA (per...
IL MIO METICCIO...
È lei, una rosa selv...
Chi sono io?...
Lumache...
Oceani...
Cascate d'armonia...
Breccia...
La poesia rotolante...
Divina...
ESCALATION DEL NON E...
Liberati donna...
Plié d'amore...
DOLCE RISVEGLIO...
Foglio bianco...
Credere a volte. E ...
Quello che avevo spe...
Colori d'autunno...
Laggiù...
Colora le stagioni...
EMOZIONI SENSAZIONI...
Nella terra di nessu...
Rinuncia...
Tu non sorridi più...
Meretrice(C)...
DOMANI...
Due meno uno non fa ...
Sei...
Cum Quibus...
A mie spese...
La Maga nelle spire...
Volatili discriminat...
Peccato...
Apostrofe dell'incom...
Amarti significa......
Hotel Cielo stellato...
PAURA...
PICCOLE COSE...
SCOPRIMI...
Riaffioramenti...
L'anima perduta...
L'uomo l'unico ess...
Goccia dopo goccia...
SUONA CAMPANA...
Non ho...
Fa male...
Un riposo insonne...
L\'amore per la lett...
L'ultima roccia...
Mascolinità...
nella stanza del pad...
Lo Scrittore D'Oro....
Poli difformi...
Immensità...
SAN MARTINO (11 nov....
Ti sarà capitato...
E ANCORA, ANCORA, AN...
AL ROGO...
Come Peter Pan...
The end...
La folle corsa......
Novembre...
COSPIRAZIONE...
PALESTRE di VITA (pr...
L\'attimo...
C'è un cadavere nell...
Gocce...
Come gocciola la neb...
Le pentole quando bo...
L' ORA DELLA POE...
La città sepolta...
Un dono speciale...
Tempesta...
Pensiero...
BOLLA DI SAPONE...
Dove finisce il mare...
C'ERAVAMO PERSI...
che sei luna...
Doloroso ricordo... ...
LA MERAVIGLIA DELL'A...
L’orologio...
Meandri (C)...
SCAVAI NEL CIELO...
IL mio grande viaggi...
Il rifugio...
Sigarette...
Chinarsi e cogliere ...
ti ho detto mai...
Credo nell'amore....
Fiori bianchi...
Sogno proibito...
Immagini e parole...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



In Viaggio nell'Universo.

Un luminoso inizio dal pianeta Terra
in orbita con l'immaginazione basita,
in una proverbiale scoperta siderale.
Ecco un salto vertiginoso
alla conoscenza delle mappe,
di un cielo costante.
Tra Ursa Minor e Draco
in un viaggio itinerante.
In un cosmo mirabolante.
Risalire senza dire
a come è fatto l'universo
sempre con complesse coordinate,
partendo dal sistema solare,
fino a giungere all'esplorazione spaziale.
Poi quella costellazione remota
in cui anime di cobalto con verso,
ti erudiscono su cos'è l'universo.
Conosceremo in queste stelle,
l'evoluzione del Big Bang,
sconosciuta nei suoi arcani ignoti,
a noi uomini saggi ma remoti.
Sapremo della fine del buio
e di cosa ne sarà della luce,
che le nostre menti conduce.
Finalmente avremo nota la fine dell'universo
e la rinascita del suo inverso.
Ci proietteremo attraverso la curvatura
e le sue false illusioni,
in nuove esaltanti dimensioni.


Share |


Poesia scritta il 12/09/2017 - 15:16
Da Paolo Ciraolo
Letta n.147 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


un bel viaggio verso il sapere molto apprezzata Andrea

enio2 orsuni 14/09/2017 - 09:16

--------------------------------------

Veramente stupenda complimenti.Ciao Paolo.

antonio girardi 13/09/2017 - 16:45

--------------------------------------

Un pensiero poetico da condividere.
Lieta giornata.
*****

Rocco Michele LETTINI 13/09/2017 - 08:54

--------------------------------------

Anche nello spazio viaggiano nobili sentimenti, versi splendidi, complimenti Paolo

genoveffa frau 12/09/2017 - 22:05

--------------------------------------

Grazie di tutto cuore Margherita, un abbraccio anche a te e felice notte. Grazie a chi eventualmente commenterà dopo, grazie a tutti e ogni bene a voi.

Paolo Ciraolo 12/09/2017 - 21:53

--------------------------------------

Le dimensioni dell'universo in versi speciali e affascinanti che catturano l'attenzione e il cuore, in un viaggio spaziale alla scoperta del vero senso...dell'inizio della fine che mai avrà fine...mi piace pensarla cosi!
Stupenda Paolo davvero stupenda!
Complimenti e un abbraccio

margherita pisano 12/09/2017 - 21:51

--------------------------------------

Grazie per i commenti Giulia, Laisa e Teresa. Si appassionato di fantascienza, fisica, astrofisica, astronomia e tutto quello che riguarda il mio dono sul disegno Divino Celeste. Quindi interpreto con la mia fede La Creazione come la massima espressione dell'evoluzione oltre i suoi limiti.Grazie per la domanda Teresa e felice serata.

Paolo Ciraolo 12/09/2017 - 20:46

--------------------------------------

Si parla sempre della fine del mondo,ma in effetti nessuno sa cosa ci sia dopo.Ci vorrà questa conoscenza, perché la scienza sappia cosa c'è oltre il buio e se veramente ci siano altri mondi ed altri esseri viventi. Sei appassionato di fantascienza?

Teresa Peluso 12/09/2017 - 20:40

--------------------------------------

Che sia Dio piuttosto che la scienza, il tuo punto fermo è l'universo, la luce, le costellazioni, la vita....
Stupenda Paolo, soprattutto la chiusa

laisa azzurra 12/09/2017 - 16:29

--------------------------------------

Esprimi in versi sublimi tutta la teoria dell'espansione che ha generato l'universo a partire da quell'infinitesimo punto e che prosegue fino al raffreddamento. Ma cosa c'era prima e cosa dopo? Si ricomincerà da capo. Meraviglioso misteri la vita e lo spazio!

Giulia Bellucci 12/09/2017 - 15:35

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?