Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
Sindrome di Stendhal...
Beatrice...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nell’autob...
dal giorno alla nott...
LA POLLIVENDOLA...
Autunno per un amico...
Trapasso...
Le mille cose che no...
FIGLIO MIO...
Azzurro...
Il mare verde...
L'allegra triestina...
Spero...
Angeli...
la rifrazione illuso...
Dille ch'io la amo...
Scarmigliata...
A te...
Io e la vita...
Il mio amore non c'è...
ER POVETA E L'UCELLI...
Monotonia uccide poe...
Pensando...un addio!...
La vita è una meravi...
Come rami di uno ste...
TOMBINO...
Foglie morte...
Avida la mia bocca!...
Il farmacista...
rimembranze...
PASSEGGIATA SOLITARI...
volo d'autunno...
Infinita voglia di v...
Seppe poi sola andar...
Una richiesta vana...
Pensieri invadenti...
L'Astronomia del Fut...
Potrei darti...
Quel vino rosso ross...
Possa la preghiera s...
Le cose fatte con pa...
Mia nonna diceva che...
Bluff...
Mentre guardo la Lun...
L'UOMO COL CANNOCCHI...
Possedere le chiavi ...
SIAMO PICCOLE D...
Freddo apparente...
La prima volta...
Un ossimoro è la met...
E tu, vigliacca ment...
Salvarsi...
Foglie aperte...
FAMMI RICORDARE...
Ho visto avide bocch...
RICORDARE E' VIVERE...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Distanze

Distanze separano


certe unite ed alcune


lontane, divise da dissapori


che eterni restano


e nessuno li può unire


nessuno riesce a fare


quello che nel vuoto si scioglie


e cola piano, profondamente


come caldo rovente


in un animo preso dal timore


di non superare lo scoglio


troppo alto, per la sua debolezza


in anni stanchi, che pesano


e si vorrebbero cancellare


e giovani, a vivere ritornare


camminando disinvolti



Share |


Poesia scritta il 21/09/2017 - 18:30
Da MARIA ANGELA CAROSIA
Letta n.95 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


sarebbe bello iniziare la vita da vecchi e percorrerla fino a diventare giovani
e magari dare ai giovani la pensione e mandarli al lavoro a 70 anni
dai scherzo, hai scritto una bellissima poesia da 5* Mariangela

enio2 orsuni 22/09/2017 - 11:40

--------------------------------------

Un desiderio di oltrepassare l'ostacolo..con un salto leggero, oppure un volo di farfalla...
Nn c'è muro, ostacolo che il cuore nn superi...almeno, con il pensiero

laisa azzurra 22/09/2017 - 08:25

--------------------------------------

Distanze che si misurano in chilometri e in dissapori. Ma le seconde sono estremamente pesanti. Però se quel sapore pesante lo levi ... è certo, il cuore torna bambino. Un saluto

Wilobi . 21/09/2017 - 22:53

--------------------------------------

Molto bella distanze da cogliere e annullare per tornare ad essere spensierati e liberi...

margherita pisano 21/09/2017 - 22:32

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?