Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
Autunno...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
NIPOTI...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nell’autob...
dal giorno alla nott...
LA POLLIVENDOLA...
Autunno per un amico...
Trapasso...
Mi hai detto... ( Po...
Le mille cose che no...
FIGLIO MIO...
Azzurro...
Il mare verde...
L'allegra triestina...
Spero...
Angeli...
la rifrazione illuso...
Dille ch'io la amo...
Scarmigliata...
A te...
Io e la vita...
Il mio amore non c'è...
ER POVETA E L'UCELLI...
Monotonia uccide poe...
Pensando...un addio!...
La vita è una meravi...
Come rami di uno ste...
TOMBINO...
Foglie morte...
Avida la mia bocca!...
Il farmacista...
rimembranze...
PASSEGGIATA SOLITARI...
volo d'autunno...
Infinita voglia di v...
Seppe poi sola andar...
Una richiesta vana...
Pensieri invadenti...
L'Astronomia del Fut...
Potrei darti...
Quel vino rosso ross...
Possa la preghiera s...
Le cose fatte con pa...
Mia nonna diceva che...
Bluff...
Mentre guardo la Lun...
L'UOMO COL CANNOCCHI...
Possedere le chiavi ...
SIAMO PICCOLE D...
Freddo apparente...
La prima volta...
Un ossimoro è la met...
E tu, vigliacca ment...
Salvarsi...
Foglie aperte...
FAMMI RICORDARE...
Ho visto avide bocch...
RICORDARE E' VIVERE...
Riflesso d\'Argento...
In Questo Confuso An...
Il MIO NOME È LiBERT...
Canzone per un'amica...
Tutti siamo stati ba...
La stagione dell'amo...
Canto del vento sull...
Mio Padre...
Senza tempo...
Il silenzio della ne...
Un altro whiskey...
NE UCCIDE PIU LA LIN...
La montagna...
SERA D'OTTOBRE...
Roma...
Il nonno...
Can'e gatto...
Tutto passa...
Game over...
Scrittura come cura...
DOLCI CAREZZE...
Occhi...
LEGGEREZZA...
TRA LUCE // E // OS...
Forse i codici della...
Il richiamo del vent...
Le sirene di Ulisse...
Quel giorno...
CARO PAPÀ E CARA MAM...
Dieci minuti al gior...
La Coccinella sfortu...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



sei bella

hai pazientemente intrecciato fili di speranza
verdi, come l’erba del mattino
e fiori di sambuco
ne hai fatto ghirlande
per te, per voi


ma lui giocava, giocò
e perdette
avrebbe potuto fermarsi lì
ma continuò
per dimostrare a se stesso


cosa?
che il successo
premia la caparbietà?
perdette ancora
e non capì


“le luci della ribalta
soffrono di smemoratezza
non rammentano, non vogliono,
il tempo usurato dietro le quinte
e si beano del successo effimero
effimero, com’è la perfezione
fugace come il tempo”


perdette,
perdeste entrambi
e le ghirlande le indossi, ora
hai smesso di intrecciare
i tuoi fiori bianchi tra i fili verdi


ti guardi allo specchio
sei bella,
ancora più bella....



nota: dedicata a chi impara ad amarsi e ad auto-sostenersi. L'amore per se stessi è la trasformazione pratica dell'"autostima". Nessuno è perfetto, impariamo a celebrare noi stessi, riusciremo ad amare con assolutezza il prossimo.



Share |


Poesia scritta il 24/09/2017 - 20:06
Da laisa azzurra
Letta n.236 volte.
Voto:
su 13 votanti


Commenti


Una dolce poesia piena di significato e riflessione! Scusami se arrivo tardi e se mi sono persa tante tue belle poesie! Non mi sono c.que dimenticata di te dolce poetessa! Un bacio!

Ilaria Romiti 26/09/2017 - 22:04

--------------------------------------

Una poesia a sfondo filosofico che vuole mettere in evidenza, riuscendoci, come la molla del progresso interiore, e non solo, sia una buona dose di autostima. Io lo conosco bene questo processo evolutivo...lungo spiegarne il motivo ma a volte ho cercato di far nascere un po' di autostima anche quando non ce n'erano i presupposti. garantito che non fa mai male... brava, piaciuta.

GianMaria Agosti 26/09/2017 - 16:08

--------------------------------------

vero Laisa, l'amore comincia dall'amare se stessi. se non ami te stesso non sai amare gli altri. ******************************
e dico poco un

enio2 orsuni 26/09/2017 - 10:57

--------------------------------------

Bellissima e vera riflessione, noi dovremmo imparare ad amarci e stimarci per ciò che siamo, senza aspettare che siano gli altri a farcelo pensare. Piaciuta molto. Un saluto!

Grazia Denaro 25/09/2017 - 21:04

--------------------------------------

Non si comprende subito questo importante concetto di vita se non dopo aver sperimentato su se stessi l'amaro prezzo del poco apprezzare ciò che si è e il troppo confidare sugli altri che poi alla fine amano altrettanto poco se stessi....
Il tempo e il suo lavorio , se ben colti, possono dare i miglirori risultati e ricompense... Per dar vero valore a ciò che ha valore!
Di condivisissima significazione e di originale esposizione!

Alessia Torres 25/09/2017 - 18:55

--------------------------------------

Bella, molto piaciuta Laisa. Beh, un pizzico di me lo sento proprio in questa poesia, e sembra una costante ormai; anche se in questa forse lo è di più..

Francesco Gentile 25/09/2017 - 18:50

--------------------------------------

Bella e suggestiva. Davvero profonda nel suo riflettere. Giulio Soro

Giulio Soro 25/09/2017 - 18:35

--------------------------------------

Grazie miei cari Amici.
È una poesia complessa, un po' dura, mi rendo conto....
Ma è solo poesia, nulla di personale, nulla davvero, anche se, come scrivo spesso, in ogni poesia c'è almeno un pizzico di noi. Alfonso, hai colto...come tutti del resto.
Un caro abbraccio

laisa azzurra 25/09/2017 - 15:14

--------------------------------------

Uno dei primi insegnamenti di Socrate diceva:
"CONOSCI TE STESSO" poi arrivò Diogene che disse: "Cerco l'uomo". Noi questi concetti li abbiamo riposti nei libri a vole impolverati contenti di volerli conservare. Gli insegnamenti vanno appresi e usati, solo così avviene la crescita del nostro spirito.
Come tu affermi l'amore e l'autostima devono essere coltivati per essere sempre più parte di noi stessi.

ALFONSO BORDONARO 25/09/2017 - 14:35

--------------------------------------

Sai Laisa é propria la poesia che dovrei leggere tutti i giorni...dovrei imparare a volermi bene. Grande Laisa, un abbraccio con il cuore

Anna Rossi 25/09/2017 - 02:20

--------------------------------------

A volte, ricerchiamo negli altri, le risposte alle domande che ci assillano. volersi bene, significa appunto ricercare in noi stessi le migliori risposte, per non dipendere dagli altri, per non avere rimpianti, per amarsi. Sei forte Laisa. Mille volte te l'ho detto e mille altre ancora te lo dirò dopo averti letta in queste espressioni.

Ken Hutchinson 24/09/2017 - 23:53

--------------------------------------

Profonda e vera riflessione
Un abbraccio e grazie per i tuoi super commenti

Mary L 24/09/2017 - 22:51

--------------------------------------

Credo che chi, prima, non impara a voler bene a se stesso, non sia poi capace di voler bene agli altri. Douce nuit

andrea guidi 24/09/2017 - 21:56

--------------------------------------

Bellissima, Laisa
e tanto "Vera"
Stupenda poesia
Un abbraccio dal mio cuore.

Bruno Abbondandolo 24/09/2017 - 21:47

--------------------------------------

Amarsi è una scoperta, frutto di un percorso non privo di dolore,che ci conduce anche a migliorare i rapporti con gli altri.
Profonda poesia...
Una carezza per te...



Grazia Giuliani 24/09/2017 - 21:41

--------------------------------------

Una buona lezione di autostima in versi gradevoli .Non si vive solo di sogni.

Teresa Peluso 24/09/2017 - 21:41

--------------------------------------

Profonda intima riflessione che apprezzo e condivido.... acuta e bravissima, come tuo solito!

ANNA BAGLIONI 24/09/2017 - 21:19

--------------------------------------

Stupefacente e assolutamente vera, è profonda nel suo messaggio intimo pienamente condiviso. Lodi infinite Laisa e serena serata.

Paolo Ciraolo 24/09/2017 - 21:09

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?