Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

SAPPIMI DIRE...
Il filo rosso...
Puoi....
Una cenetta a due...
Una preghiera...
Quo vadis...
LA MACCHINA DEL TEMP...
Le melodie dell\'arp...
ali....
Stile Libero...
L’uomo del faro....
Serenamente...
....tu, annusa...
Lei...
HAIKU N2...
Se una canzone fossi...
BUONE COSE...
Nero grafene...
DIFFICILE ETA'...
Non siamo niente di ...
LA MUSA ISPIRATRICE ...
Brezza primaverile...
Sepoltura...
DOVE SEI...
L'anno nuovo...
100% cuore...
Comprensione...
LACRIME NASCOSTE...
LA MIA VITA CON LE D...
I Draghi...
PAURA...
ROSA D\\'INVERNO...
Il test...
Mare di pioggia...
Il vento mi scompigl...
Sulle rive...
Ninetta...
Il mio niente...
L'uomo fatto di stra...
Bambola di perle...
Bieca introspezione...
La società si muove ...
POETI QUESTI SC...
Rame invecchiato...
OGGI HO PIANTO...
Confessioni di un gi...
Raggi d'amore...
Ai monti...
La città d'inverno...
Tempo e dolore...
Muri immensi......
illuso...
Purtroppo o per fort...
Vento....
L'amore breve...
Stato di coraggio....
PRE ISOLA DI MARY...
Amarti...
FUOCO...
Lucio IL GRANDE...
Rabbrividisco...
per fortuna che ho l...
Attitudine naturale...
Poesia d'Amore...
Angeli distratti...
HO AMATO...
DEMOCRAZIA di Enio 2...
...e tutto muove...
Esecuzione Capitale...
Di più...
Pianeta...
DOLCI OCCHI TUOI...
requiem...
Prima che sia giorno...
IL PENSIERO...
Onde d\'amore...
L'ultima salita...
Rime allucinate...
Domani verrà...
Te stessa......
Resilenza...
Femme fatale...
FELINO...
Labbra Rosse...
AMICA POESIA...
Discriminazione e di...
Senza risposte...
Per mio padre...
Sotto pelle...
Non te l'ho detto e ...
Nello stagno...
A Sara......
Sto al gioco...
Gabbiani....
come si chiama l'e...
PRINCIPE E PRINCIP...
UN FIORE NELLA NEVE...
Vittoria...
Quasi......
Il nostro amore...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



UN VIAGGIO CHE NON FINISCE MAI

Cristallina una lacrima
negli occhi di un bimbo.
Scende lentamente.
Un lungo segno sul viso.
Poi abbandona quella guancia
Ruvida e arsa per cadere giù.
Tratto fugace, ma in quello spazio
c’è tutto il dolore,
la storia di una lunga sofferenza.
Non nata oggi, non nata ieri,
nata col mondo,
triste eredità avuta in dono.
Una condanna, marchio infame.
Segno di un’origine
stampato sul colore di una pelle scura.
Una speranza nata al mattino.
Morta ogni volta al giunger della sera.
Giorni, anni, lacrime pesanti,
unico conforto che sembra non finire mai.
Su quel viso consumato dal tempo
rimarrà solo quell’abbondanza,
lacrime amare che continueranno
a cadere giù.


Share |


Poesia scritta il 21/10/2017 - 15:46
Da ALFONSO BORDONARO
Letta n.331 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Difficile da commentare per il dolore di cui ci parli...

Grazia Giuliani 22/10/2017 - 18:17

--------------------------------------

non ho parole Alfonso, un bambino è un dono, non dovrebbe mai piangere 5*

enio2 orsuni 22/10/2017 - 17:54

--------------------------------------

Esodo nel mondo e nella vita di chi è costretto ad errare...per fame, per guerre,per cercare una dignità.Triste chi versa lacrime per trovare un posto in questa terra che non concede spazi senza crudeli sacrifici.Dovremmo lottare per avere un mondo migliore! Bella poesia

mirella narducci 22/10/2017 - 16:00

--------------------------------------

Una triste eredità che nessun bambino dovrebbe ricevere in dono e lacrime che mai dovrebbero rigare un volto infantile.
Piaciuta per la sua struggente intensità

PAOLA SALZANO 22/10/2017 - 13:06

--------------------------------------

E quella lacrima, eredità nn chiesta, nn voluta, ma ottenuta perché così e' la vita..nn c'è un perché
Tristemente bella

laisa azzurra 22/10/2017 - 12:18

--------------------------------------

Hai perfettamente ragione. Nel tragitto di quella lacrima, che tu hai descritto magistralmente, c'è tutto il dolore di quel bambino ed insieme tutte le colpe del mondo: egoista ed ipocrità. Molto apprezzata, complimenti, ciao

Francesco Scolaro 22/10/2017 - 10:28

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?